Appunti di filosofia teoretica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La filosofia teoretica è una disciplina che si impegna a trovare il senso della conoscenza. Ha origini antiche: furono, infatti, i greci a dare avvio a questo percorso, ritenendo che il sapere non è qualcosa di parziale o settoriale, ma è universale. Si unisce anche lo studio della relazione che intercorre fra l' individuo e il sapere. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo degli appunti relativi a tale disciplina.

25

Concetto di metafisica

La metafisica concerne la scienza assoluta che supera realtà uniche e parziali e fa riferimento ai principi e alle cause prime della conoscenza. L’ origine è associata al periodo successivo al I sec. D. C., facendo riferimento ai libri seguenti a quelli di fisica delle opere aristoteliche. Aristotele, infatti, la indica come “filosofia prima” perché da questa derivano tutte le altre scienze. Due sono i livelli di studio: il primo contempla la materia come teologia, quindi riferita al soprasensibile (nello specifico la dottrina del Motore immobile) e il secondo come ontologia, occupandosi di analizzare la dottrina della sostanza.

35

Concetto di sostanza

In che cosa risieda la sostanza ci sono diverse ipotesi. Ad esempio, per i naturalisti si trova nella materia, per Platone nella forma. Aristotele invece ha sostenuto che la materia serve da sostrato della forma, al pari di un pezzo di marmo che lo è per una statua, mentre la forma è l’ essenza, che la mentre estrapola dalla realtà. La sostanza deve essere necessariamente una realtà prima, perché non può essere corruttibile, dal momento che movimento e tempo non lo sono. Deve essere eterna, immobile e atto puro.

Continua la lettura
45

Visione Kantiana

Kant ha apportato un importante contributo nella filosofia teoretica. Egli ha messo in atto quella che si può definire “rivoluzione copernicana”. Infatti, alla stregua di Copernico che aveva cambiato il rapporto tra terra e sole, Kant aveva mutato la relazione tra soggetto e oggetto gnoseologico. Gli elementi chiave dell’ ideologia kantiana riprendono il confronto tra soggetto e oggetto. L’ oggetto è inteso come fenomeno rappresentato sulla base dei principi intellettivi, detti giudizi sintetici a priori, che intervengono nell’ aiutare a separare immaginazione e realtà empirica. L’ esistenzialismo ha invaso anche il campo letterario ed ha concepito il sapere come l’atteggiamento dell’individuo nel cercare il significato intimo dell’ esistenza. Si è sviluppato in Francia grazie a Sartre che ha avuto una visione laica e a Marcel che si è occupato della sua direzione teologica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La filosofia di Kant in pillole

Immanuel Kant, uno dei maggiori filosofi di tutti i tempi, nacque a Konigsberg nel 1724 da famiglia povera. È stato uno dei maggiori esponenti della corrente illuministica tedesca e precursore della filosofia idealistica. Il perno della dottrina kantiana...
Superiori

Kant: Ragion Pura, Pratica e Critica del Giudizio

La filosofia è una disciplina che riflette sull'esistenza dell'uomo, sul suo "essere", sui suoi limiti di conoscenza. Sono moltissimi i filosofi che si interrogano su questi quesiti ed ognuno di loro formula un suo particolare pensiero. Generalmente...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Heidegger

La guida che seguirà entrerà a trattare una materia davvero bellissima: la filosofia. Nello specifico, ci dedicheremo allo studio del pensiero di un filosofo cardine del pensiero protestante luterano: Martin Heidegger. Comincerei con una piccola biografia...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Kant

Immanuel Kant nacque a Könisberg nella Prussia orientale il 22 aprile del 1724. È stato uno dei più importanti filosofi di tutti i tempi, esponente della corrente di pensiero dell'Illuminismo. È stato inoltre anche precursore dei principi basilari...
Superiori

Filosofia: Socrate in sintesi

Tra i più importanti personaggi della filosofia occidentale va ricordato senz'altro Socrate, nato e vissuto ad Atene intorno al 400 a. C. La figura di Socrate è così ricca e complessa che, nel tempo gli sono stati riconosciuti aspetti anticipatori...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Aristotele

La filosofia è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo interessante, che per essere compresa richiede un po' di tempo e molto studio. Durante i secoli molte sono le scuole che si sono susseguite e che hanno rappresentato una rivoluzione...
Superiori

Appunti di filosofia: il neoplatonismo

La filosofia è una materia piuttosto complessa e ricca di sfaccettature, che richiede molto tempo e studio per essere studiata ed appresa appieno. Molte sono le correnti che si sono susseguite durante gli anni e che hanno portato profondi cambiamenti...
Superiori

Filosofia: la morale kantiana

Kant espone la sua concezione morale nello scritto "Critica della ragion pratica" e nelle altre due opere "Fondazione della metafisica dei costumi" e la "Metafisica dei costumi". La filosofia kantiana riguarda una morale formale, infatti viene illustrata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.