Appunti di filosofia: il neoplatonismo

Tramite: O2O 04/06/2017
Difficoltà: media
14
Introduzione

La filosofia è una materia piuttosto complessa e ricca di sfaccettature, che richiede molto tempo e studio per essere studiata ed appresa appieno. Molte sono le correnti che si sono susseguite durante gli anni e che hanno portato profondi cambiamenti nella societa'. Il Neoplatonismo è una corrente filosofica che propone una nuova chiave di lettura della filosofia del maestro Platone in epoca ellenistica; possiamo pertanto dire che ha influenzato tutta la filosofia occidentale a venire, da Sant'Agostino a Kant, da Cartesio a Bergson.
Se leggerai questa guida ti indicherò alcuni appunti di filosofia del Neoplatonismo, introducendoti più in profondita' nell'argomento.

24

I capisaldi del neoplatonismo

La nascita del Neoplatonismo è legata al sistema filosofico di Plotino di Licopoli; i capisaldi del suo pensiero sono: l'Uno come suprema realtà e condizione di pensabilità del molteplice, l'impossibilità di definire in positivo l'Uno e la dottrina delle tre ipostasi (Uno, Intelletto, Anima) che articolano il procedere della realtà. Quindi l'Uno di Plotino è la realtà suprema, il punto d'irradiazione dell'essere da cui ogni cosa prende vita, è la prima delle tre sostanze dette ipostasi ed è anche un dio senza nome, il Dio di Plotino il quale può essere definito solo negativamente infatti si può dire solo ciò che non è.

34

La scena culturale del neoplatonismo

Dalla morte di Plotino, nel 270, alla chiusura della scuola di Atene, nel 529, il Neoplatonismo domina la scena culturale del mondo antico e per quasi tre secoli sarà la base su cui si incontreranno e si scontreranno i pagani e i cristiani. Possiamo distinguere 5 scuole neoplatoniche: la prima scuola è quella di Roma, la seconda è quella di Siria, la terza è quella di Pergamo poi la scuola di Alessandria ed infine la scuola di Atene. La scuola occupa una posizione intermedia tra le istanze del neoplatonismo originario e il carattere mistico e religioso delle scuole di Siria e Pergamo.

Continua la lettura
44

L'influenza del neoplatonismo

Nel corso dei secoli il Neoplatonismo ha avuto una grande influenza sulla cultura e sul pensiero filosofico occidentale ed ha svolto il ruolo di anello di congiunzione tra la filosofia antica e quella medievale, fino a quella moderna. La filosofia scolastica annovera come neoplatonici Eckhart, Duns Scoto e San Bonaventura. La vera riscoperta del Neoplatonismo si avrà però solo durante il Rinascimento italiano, grazie soprattutto all'influenza della tradizione bizantina e a studiosi come Pico della Mirandola e Marsilio Ficino; quest'ultimo fondò anche l'Accademia neoplatonica a Firenze nel 1462 per volere dei Medici. Tra il Seicento ed il Settecento, il Neoplatonismo fu contrastato soprattutto dal 'cogito' di Cartesio, dal meccanicismo e dall'empirismo anglosassone. Nella seconda metà del Settecento invece si ebbe un nuovo rifiorire del Neoplatonismo grazie all'idealismo tedesco di Kant, Schelling e Fichte. Nel Novecento poi il Neoplatonismo tornò alla ribalta grazie ad Henri Bergoson prima e a Carl Gustav Jung poi.
Tra le correnti filosofiche più famose di tutti i tempi certamente il neoplatonismo puo' ricoprire un ruolo piuttosto importante. Capirne l'evoluzione ed il pensiero dei suoi esponenti non potra' che allargarci la mente e la nostra cultura. Vi auguro quindi buon lavoro e buono studio.
A presto.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Filosofia: il pensiero di Platone

La filosofia è quell'insieme di principi che cerca di interpretare e definire i modi del pensare e anche del'agire umano. Nel corso dei secoli si sono succeduti molteplici filosofi, ognuno dei quali ha dato la sua concezione ai diversi aspetti della...
Superiori

La filosofia medievale in breve

La filosofia medievale abbraccia un periodo molto esteso. In questa guida, vi indicheremo in breve le linee delle due principali filosofie medievali: la Patristica e la Scolastica. Vi illustreremo anche gli aspetti dei vari pensieri filosofici del periodo,...
Superiori

Filosofia: Socrate in sintesi

Tra i più importanti personaggi della filosofia occidentale va ricordato senz'altro Socrate, nato e vissuto ad Atene intorno al 400 a. C. La figura di Socrate è così ricca e complessa che, nel tempo gli sono stati riconosciuti aspetti anticipatori...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Aristotele

La filosofia è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo interessante, che per essere compresa richiede un po' di tempo e molto studio. Durante i secoli molte sono le scuole che si sono susseguite e che hanno rappresentato una rivoluzione...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Talete

Lo studio della filosofia viene inserito nei trienni del liceo per svariati motivi: oltre ad approfondire le nostre conoscenze culturali, conoscere il pensiero degli antichi può essere utile per aiutarci a sviluppare una nostra concezione del mondo....
Superiori

Filosofia: il pensiero di Eraclito

Eraclito nacque a Efeso, nel 535 a. C. Di nobili origini, si dedicò per tutta la vita alla contemplazione filosofica, conferendole una concezione di stampo elitario e squisitamente razionale. I principali aspetti della filosofia di Eraclito sono racchiusi...
Superiori

Filosofia: Locke in sintesi

La storia umana conta numerosi filosofi. Leggendo il loro pensiero l'umanità trova il giusto percorso di vita. John Locke è uno di essi. In questa guida analizzeremo Locke in sintesi nella filosofia. Prima però sappiate che John Locke nacque a Wrington...
Superiori

La filosofia di Marx in pillole

Karl Marx è stato uno dei più grandi filosofi tedeschi. Nato a Treviri nel 1818, Marx, coltiva fin da giovane una fortissima passione non solo per la filosofia, ma anche per il giornalismo, per la sociologia e per l'economia. Il suo pensiero ha contribuito...