Appunti di diritto privato: la compravendita

Tramite: O2O 13/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La compravendita (o più semplicemente vendita come la definisce il codice civile), è un contratto reale ad effetti obbligatori e, costituisce la più antica forma di contratto di scambio. Esso è anche a prestazioni corrispettive e dunque a titolo oneroso. Viene disciplinato dall'art.1470 del codice civile che dice ?La vendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa o il trasferimento di un altro diritto (art.1376 e seguenti, 1476) verso il corrispettivo di un prezzo" (art.1448, 1473 e seguente, 1498) ?. Per chi volesse prendere appunti di diritto privato e, nello specifico sulla compravendita, sarà interessante seguire i suggerimenti che ci propone la guida che segue.

26

Cosa è la compravendita

La compravendita è un contratto consensuale, in cui la consegna del bene e il pagamento del prezzo costituiscono obblighi esecutivi dell'accordo già raggiunto, sulla base dell'incontro delle volontà. La vendita quindi produce un effetto reale immediato, ma in alcuni casi, il trasferimento (della proprietà) avviene successivamente alla formazione del consenso, precisamente in caso di vendita:
a) di cose generiche art. 1378 c. C. (gli effetti traslativi della proprietà si producono solo a seguito della individuazione di una cosa da una massa di cose di stesso genere);
b) di cose future art. 1472 c. C. (gli effetti traslativi della proprietà si producono solo quando la cosa oggetto di vendita viene ad esistenza);
c) con riserva di proprietà art. 1523 c. C. (tipico esempio della vendita a rate, gli effetti traslativi della proprietà si producono solo a seguito del pagamento dell'ultima rata di prezzo).

36

Quali sono gli obblighi del venditore

Tuttavia, gli obblighi principali che ne derivano sono: per il venditore consegnare il bene, mentre per l?acquirente, pagare il prezzo; riassumendo il venditore si obbliga a: consegnare all?acquirente, far acquistare la proprietà al compratore, garantire il compratore dall?evizione e dai vizi della cosa. In caso di inadempimento infatti il compratore potrà chiedere la risoluzione del contratto oppure procedere all?esecuzione coattiva (ma solo se la vendita ha per oggetto cose fungibili con un prezzo corrente) ovvero, il compratore può far acquistare la cosa a spese del venditore da un intermediario o da un commissario nominato dal tribunale.

Continua la lettura
46

In cosa consiste la forma

Per quanto concerne la forma, questa può essere libera nel senso che può manifestarsi anche con comportamenti concludenti o semplicemente in modo orale, in alcuni casi è la legge a disporre l?obbligatorietà della forma scritta (atto pubblico o scrittura privata autenticata o scrittura privata) come nel caso del trasferimento di beni immobili, il tutto a pena di nullità.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di diritto privato

Affrontare un esame universitario è sempre una fonte di grande stress per ogni studente. La bella notizia è che, organizzando il metodo di studio nel migliore dei modi, l'impresa può essere meno faticosa di quella che sembra! All'interno di questa...
Università e Master

Come studiare diritto privato

L'esame di diritto privato a economia è una degli esami più ostici, e molti studenti devono purtroppo ripeterlo più volte prima di riuscire a passarlo. Molte delle bocciature dipendono però da un metodo di studio sbagliato, soprattutto se non si è...
Università e Master

Diritto amministrativo: alcuni appunti

Il “diritto amministrativo” è una branca del diritto pubblico con il compito di regolare le attività della pubblica amministrazione (P. A.) e il suo rapporto con i cittadini. In poche parole, il diritto amministrativo si occupa di regolare le modalità...
Università e Master

Appunti di diritto degli enti locali

Per "ente locale" s’intende un ente pubblico la cui competenza degli organi si limita in una definita circoscrizione territoriale. Ha interessi pubblici e si contrappone agli enti nazionali, il cui scopo si estende all'intero territorio della nazione....
Università e Master

Appunti di diritto: le forme di Stato

Per "forme di stato" si intendono i principi che caratterizzano un ordinamento statale e che disciplinano i rapporti fra lo Stato e la comunità dei cittadini (sia singoli che associati). È bene sapere, comunque, che esiste anche un'altra definizione...
Università e Master

Appunti di diritto commerciale

Il diritto commerciale è il settore del diritto privato che studia l'attività di produzione e scambio di beni e servizi da parte degli imprenditori, ovvero soggetti che tale attività svolgono professionalmente ed in maniera organizzata. Quando si parla...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto pubblico

L'esame di Diritto Pubblico è uno dei primi esami che gli studenti iscritti alla facoltà di Giurisprudenza devono affrontare, all'inizio del proprio percorso universitario, o anche quelli frequentanti facoltà similari, come ad esempio quella di Scienze...
Università e Master

Come affrontare l'esame di diritto amministrativo

Il diritto amministrativo rappresenta uno dei capisaldi della giurisprudenza italiana. Per questo motivo, è uno degli esami più importanti sia per le facoltà di Giurisprudenza e di Scienze Politiche, sia per le prove di abilitazione alla professione...