Appunti di diritto privato: fatti e atti giuridici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il diritto privato è una materia molto vasta che caratterizza moltissimo il nostro ordinamento giuridico. Moltissimo di esso, infatti, è costituito proprio dagli articoli proposti dal codice civile, principale strumento del diritto privato. In questa piccola guida esamineremo la differenza tra: atti giuridici e fatti giuridici grazie ad alcuni appunti specifici. Questa differenza non è per niente banale e ci permette di comprendere meglio molti aspetti del diritto italiano. In sintesi il fatto giuridico rappresenta un avvenimento, mentre gli atti necessitano di un'azione umana atta a crearli.

26

La norma

Ad ogni "FATTO GIURIDICO", la norma ricollega un effetto giuridico che può essere nella sostanza la costituzione, modificazione o estinzione di un rapporto giuridico. Ad ogni effetto giuridico è ricollegabile necessariamente un fatto giuridico ma questo non è causa dell’effetto. Causa dell’effetto è sempre e solo la norma. Il fatto è la condizione che produce (attraverso la norma) l’effetto.

36

I fatti giuridici

I fatti giuridici possono essere distinti sulla base degli effetti che ne derivano in fatti costitutivi (se il verificarsi determina la nascita di un rapporto giuridico), fatti modificativi (modificazione di un rapporto giuridico), fatti estintivi (estinzione di un rapporto giuridico), e fatti impeditivi (se il verificarsi impedisce la nascita di un rapporto giuridico). I fatti giuridici sono altresì distinguibili in fatti istantanei (se l’avvenimento si esaurisce nel suo formarsi) e fatti permanenti (se l’avvenimento persiste fino al sopraggiungere di un altro avvenimento).

Continua la lettura
46

Atto giuridico

Esempi di "ATTO GIURIDICO", cioè il fatto giuridico generato da azione umana e rilevante per l’ordinamento, possono essere la promessa, il contratto, l’ atto amministrativo, la sentenza, la legge, il regolamento e tutti gli atti che sono fonti del diritto. Gli atti giuridici si distinguono in meri atti se per la norma è rilevante la volontà del comportamento ma non quella degli effetti giuridici derivanti, ed atti negoziali se per la norma è rilevante sia la volontà del comportamento sia quella degli effetti giuridici derivanti.

56

Atti leciti ed illeciti

Sulla base della conformità alle norme, gli atti giuridici si distinguono in leciti (se conformi alle norme) ed illeciti (se non conformi alle norme dando luogo a responsabilità; tra questi troviamo i reati ai quali conseguono le pene). Gli atti leciti a loro volta si distinguono in discrezionali, dovuti, e necessari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di diritto privato: i beni

Se sei in procinto di preparare un esame di diritto privato di sicuro non potrai fare a meno di studiare i beni giuridici; dato che questa è una delle domande a cui dovrai rispondere in sede di esame, è necessario che tu sia ben preparato su questo...
Università e Master

Appunti di diritto privato: la compravendita

La compravendita (o più semplicemente vendita come la definisce il codice civile), è un contratto reale ad effetti obbligatori e, costituisce la più antica forma di contratto di scambio. Esso è anche a prestazioni corrispettive e dunque a titolo oneroso....
Università e Master

Appunti di diritto privato: la nullità e l'annullabilità di un contratto

Per il diritto privato, il contratto è definibile come un accordo tra le parti stipulato al fine di regolamentarne i rapporti giuridici o per costituirne dei nuovi. Il Codice civile stabilisce una serie di requisiti necessari alla stipula del contratto,...
Università e Master

Appunti di diritto privato: il testamento

Non sono pochi i giovani che decidono di intraprendere la carriera giuridica, le cui strade si ramificano in diversi e specifici settori. Ma ci sono dei campi che ogni buon avvocato deve conoscere per poter professare la materia. Molte persone vogliono...
Università e Master

Appunti di diritto privato: i contratti aleatori

Il diritto privato è una materia che necessita di molte ore di studio per essere appresa con sicurezza, ma tuttavia senza degli appunti, l'apprendimento può risultare piuttosto lungo e noioso. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida con una serie...
Università e Master

Appunti di diritto privato: le assicurazioni

In giurisprudenza, per diritto privato si intende tutta quella parte di diritto che va a regolamentare i rapporti che intercorrono fra i soggetti intesi come persone fisiche e giuridiche. Fanno parte del diritto privato, dunque, anche le normative relative...
Università e Master

Appunti di diritto privato: il rapporto giuridico

Il rapporto giuridico consiste in una relazione tra due o più persone, siano esse persone fisiche oppure giuridiche, che è tutelato dall'ordinamento giuridico. Il rapporto tra i due coniugi è un esempio di questo tipo. Un altro esempio consiste nel...
Università e Master

Appunti di diritto privato: le obbligazioni

Le obbligazioni costituiscono una parte molto importante del programma di un esame di diritto privato. Per questo motivo, è essenziale conoscerle bene, studiandole anche tramite gli appunti, per potere superare e ottenere un bel voto all'esame. Questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.