Appunti di diritto: le forme di governo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Studiare il diritto vuol dire analizzare quelle che sono le diverse forme di governo previste dai vari ordinamenti giuridici. Lo scopo principale di questa guida è quello di fornire una indicazione generale delle forme di governo dando luogo a dei veri e propri appunti di diritto da utilizzare per il vostro esame di diritto. Innanzitutto forniamo una definizione del nostro tema principale: per forma di governo si intende l’insieme dei rapporti che intercorrono tra gli organi costituzionali e l’esercizio del potere sovrano. È quindi il modello organizzativo che uno Stato assume per esercitare il potere sovrano nei confronti del popolo.

25

Le differenze tra forme di governo

Nelle moderne democrazie, indipendentemente dalla forma di governo adottata, la sovranità è affidata al popolo. In base alla scelta dell'organo di governo avremo una ulteriore differenziazione tra forme di governo dirette e rappresentative. Nelle prime la sovranità è detenuta ed esercitata direttamente dai suoi titolari. In quelle rappresentative, invece, pur se caratterizzate dal principio della sovranità popolare, il potere viene delegato ad organi rappresentativi, che diventano così detentori del potere sovrano e sono loro a prendere le decisioni.

35

I soggetti detentori del potere

Altra classificazione delle forme di governo è quella basata sul numero dei soggetti posti al vertice del potere. Seguendo questo criterio le forme di governo si suddividono in moniste, dualiste o pluraliste. Nel primo caso, come indicato dalla parola stessa, il detentore del potere assoluto è una sola persona. Nel secondo è invece attribuito a due o più soggetti. L'esperienza rivoluzionaria francese ha sancito la nascita della separazione dei poteri, ossia l'eliminazione dei poteri concentrati nelle mani di un'unica persona, ma divisi per evitare soprusi.

Continua la lettura
45

Potere legislativo ed esecutivo

Un'altra divisione può essere fatta sulla base del potere legislativo ed esecutivo, distinguendo tra forme di governo a separazione rigida e quelle a separazione flessibile. Nelle primo caso, ogni potere ha specifiche competenze che svolge separatamente da quelle degli altri. Nelle seconde è prevista invece una maggiore flessibilità e collaborazione tra i vari poteri. Ma la principale classificazione è un’altra e si basa su due principi:

1) Il rapporto che viene a crearsi tra Governo e Parlamento. Ci sono forme di governo che prevedono un rapporto di tipo fiduciario e quelle che, invece, non lo prevedono.

2) Il ruolo che assume il Capo dello Stato e il suo grado di incidenza. Sulla base di questi due principi possiamo individuare cinque forme di governo: monarchia costituzionale, parlamentare, presidenziale, direttoriale, semi-presidenziale o a tendenza presidenziale.

55

Definizione delle forme di governo

Sono diverse leforme di governo presenti nella maggior parte degli stati occidentali. Nella Monarchia costituzionale, non è previsto un rapporto fiduciario tra Parlamento e Governo in quanto quest'ultimo risponde unicamente al Re, che è titolare dell’indirizzo politico ed è a capo dell’esecutivo.
Diverso invece il caso della Repubblica Parlamentare nella quale deve esserci un costante rapporto di fiducia tra il Governo e il Parlamento. Il primo deve presentare un programma di indirizzo politico del Governo e su questo ottenere la fiducia dal Parlamento. Nel caso il Governo non rispetti gli impegni programmatici, il Parlamento ha la piena facoltà di revocargli la fiducia. Presidenziale: il ruolo principale è svolto dal Presidente della Repubblica, che indossa la duplice veste di Capo dello Stato e Capo del Governo. È eletto dal popolo e non è legato al Parlamento da un vincolo fiduciario.
Semi-presidenziale: è una forma di governo ibrido, una via di mezzo tra quella presidenziale e quella parlamentare. Presenta delle caratteristiche di entrambe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di diritto: il mandato

In questa guida, molto utile, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo cercare di capire qualcosa di più sul diritto, vogliamo appunto darvi deglu appunti di diritto, precisamente, su il mandato. Quando la prestazione, oggetto dell'obbligazione contrattuale...
Superiori

Appunti di diritto, le norme giuridiche e le norme sociali

In questa guida, forniremo degli utilissimi appunti di diritto, cioè di quali siano nello specifico, le norme giuridiche e le norme sociali, a cui ci si può rivolgere per risolvere dei problemi, legati a questo campo.Le norme giuridiche contengono al...
Superiori

Appunti di diritto: usi e consuetudini

Conoscere il Sistema Giuridico Italiano e come funziona la Giustizia non è certamente compito da poco. Molti sono i ragazzi che ogni anno si appiccicano al Sistema Giuridico, iscrivendosi alla Facoltà di Giurisprudenza. Conoscere ogni piccolo dettaglio...
Superiori

Appunti di diritto: definizione di legittimato

Per definizione, il legittimato può procedere per legge contro un imputato. Tale presupposto sussiste in un qualsiasi processo (civile, penale, tributario) con un capo di imputazione attivo o passivo. Il primo caso, si definisce legittimazione sostanziale...
Superiori

Appunti di diritto: i contratti atipici

I contratti atipici sono quei contratti non espressamente disciplinati dal diritto privato, ma creati ad hoc dalle parti in base alle loro specifiche esigenze durante la fase di negoziazione. Si tratta di contratti particolari che permettono di sottostare...
Superiori

Appunti di diritto: le fonti di cognizione

Le fonti del diritto nel nostro ordinamento giuridico possono essere definite come l'insieme di atti o fatti cui viene attribuito un potere costitutivo, modificativo o estintivo di norme giuridiche. In altri termini, il potere di innovare l'ordinamento...
Superiori

Appunti di diritto privato: la famiglia

Il diritto pubblico si occupa di questioni che interessano la società nel suo complesso, oltretutto si suddivide in più rami: il diritto amministrativo, in cui governano le agenzie governative, come il Dipartimento della Pubblica Istruzione. Le leggi...
Superiori

Rapporto fiduciario tra Parlamento e Governo

La fiducia parlamentare è un atto fondamentale affinché il Governo possa svolgere le sua attività e dia piena esecuzione al suo programma di indirizzo politico. Il rapporto di fiducia tra organo legislativo ed esecutivo è alla base delle forme di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.