Appunti di diritto: i contratti atipici

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I contratti atipici sono quei contratti non espressamente disciplinati dal diritto privato, ma creati ad hoc dalle parti in base alle loro specifiche esigenze durante la fase di negoziazione. Si tratta di contratti particolari che permettono di sottostare le esigenze specifiche dei contraenti senza limitarsi alle tipologie di contratto disciplinate disciplinate nel Codice Civile del 1942. Ecco alcuni appunti che potranno essere utili per lo studio dell'argomento.

26

Occorrente

  • Codice Civile, libro di testo e un taquino per gli appunti
36

Esistono svariati contratti nel nostro ordinamento che possono essere definiti atipici. Essi non sono espressamente disciplinati dal diritto privato, ma sono comunemente utilizzati nei rapporti contrattuali. Sono contratti che vengono nominati tutti i giorni ad esempio si possono nominare il contratto di leasing (spesso nominato nelle serie tv americane). Questo è un contratto atipico nel nostro ordinamento, permette ad un privato di utilizzare un bene senza acquistarlo a fronte del pagamento di un canone periodico (generalmente mensile). Un altro contratto atipico è il contratto di franchising, anche questo comunemente usato dagli imprenditori, in quanto permette al richiedente di vendere i prodotti di un altro imprenditore utilizzando il suo marchio. Eil contratto che viene comunemente utilizzato nelle profumerie e nelle grandi catene commerciali, per questo hanno così tanti punti vendita.

46

I contratti atipici hanno la caratteristica di evidenziare e mettere in pratica il cos' detto principio di autonomia negoziale che, nel codice, è disciplinato nell'art.1322, in particolare, lo stesso articolo rende legali i contratti atipici in quanto permette ai contraenti di utilizzare dei contratti che non siano accompagnati da una disciplina particolare e che, quindi, devono seguire la disciplina generale contenuta nel Titolo II del Libro IV del Codice Civile.

Continua la lettura
56

Anche i contratti atipici possono risultare nulli. Questo avviene quando non vengono rispettati i requisiti generali predisposti per la redazione di un contratto, infatti, nonostante la loro atipicità i contratti in esame sono comunque contratti e devono far riferimento alla disciplina del codice. I contratti atipici sono accordi tra due o più parti volti a costituire regolare o estinguere tra di loro un rapporto giuridico patrimoniale (Art. 1321 c. C). Se questi requisiti non vengono seguiti e applicati alla lettera, il contratto non potrà essere utilizzato quindi risulterà essere nullo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per studiare in modo proficuo questi argomenti è consigliabile costruire uno schema con parole chiave
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di diritto: il mandato

In questa guida, molto utile, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo cercare di capire qualcosa di più sul diritto, vogliamo appunto darvi deglu appunti di diritto, precisamente, su il mandato. Quando la prestazione, oggetto dell'obbligazione contrattuale...
Superiori

Appunti di diritto, le norme giuridiche e le norme sociali

In questa guida, forniremo degli utilissimi appunti di diritto, cioè di quali siano nello specifico, le norme giuridiche e le norme sociali, a cui ci si può rivolgere per risolvere dei problemi, legati a questo campo.Le norme giuridiche contengono al...
Superiori

Appunti di diritto: definizione di legittimato

Per definizione, il legittimato può procedere per legge contro un imputato. Tale presupposto sussiste in un qualsiasi processo (civile, penale, tributario) con un capo di imputazione attivo o passivo. Il primo caso, si definisce legittimazione sostanziale...
Superiori

Appunti di diritto: usi e consuetudini

Conoscere il Sistema Giuridico Italiano e come funziona la Giustizia non è certamente compito da poco. Molti sono i ragazzi che ogni anno si appiccicano al Sistema Giuridico, iscrivendosi alla Facoltà di Giurisprudenza. Conoscere ogni piccolo dettaglio...
Superiori

Appunti di diritto: le fonti di cognizione

Le fonti del diritto nel nostro ordinamento giuridico possono essere definite come l'insieme di atti o fatti cui viene attribuito un potere costitutivo, modificativo o estintivo di norme giuridiche. In altri termini, il potere di innovare l'ordinamento...
Superiori

Appunti di diritto privato: la famiglia

Il diritto pubblico si occupa di questioni che interessano la società nel suo complesso, oltretutto si suddivide in più rami: il diritto amministrativo, in cui governano le agenzie governative, come il Dipartimento della Pubblica Istruzione. Le leggi...
Superiori

Appunti di diritto: le forme di governo

Studiare il diritto vuol dire analizzare quelle che sono le diverse forme di governo previste dai vari ordinamenti giuridici. Lo scopo principale di questa guida è quello di fornire una indicazione generale delle forme di governo dando luogo a dei veri...
Superiori

Appunti di diritto: la situazione giuridica soggettiva

Anche se non studiamo diritto, non siamo interessati a fare studi giuridici e simili, è molto importante che ognuno di noi sappia e conosca abbastanza bene le cose basilari. Per esempio, cosa si intende per situazione giuridica soggettiva? In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.