Appunti di Diritto Commerciale: le fonti in Italia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il diritto commerciale risulta essere esattamente quella branca del diritto privato che si occupa della regolazione delle attività economiche, con particolare riferimento per quello che riguarda la vita delle imprese singole e delle società. Gli argomenti trattati sono numerosi e le principali fonti del diritto commerciale in Italia sono le leggi e gli usi e consuetudini. Proprio perché gli argomenti da sapere sono molti, inizialmente potrebbe sembrare alquanto complesso riuscire a ricordare tutto, ma con un po' di attenzione ed impegno vedrete che riuscirete a comprendere tutto. Cercando di assimilare quante più informazioni possibili, tramite questa guida, tramite i libri ed anche tramite il web, non avrete la necessità di rivolgervi ad un professore privato per farvi impartire delle lezioni, il più delle volte fin troppo costose. Quindi, così facendo riuscirete a risparmiare notevolmente il vostro denaro. Dunque, continuate a leggere attentamente i passi di questa interessante ed utile guida, per comprendere alcuni interessanti appunti di diritto commerciale: le fonti in Italia.

25

Occorrente

  • Codice civile italiano
  • Costituzione della Repubblica Italiana
  • Regolamenti
  • Codici Collettivi e Individuali
  • Lex Mercatoria
35

Diritti e doveri:

Innanzitutto, le fonti derivanti dalle leggi sono basate precisamente sui diritti e doveri stabiliti dalla Costituzione della Repubblica Italiana: pertanto, esse trovano fondamento nelle norme contenute all'interno del codice civile (c. C.), ma possono fare riferimento anche alle Leggi Speciali e ai Regolamenti. Con riferimento al "c. C.", occorre ricordare che, fino al 1942, il diritto commerciale era regolato da un proprio codice: nello stesso anno fu inserito nel codice civile, come branca del diritto privato. Negli altri Paesi stranieri (come, ad esempio, la Svizzera), invece, la seguente separazione è rimasta.

45

Usi e consuetudini:

Per usi e consuetudini, si fa riferimento precisamente a quelle fonti del diritto che derivano la propria esistenza non dalle norme giuridiche scritte, bensì dai comportamenti che vengono ripetuti uniformemente e costantemente nel tempo, e che riguardano generalmente gli aspetti di redazione, d'interpretazione e di conclusione dei contratti.

Continua la lettura
55

Codici Collettivi e Individuali:

Le fonti del diritto commerciale che rivestono un'enorme importanza, però, sono esattamente quei codici redatti dagli stessi imprenditori e denominati "Codici Collettivi e Individuali". Precisamente, essi contengono le regole che bisogna seguire quando devono essere stipulati degli accordi tra le parti proponendo esattamente dei contratti tipici e si occupano anche del comportamento da assumere precisamente nei rapporti commerciali, indicando le norme di correttezza professionale che tutti gli addetti al settore dovrebbero necessariamente rispettare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di diritto commerciale: l'azienda

Coloro che vogliono esercitare la propria attività hanno la necessità di una serie di mezzi, che devono organizzare allo scopo di raggiungere il risultato stabilito. Questi mezzi possono essere le risorse finanziarie, quelle umane, gli immobili ed...
Università e Master

Appunti di diritto commerciale

Il diritto commerciale è il settore del diritto privato che studia l'attività di produzione e scambio di beni e servizi da parte degli imprenditori, ovvero soggetti che tale attività svolgono professionalmente ed in maniera organizzata. Quando si parla...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto commerciale

L'esame di diritto commerciale terrorizza la maggior parte degli studenti dei corsi di laurea in materie giuridiche ed economiche. Esso va preparato con costanza, come è ovvio che sia. La difficoltà consiste soprattutto nella quantità di nozioni da...
Università e Master

Come superare l'esame di diritto commerciale

L'esame di diritto commerciale è da sempre croce e delizia per i tanti studenti che studiano alla facoltà di legge così come per gli studenti di economia per i quali questo esame rappresenta in molti casi uno scoglio insormontabile a causa della sua...
Università e Master

I segni distintivi nel diritto commerciale

Affinché un'impresa possa essere distinta e facilmente individuata, il Diritto Commerciale prevede dei segni distintivi previsti dalla legge. Tali segni individuali sono: Il nome della ditta, l'insegna ed il marchio. L'imprenditore ha il diritto d'uso...
Università e Master

Appunti di diritto privato

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, la tematica che svilupperemo sarà il diritto. Più precisamente, ci dedicheremo al diritto privato, andando a valutare una serie di appunti su questa materia giuridica. Cominciamo...
Università e Master

Appunti di Diritto della navigazione

Il diritto della navigazione è la disciplina giuridica che presiede legalmente al governo dell'esercizio della navigazione, che può essere per mare o per aria, consentendo quindi la distinzione tra navigazione marittima e navigazione aerea. La primaria...
Università e Master

Appunti di diritto privato: fatti e atti giuridici

Il diritto privato è una materia molto vasta che caratterizza moltissimo il nostro ordinamento giuridico. Moltissimo di esso, infatti, è costituito proprio dagli articoli proposti dal codice civile, principale strumento del diritto privato. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.