Appunti di bioinformatica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Bioinformatica studia la biologia molecolare e la biochimica analizzandone i risultati attraverso una componente fortemente informatica. Lo scopo ultimo di questa moderna materia di studio è quello di fornire dati statistici di biologia molecolare e biochimica, attraverso modelli matematici. Vediamo in questa breve guida alcuni appunti utili a comprendere la bioinformatica.

25

Cosa significa bioinformatica

Partendo dall'etimologia del termine BIOINFORMATICA è chiaro che si tratta di una nuova disciplina che affronta problemi di biologia (BIO), con supporti informatici (INFORMATICA). La bioinformatica è una materia che si basa sulla conoscenza ed utilizzo di banche dati, attraverso un sistema informatico. Lo scopo di questa materia è quello di creare dei modelli matematici, utili a studiare e classificare le proteine, utilizzando degli algoritmi utili a creare delle omogeneità. Il tutto è fortemente influenzato da una forte componente informatica che consente di raggruppare i vari studi molecolari. Ogni banca dati biologica contiene una entry, che rappresenta l'insieme di informazioni sul soggetto caratteristico. Comprende ad esempio la sequenza di molecole di DNA e il nome da cui questa arriva. Grazie ad un complesso sistema informatico, le banche dati vengono interrogate, si effettuano delle ricerche incrociate nei loro database. Alla fine del processo si trova la proteina o sequenza nucleotidica di interesse e la si classifica.

35

Banche dati primarie

Come base di partenza per fare ciò, troviamo dei sistemi informatici come, SRS ed ENTREZ. Le banche dati si dividono in banche dati primarie e banche dati secondarie. Le prime contengono informazioni molto generiche riguardo sequenze di acidi nucleici. Esse sono EMBL, GenBank e DDBJ. Al loro interno contengono dati riguardanti proteine. In questo caso le principali banche dati utilizzate sono SWISSPORT, TREMBL e PIR.
I domini proteici sono combinazioni regolari di strutture secondarie, quali l'elica del DNA, e possiedono determinate funzioni biologiche. Le principali sono PROSITE, Pfam, PRINTS, SMART e ProDom.

Continua la lettura
45

Banche dati secondarie

Le Banche dati secondarie, invece contengono informazioni precise riguardanti una entry ben identificata. Tra le più importanti da citare ci sono UniGENE, COGs, GENES e euGENES e le banche dati che raccolgono informazioni riguardanti le strutture delle proteine (ex. PDB).
Ci sono anche banche dati di pathways metabolici, mitocondriali, di polimorfismi e mutazioni, biologiche per il sistema immunitario e di patterns nucleotidici.

55

Conclusioni

La bioinformatica, in sostanza, cerca di generare sempre nuovi modelli e strumenti matematici, creando un" corpus" di conoscenze. Queste conoscenze sono rese accessibili e consultabili a tutti. Naturalmente è facile comprendere che si tratta di un nuovo sistema, sempre in continua evoluzione, che agli albori si occupava solo dello studio del DNA e RNA, in seguito diffuso in molti settori della biologia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come rilegare gli appunti come un libro

Gli appunti sono un elemento fondamentale per tutte quelle persone che sono chiamate ad assistere a delle lezioni, ad una conferenza oppure semplicemente ad una formazione di lavoro e molto spesso rappresentano un vero e proprio dilemma perché vengono...
Università e Master

Appunti di zoologia

La zoologia è una scienza affascinante e coinvolgente. Questa disciplina studia gli animali e la loro evoluzione. La comprensione della nascita della vita ed il suo evolversi è il metodo più adeguato per la scoperta delle sue origini. La guida di oggi...
Università e Master

Appunti di sociologia dei consumi

Per chi compie i propri studi in ambito sociologico, mettiamo a disposizione alcuni appunti relativi alla materia della sociologia dei consumi. Saranno utili per comprendere come individuare l'utilizzo sociale degli oggetti volti al soddisfacimento dei...
Università e Master

Appunti di Diritto della navigazione

Il diritto della navigazione è la disciplina giuridica che presiede legalmente al governo dell'esercizio della navigazione, che può essere per mare o per aria, consentendo quindi la distinzione tra navigazione marittima e navigazione aerea. La primaria...
Università e Master

Appunti di laboratorio di chimica

L'attività di laboratorio è assolutamente necessaria per chi studia e si occupa della chimica. Questa disciplina ha l'obbiettivo di analizzare la materia con particolare riferimento alla struttura microscopica che la compone. A tal proposito, la sperimentazione...
Università e Master

Come riassumere un libro in appunti

Non sempre si hanno le possibilità economiche che permettono di acquistare questi volumi, i quali possono avere anche costi superiori ai 100 Euro. Potremmo allora rivolgerci alle biblioteche, tuttavia ci sono libri che non possono essere dati in prestito....
Università e Master

Appunti di Storia del Cinema: Hollywood

Il distretto di Hollywood, sito nella parte nord occidentale della città di Los Angeles in California, è noto in tutto il mondo in quanto patria dell'industria cinematografica statunitense. Con i passaggi che seguono ci occuperemo di fornirvi alcuni...
Università e Master

Appunti sui sistemi lineari

Questa guida è finalizzata a introdurre le definizioni dei termini utilizzati nei sistemi di equazioni lineari e a illustrare i teoremi e i metodi di analisi e di risoluzione di tali sistemi. Prima di iniziare è bene precisare che per la comprensione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.