Appunti di anatomia : sistema urinario

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

L'anatomia è una branca della medicina molto affascinante ma allo stesso tempo molto complessa. Il suo studio è fondamentale nelle facoltà mediche, biomediche o anche le semplici professioni sanitarie. Tra gli apparati più semplici, ma non di minore importanza vi è il sistema urinario. L'apparato urinario ha la funzione di eliminare i rifiuti metabolici, sotto forma di urina. Ovviamente questo si differenzia tra uomini e donne, anche se il principio di funzionamento è lo stesso. Questa guida si propone di darvi degli appunti di anatomia: il sistema urinario. Naturalmente questi appunti sono un'infarinatura generale, ma consigliamo di rivolgervi ad un manuale di anatomia.

24

L'apparato escretore è composto dai reni che sono due organi gemelli filtranti, e dalle vie urinarie che a sua volta sono formate da ureteri ,vescica e uretra. L'uretere è un condotto che ha il compito di trasportare l'urina nella vescica, nella quale si raccoglie. La vescica è, invece, un contenitore muscolare che quando si riempie induce lo stimolo a urinare. L'uretra è un canale che dalla vescica porta i liquidi all'esterno del corpo. I reni hanno la forma di enormi fagioli (lunghi circa 10 cm e larghi 5cm) e sono posti a specchio a lato delle vertebre lombari e hanno all'esterno una zona corticale e all'interno una zona midollare con formazioni triangolari dette piramidi di Malpighi. Le loro unità funzionali si chiamano neufroni e sono costituiti dalla cosiddetta capsula di BOWMAN, che ingloba il glomerulo e il tubolo renale.

34

Nel glomerulo avviene la filtrazione del sangue (in questa fase chiamato filtrato) privo di proteine e molecole, che sono troppo grandi per attraversare i capillari. Durante il percorso nel tubolo renale il filtrato viene riassorbito e messo in circolo sanguigno, poiché contiene molte sostante indispensabili, quali glucosio, sali minerali e aminoacidi, mentre l'urea e le altre sostanze di scarto vengono eliminate attraverso l'urina che si accumula nella vescica.

Continua la lettura
44

L'urina è una soluzione in prevalenza composta da acqua, urea e acido urico, prodotti dalla demolizione delle proteine. La quantità di urina espulsa varia in funzione dei liquidi introdotti, ma normalmente si aggira intorno ai due litri. L'eliminazione dei liquidi è a sua volta regolata da due ormoni: la vasopressina, prodotta dall'ipofisi; e l'aldosterone, prodotto dalle ghiandole surrenali (poste al di sopra dei reni) che stimolano il riassorbimento di acqua e sali minerali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di anatomia umana

Chi ha intrapreso un corso di laurea di Medicina e Chirurgia sa bene che uno degli esami più ostici da superare è certamente quello di Anatomia Umana. Gli studenti universitari che si trovano alle prese con un'interminabile pila di libri da leggere...
Superiori

Appunti di anatomia: la muscolatura appendicolare

Chi si occupa di educazione fisica o di medicina sa che conoscere il corpo umano è alla base della propria formazione professionale, per riuscire al meglio nel proprio mestiere ed evitare rischi dovuti ad ignoranza ed incuria. Quello dell'anatomia è...
Università e Master

Appunti di anatomia: le articolazioni

Chi studia medicina o altre materie inerenti al corpo umano ha assoluta necessita' di conoscere in maniera approfondita come funziona il corpo umano. Per questo l'anatomia è particolarmente importante. Le articolazioni sono fondamentali nel nostro corpo...
Università e Master

Medicina: appunti di anatomia

L’anatomia dell’uomo è la scienza che tratta della forma, della struttura e dei rapporti che gli organi hanno tra di loro. La parola deriva dall’unione di due termini di origine greca, "anà" che significa in e "tomè" che significa taglio; essa...
Università e Master

Come superare l'esame di anatomia patologica

Ogni corso di laurea ha il suo ostico esame, ossia quello che sembra impossibile da superare. Per gli studenti di medicina e chirurgia tale scoglio, è sicuramente rappresentato dall'esame di anatomia patologica, a causa dei numerosi termini di difficile...
Università e Master

Appunti di anatomia comparata

Oggi tratteremo alcuni appunti essenziali di anatomia comparata, la cui conoscenza è indispensabile per poter sostenere al meglio l'omonimo esame. Innanzitutto, bisogna capire che cos'è l'anatomia comparata: si tratta di una disciplina la cui nascita...
Superiori

Appunti di anatomia: la cartilagine

All'interno del corpo umano è possibile trovare diversi tipi di tessuti, ognuno con una funzione specifica: abbiamo, infatti, quello epiteliale che riveste le superfici esterne ed interne e che assorbe ed espelle le sostanze; quello muscolare con cellule...
Superiori

Appunti di anatomia: il tessuto osseo

Il tessuto osseo è quello più resistente che compone il corpo umano; infatti contribuisce alla struttura, la postura, ed essendo molto robusto e ben strutturato, costituisce una vera e propria impalcatura di sostegno, esattamente come i muscoli. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.