Appunti di anatomia: la muscolatura appendicolare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi si occupa di educazione fisica o di medicina sa che conoscere il corpo umano è alla base della propria formazione professionale, per riuscire al meglio nel proprio mestiere ed evitare rischi dovuti ad ignoranza ed incuria. Quello dell'anatomia è un mondo piuttosto vasto che va studiato con calma ed attenzione, approfondendo ogni argomento attraverso l'utilizzo di varie fonti.
In questa guida ci occuperemo di spiegare alcuni appunti di anatomia riguardanti la muscolatura appendicolare, spiegandone la conformazione e l'utilità.
I muscoli sono formati da un genere di tessuto che, tramite la capacità di contrazione consente il movimento di varie parti del corpo, oppure di singoli organi. Consiste in fasce di fibre muscolari e si distingue in 'assiali' (vicini all’asse del corpo, inerenti a testa e torace) e appendicolari, che sono quelle riguardanti braccia e delle gambe. È però bene precisare che
L'attività di questi importantissimi organi non è solamente indispensabile per la locomozione, ma anche per provvedere a svariate funzioni vitali, come la circolazione del sangue, la respirazione e la digestione. Vediamo quindi di approfondire al meglio il discorso e fare ancora più chiarezza in merito per una maggior conoscenza del nostro corpo, sia che si tratti di lavoro che di semplice curiosità personale.

25

Le fasce muscolari avvolgono quasi completamente l'intero scheletro (alcune zone sono infatti escluse), fornendo al corpo umano la sua tipica forma. Sono costituiti da cellule che, rispondendo a determinati stimoli, riescono a contrarsi (riducendosi in lunghezza) e di rilassarsi (tornando alla loro normale lunghezza), permettendo i vari movimenti del corpi. La muscolatura appendicolare (che costituisce circa il 40% di tutti i muscoli del genere umano), comprende sia i fasci relativi
al cingolo pettorale e arto superiore e sia quelli che riguardano cingolo pelvico e arto inferiore.

35

In ogni essere umano, gli archi ossei da cui le braccia sono attaccate al resto dello scheletro, è composto delle clavicole e dalle scapole (ci stiamo riferendo al 'cingolo pettorale') e si tratta delle ossa che formano la spalla. Qui la muscolatura, composta dal 'pictcolo e dal grande pettorale', riveste la clavicola e ne consente il movimento: essa consiste in un elemento di forma sottile e lunga (simile ad una S che collega lo sterno con la scapola. Quest'ultima è invece un osso di aspetto piatto, somigliante ad un triangolo: esso è dotato di due facce: una è quella anteriore (chiamata anche costale) e l'altra è la posteriore (definita anche dorsale); sono inoltre presenti il margine mediale e tre angoli.

Continua la lettura
45

Il punto in cui le gambe sono legate al resto dell'apparato scheletrico, è composto dalle due ossa iliache (si sta qui parlando del 'cingolo pelvico'): qui agisce il 'cingolo pelvico', che riguarda l'ossatura che costituisce le anche, nelle quali si trova la giunzione di ileo, ischio e pube. Il muscolo iliaco, posto nella fossa iliaca, contribuisce alla composizione della parete addominale posteriore; le sue fibre passano sotto il legamento inguinale e raggiungono il femore, permettendo il movimento della coscia e del tronco.
Conoscere il corpo umano è fondamentale per un buon professionista, oltre ad essere anche piuttosto interessante, soprattutto per chi pratica un certo tipo di mestiere e vuole migliorare le proprie conoscenze. Attraverso la presente guida sarete in grado di studiare al meglio alcune parti del corpo umano, acquisendo conoscenze in più per quanto riguarda l'anatomia. Non mi resta quindi che augurarvi buono studio e buona fortuna.
Alla prossima.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • in libreria a o sul web si possono trovare utili e chiare tavole (con esaurienti spiegazioni ) illustrate sull'intera fascia muscolare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di anatomia: la tiroide

La tiroide è un organo molto importante per il nostro corpo. In particolare essa è una ghiandola, dalla tipica forma a farfalla, collocata a livello del collo. Anatomicamente è possibile dividerla in due porzioni, un lobo destro e uno sinistro, connessi...
Superiori

Appunti di anatomia: i muscoli

I muscoli sono organi formati per lo più da tessuto muscolare e tutti insieme compongono il cosiddetto apparato muscolare che, insieme allo scheletro, serve a sostenere e a far muovere il corpo umano. In realtà i muscoli sono anche 'effettori', cioè...
Superiori

Appunti di anatomia: sistema digerente

Il sistema digerente rappresenta uno degli apparati del corpo umano. È la parte più lunga dell'intero organismo, nonché quella più grande in assoluto. Il sistema digerente inizia dalla bocca e termina con l'ano. La sua funzione è quella di trasformare...
Superiori

Appunti di anatomia: la cartilagine

All'interno del corpo umano è possibile trovare diversi tipi di tessuti, ognuno con una funzione specifica: abbiamo, infatti, quello epiteliale che riveste le superfici esterne ed interne e che assorbe ed espelle le sostanze; quello muscolare con cellule...
Superiori

Appunti sullo scheletro

Lo scheletro umano è una struttura molto complessa, formata da un totale di 206 ossa differenti. La loro funzione principale, è quella di sostegno dell'organismo e protezione di tessuti molli e organi vitali (come il cuore o i polmoni) oltre che la...
Superiori

Prendere appunti: consigli per farlo al meglio

Prendere appunti è necessario in moltissime situazioni della vita quotidiana. Molti iniziano a prendere appunti fra i banchi di scuola, ma sicuramente non si finisce di prenderli lì. Anche nella vita lavorativa si può avere infatti l'esigenza di prendere...
Superiori

Prendere appunti: i peggiori errori

A scuola spesso, nella maggior parte delle materie, si prendono appunti in varie maniere: più o meno alla rinfusa, preparando una scaletta, in modo ordinato oppure con un metodo preciso. Spesso questo dipende dalla persona stessa, la quale ascolta la...
Superiori

Come organizzare un quaderno di appunti

Generalmente tutto comincia con gli appunti. Il capo che ci spiega il lavoro da fare; l'analista che tiene una conferenza sul nostro settore di mercato; i nostri collaboratori più stretti; riuniti intorno ad un tavolo per una riunione. Nonostante oggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.