Alexander Pope: opere

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Alexander Pope (1688-1744) è considerato uno dei più grandi poeti inglesi del XVIII secolo. Nato in una famiglia cattolica, rivela sin dall'età di dodici anni una salute cagionevole ed una forma di tubercolosi alle ossa che condizionerà la sua crescita fisica e la sua vita sociale per il resto della sua vita. Fu istruito nei primi anni da una zia, per poi frequentare le poche scuole cattoliche di Londra tollerate dalla Chiesa Anglicana e la sua formazione si basò soprattutto sullo studio di classici latini e greci, e di letterati inglesi, italiani e francesi. Il suo stile letterario fu caratterizzato da grande eleganza e chiarezza, grazie anche allo schema metrico da lui utilizzato, facilmente adattabile a tutti i tipi di testo. Grande spazio trovano nella sua Opera i sentimenti, quali le emozioni che caratterizzano l'agire umano e proprio per questo forte è la capacità dei suoi testi di coinvolgere ogni lettore.
In questa piccola guida potrete trovare informazioni sulle opere di Alexander Pope.

24

Prime opere e "Il ricciolo rapito"

Nel 1709 Pope fa il suo debutto nel mondo letterario con un poema epico molto apprezzato dal pubblico la Pastorals.
Il Saggio sulla critica, il suo primo importante poema, fu pubblicato nel 1711. In questa opera, l'autore si rivolge ai critici e ai letterati suoi contemporanei nello spiegare come i primi dovrebbero supportare i letterati nella stesura delle loro opere e come i secondi dovrebbero scrivere nella nuova era letteraria, facendo in particolar modo riferimento al fatto che le regole non sono sempre necessarie nella poesia. Nel 1712 pubblica il suo poema più famoso, Il ricciolo rapito, un'opera eroicomica scritta con lo scopo di schernire una lite tra Arabella Fermor e Lord Petre, il quale strappò una ciocca di capelli alla donna senza averne avuto il consenso.
L'anno successivo (1713) scrisse poi La foresta di Windsor, un poema che descrive la campagna circostante alla sua casa, opera che rientra nel filone della poesia topografica.

34

Traduzione dell' Iliade e dell' Odissea

Tra il 1715 e il 1720 collabora alla stesura di alcune opere teatrali, per poi iniziare a tradurre il poema omerico l'Iliade, che gli richiede un notevole impegno e per tal motivo viene pubblicato in volumi annuali. Spinto dal successo di questa pubblicazione, decide nel 1726 di tradurre anche la seconda opera di Omero, l'Odissea. Tale lavoro si rivela però più difficile del previsto a causa della sua conoscenza non troppo approfondita della lingua greca e, per tal motivo, Pope chiede la collaborazione di William Broome ed Elijah Fenton. Tale circostanza viene alla luce, determinando un calo della sua reputazione, ma fortunatamente per lui non dei profitti.
Per quanto riguarda lo stile dall'autore utilizzato in tali opere, va rilevato che le sue versioni rappresentano più che vere e proprie traduzioni, piuttosto delle parafrasi poetiche proposte con grande maestria da Pope, nelle quali egli riuscirà a intessere una ricca e musicale rete di figure retoriche di grande effetto.

Continua la lettura
44

Poemi satirici

Antecedentemente alla pubblicazione dell'Iliade, nel 1717 Pope si propone alla critica con la poesia Eloisa to Abelard, che narra la storia d'amore proprio fra Abelardo ed Eloisa e il poema Elegy to the Memory of an Unfortunate lady, uno dei suoi testi più celebrati.
Nel 1728 Pope pubblica La Zucconeide, un poema satirico che rappresenta uno dei suoi tentativi più ambizioso, con il quale egli ritorna ad affacciarsi al genere eroicomico, ponendosi contro la pedanteria e l'ottusità in particolare dei suoi avversari letterari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Virgilio: vita e opere

Virgilio era uno degli autori cardine della letteratura latina dell'età augustea. Nacque in un villaggio nei pressi di Mantova il 15 ottobre del 70 a. C. La sua formazione si svolse principalmente in due città, Roma e Napoli che furono anche i luoghi,...
Superiori

Appunti di epica: confronto tra l'Iliade, l'Odissea e l'Eneide

L'Iliade, l'Odissea e l'Eneide sono senza alcun ombra di dubbio i poemi più belli e famosi della letteratura in stile epico. Questi 3 poemi hanno tantissime similitudini che però si diversificano per lo stile della scrittura e per i temi che vengono...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Apollonio Rodio

Apollonio Rodio (295-215 a. C. Circa) è un poeta epico greco d'età ellenistica. Fu il secondo direttore della Biblioteca di Alessandria e precettore del principe ereditario, il futuro Tolomeo III Evergete. Si tramanda che fosse discepolo di Callimaco...
Superiori

Storia: la Primavera di Praga

Con l'espressione "Primavera di Praga" si intende un periodo storico vissuto dalla Cecoslovacchia nell'immediato secondo dopoguerra. Dopo il conflitto bellico, infatti, la Cecoslovacchia entrò a far parte dell'URSS. Intorno al 1968 il politologo riformista...
Superiori

Antologia: l'epica

L'epica rappresenta una delle forme più antiche di narrazione. Racconta le imprese coraggiose ed eroiche di personaggi umani, storici o leggendari a cui si uniscono, molto spesso, dei personaggi soprannaturali. Poiché l'epica nasce anche per tramandare...
Università e Master

Appunti di letteratura inglese: John Keats

John Keats (Londra, 1795 - Roma, 1821) è attualmente considerato uno dei massimi esponenti del Romanticismo, non solo inglese ma mondiale, nonostante in vita non fosse mai stato particolarmente apprezzato dai contemporanei. È famoso soprattutto per...
Superiori

La Divina Commedia in breve

La "Divina Commedia" è un poema scritto da Dante Alighieri tra il 1304 e il 1321, anni in cui il poeta era costretto a vivere lontano dalla città di Firenze, dalla quale era stato esiliato per ragioni politiche. La "Commedia" è una delle opere più...
Superiori

Appunti su John Milton e il "Paradiso Perduto"

La letteratura è piena di scrittori che hanno lasciato traccia del loro pensiero attraverso le loro opere più famose. Studiare la vita di questi autori puo' aiutarci enormemente a comprendere meglio le scelte operate durante la stesura dei testi, capire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.