7 motivi per scegliere di studiare greco antico

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In tutte le scuole del mondo, ormai, si studia una seconda lingua straniera, come inglese o spagnolo o francese. Nei licei classici, invece, si studiano anche il latino e il greco antico. Molti ragazzi apprezzano questa lingua e la studiano con piacere, ma molti altri, invece, la reputano una lingua morta e pensano che studiarla sia perfettamente inutile. Bene, in questa guida andremo ad analizzare 7 motivi per scegliere di studiare il greco antico, in modo da mettere a tacere quelle dicerie secondo le quali il greco antico è inutile. Quindi, se volete scoprire, appunto, 7 motivi per scegliere di studiare il greco antico, non vi resta che continuare a leggere questa lista.

28

La mitologia

Studiare il greco antico può essere utile per gli appassionati dell'antica mitologia greca, e magari, dopo averlo studiato approfonditamente, potrete leggere quegli scritti sulla mitologia in lingua originale e magari potrete tradurli nuovamente per verificare se sono stati tradotti correttamente o se sono stati omessi dei particolari "scomodi".

38

La lingua

Studiare il greco antico può essere molto utile per poter parlare meglio. Ovvero, studiando il greco antico potrete vedere delle nette somiglianze con le lingue che derivano da questa lingua e così facendo, sarete molto più pratici con le lingue che state studiando e potrete stupire i vostri amici.

Continua la lettura
48

Il vanto

Studiare il greco antico in modo completo e non superficiale potrebbe anche essere un ottimo motivo di vanto con i vostri amici, perché potrete sempre parlare in greco e magari uscirvene fuori da una discussione con un antico detto greco lasciando a bocca aperta chiunque sia partecipe o presente alla discussione.

58

Il linguaggio segreto

Conoscendo perfettamente questa lingua potrete comunicare "segretamente" con altre persone che la conoscono! Visto che non tutti conoscono questa lingua, sarà difficile che troviate qualcuno che possa capirvi quindi potrete parlare indisturbati di qualsiasi argomento anche in pubblico o al telefono.

68

Il lavoro

Studiando il greco antico potrete anche avere degli ottimi sbocchi lavorativi come traduttori e visto che, come detto in precedenza, non è una lingua molto conosciuta avrete poca concorrenza e quindi più possibilità di lavoro senza dovervi preoccupare che un collega vi rubi il posto di lavoro perché tanto c'è posto per tutti.

78

Le scoperte

Pensate un po' a quanti misteri riguardanti la mitologia greca o la stessa civiltà greca sono ancora irrisolti. Bene, ora pensate a quanti ne potreste svelare voi studiando l'antico greco e lavorando sul campo! Potreste diventare ricchi in pochissimo tempo facendo una scoperta sensazionale! Ovviamente, c'è molto lavoro da fare.

88

La cultura

E infine, non può mancare la cultura generale! Se siete dei ragazzi o ragazze interessati ad ampliare il vostro vocabolario o ad avere un bagaglio culturale ancora più ampio, non vi resta altro da fare che ampliarlo con lo studio del greco antico. Per questo basta avere una conoscenza generale della lingua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come studiare il greco

Studiare le lingue antiche, come il latino e il greco, può sembrare davvero superfluo per chi vive nel terzo millennio, ma come ogni cosa, la sua conoscenza ha una ragione. In genere lo studio di queste discipline si spiega con il fatto, che molte delle...
Superiori

Come tradurre il congiuntivo in greco antico

Se frequenti il liceo classico uno dei più grossi ostacoli iniziali che incontrerai sarà lo studio del greco antico, una lingua cosiddetta "morta" che però ha influenzato non solo le lingue attuali, ma che è ancora presenti in un gran numero di campi,...
Superiori

Come leggere in metrica un testo in greco antico

La metrica studia la composizione di un testo poetico. Esso è un'opera in versi di cui l'autore vuole mandare un messaggio. Il verso è è una riga di un testo ed è formato da un dato numero di sillabe che sfociano in figure metriche. In questa guida...
Superiori

Come memorizzare tempi verbali del greco antico

Sei iscritto al liceo classico e rischi il debito in questa ardua materia? Hai deciso di accostarti allo studio della lingua greca per semplice gusto personale ma sei in difficoltà? Ecco quì di seguito una semplice tecnica che ti può aiutare a memorizzare...
Superiori

5 cose da evitare nello studio del greco

Molti esperti ritengono che il liceo classico sia ancora uno dei migliori indirizzi di studio che un giovane possa prendere: anche se si studiano lingue cosiddette "morte", come il greco ed il latino, questo tipo di liceo aiuta ad aprire la mente dei...
Superiori

Appunti di greco

La lingua greca ha una storia millenaria alle sue spalle. In circa 3.500 anni, ha subito molteplici evoluzioni ed ha originato dei dialetti distinti, nel tempo e nello spazio. Precisamente, le fasi linguistiche vanno dal greco antico a quello moderno...
Superiori

5 trucchi per tradurre una versione di greco

Il Greco è, insieme al latino e alla matematica, una delle materie più temute e odiate dagli studenti delle scuole superiori. In particolare, è lo spauracchio dei ragazzi del classico, che potrebbero trovare un'ostica versione di greco nella seconda...
Superiori

Greco: comparativo e superlativo

Il greco moderno, neoellenico o neogreco, è l'ultimo stadio del processo evolutivo della lingua greca, attualmente parlata da circa 15,5 milioni di persone, soprattutto in Grecia e a Cipro. Convenzionalmente e in modo simbolico, si comincia a parlare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.