5 trucchi salva serata per studenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli studenti, sopratutto nel periodo Universitario, sono sempre sotto stress e pieni di roba da studiare. Dopo un'intensa giornata di studio, non sempre si ha avuto il tempo di organizzare qualcosa per la serata. Ma nonostante ciò, è importantissimo distrarsi dallo studio e rilassarsi, altrimenti non si riesce a ricaricare le batterie per il giorno successivo. Dunque come fare per organizzare qualcosa all'ultimo momento con i pochi mezzi a disposizione degli studenti? Questa guida si propone appunto di elencarvi 5 trucchi salva serata per studenti.

26

Pizza e Film (o serie tv)

La serata classica dello studente sotto esame è caratterizzata da sessioni di studio intenso ad altre di ansia perenne. Qual è il miglior modo per cercare di staccare senza distrarsi troppo? Quella di passare una tranquilla serata sul divano, mangiando una pizza (magari ordinata a domicilio) ed un bel film. In alternativa è possibile guardare le amate serie tv, senza però dimenticarsi che queste generano una sorta di dipendenza e quindi si rischia di passare la notte in bianco a vedere tutte le puntate.

36

Birra con amici

La serata tipica dello studente medio non è molto entusiasmante. Ma questa potrebbe subire una decisiva svolta se in compagnia della gente giusta. Alla fine non occorre molto tempo per organizzare, un paio di messaggi agli amici più stretti e si può andare al pub più vicino a casa per una birra in compagnia. Chiacchierando passerete la serata senza stare troppo a preoccuparvi.

Continua la lettura
46

Cinema

La serata di uno studente potrebbe prendere un'altra piega con il giusto film. Se avete un cinema vicino casa, oppure potete raggiungerlo facilmente, allora non vi resta altro da fare che scegliere il film giusto per voi. Una serata al cinema può essere una svolta anche se siete da soli, dato che alla fine il vostro interesse è solo quello di vedere il film. Inoltre il Cinema è un luogo di ritrovo per appassionati, dunque è possibile fare nuove conoscenze.

56

Videogame

Per la serie "stasera non mi va di uscire", la soluzione per gli appassionati è quella di passare una serata entusiasmante con i videogame. Scegliete un bel gioco che permetta il Multiplayer, in modo da divertirvi interagendo con altri utenti. In alternativa, cercare un gioco che vi faccia passare delle ore in tranquillità senza pensare ad altro.

66

Concerto

L'alternativa più interessante per degli studenti stressati è quella di sfogarsi andando ad un bel concerto. Potete cercare su internet se ci sono degli eventi nelle vostre vicinanze, anche in un semplice locale in cui suonano dal vivo. La musica rilassa e permette di non pensare allo studio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scegliere la città universitaria

Terminato il corso degli studi superiori, ecco che sorge un altro problema. Alcuni tentano, seppur con molte difficoltà, di entrare nel mondo del lavoro. Altri prendono la decisione di conseguire la laurea. Per questa larga fascia di soggetti, il dubbio...
Elementari e Medie

Come stare attento in classe

La scuola sta per finire e le vacanze estive si avvicinano. Dopo mesi e mesi trascorsi tra compiti in classe e interrogazioni, ci si può prendere qualche settimana di sano relax. I compiti delle vacanze si devono comunque svolgere, ma coloro che hanno...
Superiori

Come attirare l'attenzione degli studenti

Avvolte può capitare che un insegnante, pur essendo molto preparato e con un bagaglio di studio, conoscenze e competenze di grande rilievo, non riesce a trasmettere e a comunicare allo studente. Il problema quindi non è la preparazione del professore,...
Superiori

Come concentrarsi prima di studiare

Lo studio, si sa, è un'attività che richiede molta concentrazione. Non è infatti sempre facile trovare il giusto equilibrio per sgombrare la mente da qualsiasi pensiero e concentrarsi su ciò che si sta studiando. Non è infrequente distrarsi quando...
Università e Master

10 cose da fare se sei fuori sede

Quando si va a vivere lontano dalla famiglia si diventa improvvisamente indipendenti e si desidera fare esperienze legate non solo allo studio ma anche alla formazione personale. Lo studente fuori sede deve munirsi di un adeguato spirito di adattamento,...
Elementari e Medie

Come recuperare una verifica andata male

Il periodo scolastico rappresenta una delle fasi più delicate nella vita di ciascun studente. Anche se al momento non ci si rende conto dell'importanza che riveste la scuola, una volta adulti si rivive sempre con nostalgia questo periodo. La scuola,...
Superiori

Come sopravvivere in classe

Il periodo scolastico non è affatto semplice da affrontare: si vengono a combinare una serie di fattori come quello dell'amicizia, dello studio e del rapporto con i professori che stressa lo studente. In alcuni ragazzi questa situazione può creare ansie...
Superiori

5 idee per mantenere viva l'attenzione in classe

Il mestiere dell'insegnante non è mai stato facile: seguire il programma, organizzare le lezioni, capire le difficoltà individuali degli alunni e dare loro il giusto sostegno. Talvolta in questo mestiere è possibile anche dover affrontare i cali di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.