5 trucchi per trovare la voglia di studiare

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dopo un periodo lungo di vacanze rimettersi sui libri è dura, lo so! È dura anche rimanere concentrati sui libri quando fuori cominciano le belle giornate e magari rimangano proprio le interrogazioni più importanti. Insomma a perdere la voglia di studiare è un attimo, il problema è ritrovarla! Studiare è importante, raggiungere gli obiettivi anche. Ne va della propria vita.
Quindi se anche tu, ti trovi in una di queste situazioni, continua a leggere questa breve guida per ritrovare la giusta concentrazione per portare a termine i tuoi studi.
Qui, troverai 5 trucchi per trovare o ritrovare la voglia di studiare.

26

Cerca la giusta motivazione per studiare

Se hai perso la voglia di studiare, la prima cosa da fare per ritrovarla è quella di trovare la giusta motivazione. Comincia a riflettere sui benefici che ti da lo studio. Pensa quanto sarà bello quando vedrai i buoni voti in pagella, frutto del tuo lavoro e dei tuoi sacrifici. Ricorda che tutto quello che studierai, un giorno ti tornerà utile.

36

Cerca il giusto ambiente che favorisca la concentrazione

Il luogo in cui si decide di studiare è molto importante. Vi sono alcuni ambienti che favoriscono la concentrazione, altri invece che contribuiscono alla perdita totale della voglia di studiare. Quindi vi suggerisco di cercare il luogo che vi permetta di concentrarvi meglio sul vostro obiettivo. Magari un luogo silenzioso, senza distrazioni e ben illuminato, potrebbe fare al caso vostro.

Continua la lettura
46

Cercate di studiare in compagnia

Avere qualcuno con cui condividere i momenti di studio è sicuramente uno dei modi migliori per ritrovare la voglia di studiare. Sapere che, dopo qualche ora di studio, potrete insieme al vostro amico, svagarvi e rilassarvi vi aiuterà a trovare la giusta concentrazione e portare a termine tutti i compiti.

56

Prepara un lista delle cose da studiare

Le troppe cose da fare ti possono far perdere la voglia di studiare. Ecco perché, quando il programma da studiare è troppo ampio è bene fare uno schema che ti permetta di organizzare il lavoro. Fissa un obiettivo giornaliero, ad esempio programma di studiare 20 pagine all'ora, e portalo raggiungilo.

66

Riservati il tempo per lo svago

Una volta che hai programmato il calendario per lo studio, ricordati di riservare qualche ora per lo svago. Sapere che arriverà anche il momento per dedicarti alle cose che ti piacciono fare, ti aiuterà a studiare meglio e con più concentrazione.
Infine, per ritrovare la voglia di studiare, comincia a pensare positivo. Pensa che ce la puoi fare. Elimina dalla tua mente ogni pensiero negativo, che ti demotiva. Mantieni la concentrazione o porta a temine i tuoi obiettivi, vedrai che ti sentirai più libero e meno ansioso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 trucchi per imparare a studiare

Studiare non è così facile come sembra. Oltre che noioso, delle volte sembra che tutto sia più interessante del tedioso libro. Anche se si sta affrontando una materia piacevole, spesso la sola idea che si è costretti a studiarla la fa diventare un...
Superiori

Come trovare un metodo di studio: imparare a studiare

Imparare a studiare è davvero possibile, in quanto basterà avere del tempo disponibile per fare esercizio e mettere in pratica qualche tecnica basilare: acquisire sin da ragazzi una buona metodologia di studio è fondamentale per conseguire dei risultati...
Superiori

5 strategie per studiare senza distrazioni

Nei mesi di giugno e luglio si avvicinano gli esami di maturità e gli esami universitari, quindi, è importante non perdere la concentrazione e dedicare il proprio tempo allo studio. Studiare è fondamentale per ottenere degli ottimi risultati e per...
Superiori

Come concentrarsi prima di studiare

Lo studio, si sa, è un'attività che richiede molta concentrazione. Non è infatti sempre facile trovare il giusto equilibrio per sgombrare la mente da qualsiasi pensiero e concentrarsi su ciò che si sta studiando. Non è infrequente distrarsi quando...
Superiori

Come studiare senza stressarsi troppo

Che si tratti di scuole elementari, medie, superiori oppure di università, lo studio rappresenta da sempre un'attività intellettuale molto densa. Proprio per questa ragione, non sono particolarmente difficili i casi in cui lo stress può raggiungere...
Superiori

5 consigli per ricominciare a studiare

Dopo le vacanza estive, arriva sempre il periodo in cui ricominciano le scuole. Si riparte tra le pagine dei libri, compiti a casa e studio giornaliero. Ricominciare a studiare può rivelarsi molto difficoltoso. Tra relax e divertimento, è quasi impossibile...
Superiori

Come studiare in modo produttivo

Può capitare a tutti di dover studiare tante ma tante pagine di una specifica materia per poter superare un'interrogazione o un compito in classe. Con questa guida vi illustrerò come studiare in modo produttivo. Seguendo questi brevi passi otterrete...
Superiori

Come andare bene a scuola senza studiare

Studiare non è mai una cosa piacevole per i bambini, che, soprattutto quando sono più piccolo, lo fanno molto svogliatamente, ottenendo infatti scarsi risultati. La scuola, da sempre, rappresenta per gli studenti la fonte di maggiori emozioni, sia nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.