5 tipi di coinquilino che nessuno studente vorrebbe

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'università ai giorni nostri è ormai diventata indispensabile per poter trovare un lavoro, ma è anche un modo per poter fare ciò che realmente si desidera nella vita. Purtroppo non tutte le città sono provviste di tutte le università, e questo costringe molti ragazzi a cambiare città per raggiungere l'università che si desidera seguire. Tutti questi studenti vengono chiamati fuori sede e se non possono usufruire della possibilità di entrare nella casa dello studente, sono costretti ad affittare un appartamento con altri studenti. Purtroppo non tutti i coinquilini cono come dovrebbero essere, e questo spesso rende la vita in casa quasi un incubo. In questa lista andremo ad elencare i 5 tipi di coinquilino che nessuno studente vorrebbe.

26

Il poco igenico

Primo fra tutti, ovviamente, è il coinquilino sporco. Quello che non si lava, che non cambia i vestiti, che non pulisce nulla, insomma, avete capito. Questo è ovviamente uno dei peggiori perché quando vi trovate in sua compagnia oltre ad avere uno sgradevole odore nel naso vi sentirete anche molto a disagio perché non sapete come comportarvi, se dirgli o meno del suo problema, se fuggire disperati.

36

Il distratto

Altro pessimo coinquilino e quello distratto. Stiamo parlando del coinquilino che si fa il caffè e dimentica di pulire la caffettiera, quello che per distrazione fa cadere un piatto con sopra del cibo e sporca il pavimento. Con queste persone purtroppo c'è poco da fare, perché hanno costantemente la testa fra le nuvole e non c'è nessun modo per farli tornare al mondo reale.

Continua la lettura
46

Il nervoso

Ovviamente questo tipo di coinquilino è insopportabile. Comincia a sbraitare al mattino e finisce la sera. Spesso lo fa anche quando dorme! Questi coinquilini sono assolutamente da evitare, se per caso ne trovate uno, vi consiglio di cambiare casa perché se no vi renderà la vita impossibile e non vi permetterà di studiare con calma e tranquillità.

56

Lo sgarbato

Questo coinquilino non provoca particolari fastidi, ma può causare molto nervosismo all'interno dell'abitazione. Spesso questo tipo di coinquilino è anche quello che non saluta, che sbatte le porte e che mette costantemente la musica a tutto volume senza preoccuparsi di niente e di nessuno. Purtroppo, anche per lui non ci sono rimedi, quindi o lo accettate o cambiate casa.

66

Il perfettino

Il coinquilino perfettino è in assoluto il più odioso. Crede di saper fare tutto lui e pretende che le cose siano fatte come vuole lui. Per esempio, potrebbe lamentarsi per come viene pulita la casa, o per la posizione degli oggetti sul tavolo, o il colore del suo coltello. L'unico rimedio contro questo coinquilino è quello di ignorarlo e sperare che prima o poi la smetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 comportamenti che disturbano un insegnante

Un buono studente dovrebbe essere in primo luogo rispettoso dei compagnie degli insegnanti, ma non in tutte le classi questo succede. Infatti spesso i ragazzi tendono ad avere dei comportamenti esagerati e irrispettosi che possono, nel tempo, andare anche...
Università e Master

10 cose da fare se sei fuori sede

Quando si va a vivere lontano dalla famiglia si diventa improvvisamente indipendenti e si desidera fare esperienze legate non solo allo studio ma anche alla formazione personale. Lo studente fuori sede deve munirsi di un adeguato spirito di adattamento,...
Superiori

Come evitare la bocciatura

La vita scolastica può essere davvero difficile. Dalle elementari fino all'università si passa per un crescendo di esperienze non indifferenti. Libri sempre più impegnativi ed interrogazioni più mirate possono lasciare a terra anche il più bravo...
Superiori

Come diventare uno studente modello

Secondo alcuni studiosi per essere bravi a scuola bisogna nascere tali e non lo si diventa; in realtà, per imparare e diventare un buono studente è necessario essere ricettivi e quindi forzare i bambini a studiare serve a poco. Ovviamente gli stimoli...
Superiori

Come svolgere un tema

Svolgere un tema è richiesto ai ragazzi sin dai primi anni di scuola elementare, ma spesso gli studenti non hanno ben chiaro cosa sia un tema ed il modo in cui deve essere scritto. Ecco così che il tema perde fluidità divenendo un insieme di parole...
Superiori

Come instaurare un buon rapporto con i professori

In questa guida spiegheremo come instaurare un rapporto positivo tra studenti e professori, in quello che rappresenta un periodo particolarmente delicato della vita dell'individuo in cui viene fortemente condizionata la sua crescita. In questa fase, maggiore...
Università e Master

Studenti fuori sede: 5 errori da evitare

L'età di affrontare tutto da soli, di iniziare gli studi universitari e di cambiare città, è finalmente arrivata e di sicuro vi sentirete un po' spaesati ad affrontare nuove avventure, nuovi posti e nuova gente. Gli studenti fuori sede, devono sempre...
Elementari e Medie

Come recuperare una verifica andata male

Il periodo scolastico rappresenta una delle fasi più delicate nella vita di ciascun studente. Anche se al momento non ci si rende conto dell'importanza che riveste la scuola, una volta adulti si rivive sempre con nostalgia questo periodo. La scuola,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.