5 strategie per studiare senza distrazioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nei mesi di giugno e luglio si avvicinano gli esami di maturità e gli esami universitari, quindi, è importante non perdere la concentrazione e dedicare il proprio tempo allo studio. Studiare è fondamentale per ottenere degli ottimi risultati e per evitare di essere bocciati o di essere rimandati in qualche materia universitaria. Molte sono le distrazioni che possono farvi mettere da parte lo studio e farvi confondere le idee continuamente. Perdere la concentrazione, è la prima cosa da non fare quando bisogna studiare in maniera approfondita un argomento. Se volete scoprire 5 strategie vincenti per studiare senza distrazioni, leggete questi passaggi.

26

Spegnere la tv

Una delle cose che riesce a distrarre moltissimo mentre si studia una qualsiasi materia, è sicuramente la televisione. La tv con i suoi programmi, con le sue musiche e con le immagini continue che catturano la vista e le orecchie, riesce a distrarre completamente una persona che cerca di concentrarsi sui libri quindi spegnete la tv e concentratevi sullo studio. Optate per la musica durante lo studio e mai per la televisione.

36

Studiate la mattina

Per non perdere la concentrazione sullo studio per studiare con efficienza, è necessario dedicare soprattutto le ore del mattino sui libri. Al mattino la mente è più concentrata e solitamente ci sono meno distrazioni che possono staccarvi completamente dallo studio. Evitate di studiare la sera quando la voglia di fare altro, può veramente distrarre la mente dallo studio.

Continua la lettura
46

Studiare da soli

Per evitare di mettersi continuamente a ridere, a scherzare e a perdere tempo, se non si è abituati, è sempre meglio concentrarsi sullo studio e sui libri da soli. Lo studio di gruppo o lo studio con uno o più colleghi, può completamente farvi entrare nel pallone e distrarvi continuamente. Dedicatevi allo studio da soli nella vostra camera o in biblioteca.

56

Studiare con un tempo

Per darvi una voglia in più, un incentivo in più e una carica in più, datevi sempre un tempo per studiare. Il tempo cronometrato va da un'ora sola a quattro ore di fila, deve essere preventivato per darvi la giusta carica e per studiare senza annoiarvi e distrarvi.

66

Studiare con interesse

Un altro e ultimo trucco per non distrarre la mentre di chi studia, è quello di trovare sempre un interesse all'interno della materia da studiare. Trovando l'interesse, si ha sempre la voglia di leggere una materia e di capirla in profondità. Studiare con passione e con interesse, vi farà sicuramente distrarre molto meno rispetto a chi studia tanto per studiare senza metterci alcuna voglia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 trucchi per trovare la voglia di studiare

Dopo un periodo lungo di vacanze rimettersi sui libri è dura, lo so! È dura anche rimanere concentrati sui libri quando fuori cominciano le belle giornate e magari rimangano proprio le interrogazioni più importanti. Insomma a perdere la voglia di studiare...
Superiori

Come studiare quando fa molto caldo

Quando si arriva alle superiori o all'università diventa necessario studiare anche durante l'estate. Se ci si deve (sfortunatamente) impegnare nello studio nella stagione calda la cosa può divenire molto spiacevole ed a tratti impossibile.Allora come...
Superiori

Come studiare diritto tributario

Per prendere una laurea non ci vuole soltanto grande volontà nello studio e concentrazione, ma anche memoria e passione per quello che sarà il proprio lavoro nel futuro. Il diritto tributario, come tutti gli altri tipi di diritto, richiede estrema pazienza...
Superiori

10 suggerimenti per studiare efficacemente

Studiare non per niente una cosa facile. Quando si riesce a trovare il proprio metodo di studio, si riesce a macinare argomenti e programmi come se nulla fosse. Il problema però è proprio questo, trovare il proprio metodo, che sia efficace. Se siete...
Superiori

Come studiare molte pagine in poco tempo

Ottimizzare i tempi nello studio vuol dire avere scelto un "metodo" di studio che si adatti alle proprie esigenze. Se si pensa che quello utilizzato è un po' carente e non si ottengono i risultati sperati nonostante l'impegno è opportuno trovarne un...
Superiori

Come studiare senza disperdere le proprie energie

Imparare a studiare nel modo corretto è abbastanza complicato. Ognuno di noi possiede le proprie inclinazioni e i propri interessi, ed è difficile apprendere un metodo che ci consenta di studiare bene e senza disperdere energia ogni materia che si...
Superiori

Come trovare la motivazione per studiare

Ecco una guida, molto interessante, attraverso il cui aiuto poter imparare come trovare ed anche utilizzare, la giusta motivazione, per studiare, nella maniera più efficace ed utile possibile. Studiare è veramente utile perché ci può aiutare a realizzare...
Superiori

Come studiare efficacemente

Studiare efficacemente è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza, non solo per assimilare le varie nozioni della materia che stiamo studiando, ma anche per superare a pieni voti i test che i nostri docenti ci propongono senza doverli ripetere....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.