5 scuse plausibili per evitare l'interrogazione

Tramite: O2O 01/10/2019
Difficoltà: media
17
Introduzione

L'interrogazione è un momento che causa molti grattacapi a tanti studenti, per vari motivi. Il più delle volte gli insegnanti permettono l'utilizzo di interrogazioni programmate, cioè lasciano l'organizzazione di queste agli studenti stessi, permettendogli di essere pronti e sicuri di fronte al professore.
Gli studenti più furbi sanno approfittare di questo tipo di verifica per mantenere buoni voti, studiare di meno (o almeno in modo mirato) ed evitare eventuali scivoloni da attacco d'ansia.
Tuttavia i professori sono anche tenuti a svolgere interrogazioni casuali: qualcuno preferisce rivolgersi a un paio di studenti per volta, svolgendo una verifica orale completa, mentre altri preferiscono fare una singola domanda per studente ma interpellando la classe intera.
Nel secondo caso, lo studente può far ben poco se non studiare costantemente ma, nel primo caso, a volte i ragazzi possono semplicemente evitare e quindi posticipare l'interrogazione.
Vediamo come farlo usando 5 scuse affidabili ma plausibili!

27

Giustificazione

La prima proposta non è una vera e propria scusa, ma una giocata d'astuzia: la giustificazione.
Molti insegnanti (non tutti!), infatti, offrono ad inizio anno un finito numero di giustificazioni che lo studente può usare a sua discrezione.
Se la professoressa esordisce dicendo che ci sarà un'interrogazione e voi non vi sentite preparati in alcun argomento, nemmeno a piacere, giustificatevi prima di tutti gli altri.
Se siete consapevoli di non essere bravi con le scuse optate per la verità: dite che non avete potuto studiare. La sincerità sarà sicuramente apprezzata.

37

Chiarimento

Una scusa molto efficace, innegabile e che sarà d'aiuto all'intera classe, è quella di ammettere di non aver capito l'argomento di cui vi state occupando e quindi chiedere chiarimenti. L'insegnante a questo punto è costretto a spiegare nuovamente la lezione e non potrà interrogare né voi né i vostri compagni.
Se usate questo metodo, siate furbi nel prestare attenzione e prendere appunti in quanto il professore, molto probabilmente, userà informazioni diverse e che chiederà nella successiva verifica.

Continua la lettura
47

Assenza

L'unico modo completamente sicuro per evitare l'interrogazione è quello di non essere presenti in classe, per quanto l'assenza sia una scusa piuttosto eclatante.
Se temete una verifica alla prima ora potrete entrare in ritardo, per esempio arrivando alle 9, con la scusa di non esservi svegliati o di aver perso il passaggio o di essere andati a fare delle analisi.
Se temete invece un'interrogazione a fine giornata, uscite in anticipo facendo venirvi a prendere da un adulto.
In questo modo eviterete comunque di risultare assenti in registro.

57

Altra interrogazione

In una sola giornata ci sono più materie e quindi a volte è impossibile essere preparati in tutte.
Dite che avevate un' interrogazione programmata in un' altra materia e che avete trascorso l' intero pomeriggio studiandola per recuperare il voto. Offritevi per la volta successiva dicendo che tenete ad avere un bel voto e che dunque non vorreste rovinare la vostra media.
Ovviamente fate sì che questa scusa corrisponda a verità: il professore potrà verificare facilmente la vostra storia parlando con gli altri insegnanti.

67

Malore

La scusa delle scuse che non può essere di certo messa in dubbio è che non vi sentite bene. Appena c'è un minimo accenno all' interrogazione, fingete improvvisamente che avete un mal di pancia tremendo per cui dovete correre subito in bagno. Durante quel tempo sarà chiamato qualcun altro di sicuro. Lasciate questo metodo come ultima risorsa: i professori la sentono fin troppo spesso, senza contare che probabilmente chi sarà chiamato al vostro posto non sarà particolarmente felice o amichevole nei vostri confronti.

77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Non tenete lo sguardo basso e non cercate di nascondervi sotto al banco. Si capirebbe subito che siete impreparati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 modi per rimandare un'interrogazione

Avete un'interrogazione, non siete preparati e siete costretti ad andare a scuola? Sicuramente in quei momenti pensate a delle scuse, quindi dei modi, per cercare di evitare e rimandare un'interrogazione, nella speranza che questo possa funzionare e che...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione se si è impreparati

Affrontare un'interrogazione da impreparati è una situazione abbastanza comune per lo studente medio della scuola superiore. Ognuno affina le proprie tecniche per sfuggire al brutto voto. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
Superiori

Come prepararsi per un'interrogazione

Si sa, il terrore degli studenti è sempre quell'interrogazione a fine quadrimestre che fa stare in ansia fino all'ultimo giorno, soprattutto quando ci sono di mezzo insufficienze o più materie da recuperare. Come prepararsi nel modo migliore? Serve...
Superiori

5 modi per affrontare un'interrogazione

La scuola, quando presa nel verso giusto, potrebbe risultare un luogo fantastico. A tal proposito bisogna naturalmente la fortuna di trovare bravi professori e compagni di aula simpatici. Seguendo attentamente ogni lezione teorica/pratica e prendendo...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione orale

L'interrogazione orale è uno dei momenti più temuti da migliaia di studenti, sia delle scuole medie e superiori che per gli universitari. Molti studenti, infatti, hanno difficoltà ad esporsi quando devono parlare in pubblico o quando si sentono sotto...
Superiori

Come sfuggire ad una interrogazione

Come tutti gli anni da metà settembre inizia l'anno scolastico e in tutta Italia prende nuovamente vita l'incubo delle interrogazioni. Nel corso del proprio percorso è capitato a tutti, almeno una vlta, di arrivare al momento dell' interrogazione poco...
Superiori

Come gestire l'ansia da interrogazione

Oggi parleremo di un fenomeno molto conosciuto da tutti i lettori e soprattutto dai ragazzi più giovani: l'ansia da interrogazione. Tutti, almeno una volta nella vita (solitamente molte di più), abbiamo provato quelle sensazioni di terrore, di saliva...
Superiori

Le migliori scuse per giustificare un ritardo a scuola

Se arrivate spesso in ritardo a scuola e non avete più scuse da inventare con i professori e con i compagni, eccovi una breve ed efficace guida che vi illustrerà quali sono le migliori scuse per giustificare il vostro ritardo a scuola. Spesso, molte...