5 regole per non sbagliare la versione di latino

Tramite: O2O 25/08/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando si comincia a frequentare un liceo ci si trova di fronte ad una serie di ostacoli e difficoltà che preoccupano i più piccoli: una di queste è la lingua latina e il suo studio che per molti risulta faticoso e pesante. In realtà il latino, contrariamente a quanto ci hanno abituati a pensare, non è una materia da studiare mnemonicamente, bensì qualcosa su cui esercitare la mente nel ragionamento e nella logica. Se impariamo a pensare in un certo modo, ad allenare il pensiero ad essere elastico, la versione non sembrerà più un compito insormontabile, ma un passatempo leggero e piacevole: come se doveste completare un cruciverba. Per aiutarvi a raggiungere questo obiettivo, ecco una lista di 5 semplici regole per non sbagliare la versione di latino.

28

Occorrente

  • Vocabolario di latino
  • libro di grammatica latina
38

La lingua italiana

La prima regola è semplice: non ci si può approcciare alla traduzione dal latino se non si è certi di conoscere bene la lingua italiana. Tradurre è un'operazione che richiede la conoscenza di due lingue, quella di partenza e quella di arrivo. Una cosa molto utile da fare per mantenere l'esercizio e farsi trovare pronti alle versioni è l'analisi logica. Imparare a scomporre una proposizione nelle sue parti è fondamentale per riuscire a tradurre un testo e grossa parte della costruzione dei testi latini si basa, appunto, sul ruolo logico delle parole in una frase. Esercitarsi ogni giorno sull'analisi logica di qualche frase italiana vi rendere molto più semplice l'approccio alle versioni latine.

48

I verbi

Ogni testo è composto da frasi e ogni frase è composta da parti del discorso: la principale di esse, quasi mai assente (unica eccezione sono le frasi nominali che sono però rarissime) è il verbo. I verbi sono facilmente riconoscibili in latino: una volta studiate le 5 declinazioni vi sarà immediatamente facile riconoscere i verbi all'interno di un testo anche senza conoscere la traduzione della parola. Una volta individuati i testi sottolineateli e analizzateli (in che tempo si esprimono? Ci sono delle espressioni ricorrenti? I periodi sono paratattici o ipotattici? Ecc...)
Una volta individuate tutte queste caratteristiche potrete procedere nell'analisi sentendovi più sicuri di ciò che state traducendo.

Continua la lettura
58

Il soggetto

Contrariamente all'italiano, in latino la frase non è scritta sempre nell'ordine logico cui siamo abituati (soggetto - verbo - complemento). Anzi, è molto frequente che il soggetto compaia addirittura alla fine di una serie lunghissime di frasi subordinate. In questo senso è molto importante conoscere la grammatica latina e in particolare le cinque declinazioni. Conoscendo le declinazioni saprete subito riconoscere (grazie alle desinenze) il soggetto della frase e soprattutto conoscerete le eccezioni per cui il soggetto potrebbe non essere espresso in nominativo (esempio: l'ablativo assoluto). È dunque fondamentale studiare con attenzione la teoria prima di accingersi a tradurre il testo.

68

L'autore

In alcuni casi, soprattutto andando avanti negli anni, sarà possibile che il professore vi dia una versione indicandovi l'autore del testo: un consiglio molto utile da seguire è studiare prima la vita, la poetica e le opere di quell'autore. Molto spesso conoscendo prima l'autore riusciamo a farci un'idea più chiara dello stile, degli argomenti e della modalità di scrittura. Sapere che un autore scrive più spesso al presente o predilige l'uso di avverbi può aiutarci a tradurre i testi senza incorrere nei molteplici equivoci che una versione può portare con sé.

78

Il vocabolario

Usate il vocabolario! Gli studenti spesso sono abituati a considerarlo un nemico, qualcosa da evitare, uno strumento ingombrante e polveroso. Il vocabolario, invece è il vostro migliore amico: imparare a usarlo correttamente può aiutarvi a risolvere anche le frasi più complicate. E se saprete cercare correttamente, nei casi degli autori più famosi potrebbe essere il vocabolario stesso a suggerirvi la traduzione.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non cedete alla tentazione di copiare da internet: non sempre potrete farlo e quando non potrete usare internet rimpiangerete di non esservi esercitati prima

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Trucchi per tradurre una versione di latino

Tradurre una versione di latino è un compito molto difficile per tutti. I trucchi elencanti di seguito sono utili sia per chi mira alla sufficienza che per chi vuole raggiungere ottimi risultati. Seguire questi trucchi con costanza è un ottimo metodo...
Superiori

Come tradurre al meglio una versione di latino

L'esercizio della versione dal latino è l'apice dello studio di questa materia per gli studenti delle scuole superiori. Una volta appresa la grammatica infatti si richiede allo studente una interpretazione del testo scritto in una lingua che è ricca...
Superiori

Come tradurre una versione di latino

Il latino è una materia molto importante, la quale può apparire odiosa perché spesso si incontrano difficoltà nel fare le traduzioni. Per risolvere questo problema basta leggere attentamente questa guida e la versione non sembrerà mai più un ostacolo...
Superiori

Come affrontare una versione di latino

Tradurre una versione di latino non è sicuramente l'operazione più semplice da compiere: tuttavia, seguendo alcune tappe in modo rigoroso, potrete riuscire ad affrontare in modo sereno ed arrivare ad una traslitterazione molto fedele nella lingua. È...
Superiori

Come tradurre una versione di latino o greco

Tradurre una versione di latino o greco è un' impresa per molti studenti dei vari licei, complice il fatto di non avere studiato alle scuole medie queste materie adeguatamente, si ritrovano senza la preparazione necessaria. In ogni caso non essendo obbligatorio...
Superiori

Come fare l'analisi del periodo in latino

Una volta superato l'esame di terza media, si può scegliere un indirizzo di scuola superiore tra tante alternative. Solitamente, coloro che mostrano particolari abilità nelle discipline umanistiche vengono indirizzati verso una scuola come il liceo...
Superiori

Come tradurre le versioni di latino

La versione di latino, è da sempre il disagio apparente, che mette in crisi migliaia di studenti del liceo. La traduzione dal latino, infatti, non è per niente semplice se non si utilizza uno schema di lavoro ben preciso e non si possiede una buona...
Superiori

Le 5 cose da sapere per andare bene in latino

Il latino è una delle materie più odiate e più temute dagli studenti delle scuole superiori. Tendenzialmente considerata una lingua morta e incomprensibile, questa materia è in realtà più facile di quello che sembra. Ci sono però almeno 5 cose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.