5 passi per scrivere un testo argomentativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai un'idea e vuoi convincere qualcuno della validità della stessa? Sei un commerciante che vuole vendere al meglio i suoi prodotti? Sei un giornalista alle prime armi che deve scrivere un articolo? O più semplicemente sei uno studente e la tua insegnante ti ha chiesto di scrivere la tua opinione circa l'ultimo libro letto o una tesi su un argomento ben preciso e non sai da dove iniziare? Niente paura. Segui i nostri suggerimenti e scriverai al meglio il tuo testo argomentativo.
Sei sicuro di sapere cos'è un testo argomentativo? Innanzitutto, occorre dire che con la redazione di un testo argomentativo si tende ad esporre la propria opinione, a suffragare una tesi in relazione ad una specifica argomentazione. Il Testo argomentativo ha, quindi, l'obiettivo di convincere l'interlocutore della validità della nostra tesi, in breve di quanto affermiamo. Ma quali possono essere i testi argomentativi? I testi argomentativi possono essere i commenti, i temi, le relazioni, le tesi e le tesine, le recensioni, gli articoli giornalistici, i discorsi degli uomini politici, i messaggi pubblicitari, i testi di saggistica su argomentazioni specifiche. Per scrivere un buon testo argomentativo occorre quindi seguire i seguenti 5 passi:

.

26

Esposizione generale dell'argomento trattato

Passo preliminare da effettuare prima di introdurre l'esposizione della tesi, è quello di esporre in maniera sintetica gli argomenti di cui si tratterà. È una parte introduttiva, necessaria, che aiuterà il lettore o l'interlocutore a focalizzare meglio l'argomento trattato.

36

Esposizione opinione o tesi

In questa fase è fondamentale la chiarezza espositiva. Non perdetevi in argomentazioni ridondanti e arzigogolate, occorre invece essere brevi, precisi, concisi ed incisi. Esponete, quindi, la vostra tesi dettagliando il più possibile, portando a sostegno delle argomentazioni. Chiaramente, più argomentazioni si trovano e si espongono, più la tesi risulterà credibile, quindi vera. Al fine di considerare le argomentazioni addotte credibili, occorre rispettare dei criteri, quali: la coerenza logica con la tesi esposta; l'economicità, quindi il vantaggio economico che la vostra argomentazione potrebbe comportare; l'attinenza con la realtà, ovvero che siano il più realistiche possibile, in quanto non si può dimostrare una tesi che non sia vera o indimostrabile.

Continua la lettura
46

Esposizione dell'antitesi

Nei testi più raffinati e complessi, si usa scrivere l'antitesi, ovvero la tesi contraria. Anche in questo caso, si espongono in modo breve e chiaro, le argomentazioni a favore della stessa. Basarsi su dati certi e concreti, aiuterà molto a migliorare la credibilità del vostro testo.

56

Demolizione delle argomentazioni dell'antitesi

Bisogna poi, prendere le argomentazioni esposte nell'antitesi e demolirle una per volta. Anche qui occorre basarsi su dati certi, evitando quindi ipotesi o illazioni. Se si riesce a fare questo lavoro, il tuo testo aumenterà il suo apprezzamento, quindi la sua condivisibilità.

66

Conclusioni

Eccoci giunti alla fine del tuo testo argomentativo. Riconfermate e ribadite la vostra tesi iniziale e se riuscite potete anche proporre delle soluzioni alle problematiche che, eventualmente, si sono presentate durante la trattazione dell'argomento scelto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come analizzare un testo argomentativo

Il testo argomentativo appartiene solo ad una delle numerose tipologie di testo presenti nella cultura italiana (e non solo). Per la sua struttura unica è inconfondibile la sua tipologia può essere definita in maniera più semplice che per altri testi....
Superiori

Come introdurre un testo argomentativo

Un testo argomentativo è una produzione scritta che si pone come obbiettivo quello di sostenere una tesi, portando come aiuto fatti oggettivi, opinioni e notizie atte a supportare la tesi stessa. Scopo finale di un testo argomentativo è infatti quello...
Superiori

Le principali caratteristiche del testo argomentativo

Il testo argomentativo è un testo in cui l'autore espone la propria opinione circa una certa questione, precisata nel titolo. L'argomento su cui discutere è ripreso nella prima parte del testo stesso, in modo da fornirne una presentazione generale....
Superiori

Come scrivere un saggio breve in 5 passi

Un saggio breve è un tipo di testo argomentativo che presenta informazioni precise con il compito di esporre una tesi tramite diverse fonti citate. Questo tipo di saggio è anche una delle scelte possibili all'esame di Stato, risulta quindi fondamentale...
Superiori

Come scrivere un'analisi del testo in italiano

Con l'ingresso alle scuole superiori, per gli studenti iniziano nuovi importanti impegni. Lo studio si fa più impegnativo e analitico, e richiede certamente più concentrazione. In lettere, è fondamentale essere capaci di leggere e comprendere il significato...
Superiori

Come scrivere un testo persuasivo

La persuasione è diventato oggi un metodo essenziale per catturare l'attenzione su un qualcosa o qualcuno, data la mole di informazioni che ogni giorno ci troviamo davanti. L'arte della persuasione diventa una vera e propria abilità ed essere in grado...
Superiori

Come scrivere un saggio

All'interno di questa specifica guida, andremo a parlare di saggi. Entrando più nel dettaglio, come avrete già compreso attraverso il contenuto del titolo stesso della guida, andremo a spiegarvi Come scrivere un saggio. La domanda che dobbiamo necessariamente...
Superiori

Testo narrativo: le regole di scrittura

Scrivere un testo narrativo, può inizialmente sembrare molto semplice, ma in realtà impostarlo, non è così facile come sembra. Il testo narrativo per avere una sua logica e per essere scorrevole, deve essere strutturato su una griglia o su una scaletta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.