5 modi per rimediare ad un brutto voto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Può succedere che l'insegnante porti a scuola la valutazione di un compito che si pensa di aver svolto bene e con grande sorpresa si scopre di aver preso un brutto voto. Il nostro stato d'animo subisce un contraccolpo e cominciano ad insinuarsi nella mente parecchi dubbi riguardanti le capacità di apprendimento. In questo caso non bisogna scoraggiarsi c'è sempre un modo per poter rimediare ad un brutto voto; questa guida ne consiglia 5.

26

Parla con l'insegnante

Conversare con un professore può incutere paura, specialmente se si affronta il discorso su un cattivo voto ricevuto. Però, questo è l'atteggiamento più giusto da avere in quanto parlando con l'insegnante si può far capire che si ha intenzione di migliorare e che si accettiamo consigli per mettersi sulla buona strada. È anche opportuno chiedere all'insegnante cosa si deve fare per avere un buon voto; sicuramente il professore è soddisfatto di questo comportamento.

36

Chiedi aiuto

Non bisogna vergognarsi di chiedere aiuto se non si riesce a comprendere perfettamente ciò che viene spiegato dai professori. Si può parlare con i genitori per cercare una soluzione: può essere quella di prepararsi con lezioni private. Se non c'è la possibilità economica si può sempre parlare con qualche compagno disponibile e bravo nella materia che non ci riesce bene. Sicuramente il suo aiuto ci può facilitare il compito.

Continua la lettura
46

Decidi come affrontare il voto

A volte è fondamentale riuscire a capire cosa vuole da noi l'insegnante oppure se bisogna studiare di più. Si può chiedere al professore di poter rimediare al nostro cattivo voto. In caso affermativo è opportuno che si è preparati per affrontare l'interrogazione. Si deve cioè dimostrare all'insegnante che si possono ottenere tranquillamente dei voti migliori con l'impegno e la costanza nello studio.

56

Lavora più duramente

In alcuni casi bisogna lavorare di più, in altri occorre studiare in modo più intelligente. È importante valutare le debolezze del nostro metodo di studio; è consigliabile quindi concentrarci su quelle debolezze per eliminarle. Qualche volta è bene provare altri metodi di studio per cercare di migliorare il nostro profitto. Spesso basta non divagare troppo sull'argomento che si deve esporre per evitare il problema.

66

Capisci il motivo del brutto voto

Se il professore fa dei commenti bisogna ascoltare attentamente quello che dice per cercare di capire cosa non va. Se non dice niente è consigliabile rileggere attentamente l'elaborato per vedere se si è capito quale era l'oggetto di studio. Se non si riesce a comprendere il motivo del cattivo voto è opportuno confrontare il nostro lavoro con quelli degli altri compagni. Probabilmente si riesce a capire dove si è commesso l'errore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Maturità

10 modi per affrontare gli esami di stato

Al termine del percorso di studio ogni studente deve affrontare gli esami di Stato. È il primo traguardo fondamentale di chi persegue un obiettivo di vita, fatto di sacrifici, preparazione e conoscenza. Superare gli esami di Stato da accesso al mondo...
Maturità

10 modi per affrontare il primo giorno di scuola

Gentili lettori, oggi andremo a parlare di scuola. Infatti, all'interno di questa guida ci occuperemo di dare dei consigli su come affrontare il primo giorno di scuola. Dieci diverse opzioni, modi, per come affrontare il primo giorno di scuola.Cercheremo...
Maturità

10 modi per trascorrere la notte prima degli esami

Gli esami di maturità sono un momento molto importante nella vita di ogni ragazzo: non tanto per il risultato che si otterrà, quanto più perché rappresenta la prima vera sfida dell'età adulta. Molto spesso, erroneamente, si passa la notte precedente...
Maturità

10 modi per sopravvivere alla maturità

Si avvicina il momento più impegnativo (e forse il più temuto) per migliaia di studenti: l'esame di Stato, ovvero di maturità, a conclusione del percorso di istruzione secondaria. Come dice il nome, non sono solo le nozioni apprese ad essere valutate,...
Maturità

10 cose che non ti permetteranno di diplomarti

Si sa, l'istruzione è importante, sia per il tuo futuro, che per un arricchimento personale della tua cultura. Ma spesso durante il percorso scolastico possono capitarti degli imprevisti, causati da te ma anche da terzi, che potrebbero intralciare il...
Maturità

Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

Ciò che andremo a sviluppare nei passi che comporranno questa guida, che per la precisione saranno tre, si dedicherà all'esame di maturità. Questo è un periodo perfetto per trattare questo tema, dato che ci sono stati gli esami scritti pochi giorni...
Maturità

Come scaricare la tensione prima dell'esame di maturità

Il giorno della tanto attesa "maturità" è uno dei momenti più impegnativi e stressanti della nostra vita. Per scaricare la tensione prima dell'esame di maturità, al contrario di quanto si possa pensare, non bisogna affatto assumere dei tranquillanti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.