5 modi per avvicinare i bambini alla lettura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si sa, l'educazione è un impegno che un genitore si prende, nei confronti del figlio, fin dai primi mesi di vita. Quando parliamo di educazione, indichiamo un attività ben più ampia del semplice bon-ton, parliamo dell'arte di stare al mondo, ed in quest'arte rientra la curiosità che vi acquisisce leggendo. Ecco perché è importante avvicinare i bambini alla lettura fin da piccoli!
Quando ci si impegna ad avvicinare i bambini al mondo dei libri, bisogna prendere coscienza del limite di attenzione del bambini e, per tanto, avere molta calma e pazienza per non avere l'effetto opposto. Detto ciò, ecco i 5 modi per avvicinare i bambini alla lettura, nel modo più semplice e naturale.

26

Leggere insieme

Una prima regola, nell'approccio ai libri, è quella di condividere i primi momenti di lettura. Dedicate qualche minuto della vostra giornata, per leggere un libro, ad alta voce, al vostro bambino. È molto indicata, a questo scopo, la lettura della favola della buona notte, che con il suo stile narrativo, agevola la lettura da parte del genitore, e l'ascolto da parte del bambino che sarà in una fase di rilassamento, e quindi sarà più ricettivo. Questo esercizio stimola, anche, l'apprendimento di nuovi vocaboli.

36

Possedere dei libri

Affinché il bambino avverta il libro come un oggetto familiare, è importante che in casa ci sia una piccola libreria. Con il termine libreria, non indichiamo una serie di libroni scolastici o tomi da adulti, ma una piccola libreria (basta un piccolo angolo della vostra libreria) fatta di libri adatti all'età del bambino. Recatevi in libreria e lasciate che il bambino scelga qualche libro che attrare la sua attenzione, così sarà più incuriosito a maneggiarlo una volta a casa. Se il bambino è troppo piccolo, scegliete degli audiolibri (che non sostituiranno la lettura con il genitore).

Continua la lettura
46

Fare una lettura attiva

mentre leggete, date anima ai personaggi con la vostra voce e la vostra mimica. Lasciatevi trasportare dal racconto e fate si che la favola prenda vita (tramite voi) davanti agli occhi del bambino, così ché il libro non appaia come un semplice raccoglitore di fogli.

56

Recarsi in biblioteca

Se non si ha la possibilità di acquistare nuovi libri (per motivi di spazi in casa o altro) potete sempre scegliere di recarvi periodicamente in biblioteca, per non "saltare" il momento lettura e non bloccare una passione nascente. Scegliere di recarsi in biblioteca, potrebbe essere uno step che precede l'acquisto di un libro dopo un primo e fugace incontro.

66

Scegliere un'area lettura

Ultima regola, ma non meno importante, è quella di scegliere un'area della vostra casa che sia consona alla lettura. Scegliete un momento e una zona che non sia troppo disturbata dai rumori esterni, una zona in cui il bambino si senta a proprio agio e predisposto alla partecipazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come insegnare ai bambini l'amore per la lettura

Nel contesto scolastico fin dalle elementari spesso ai bambini si propone un programma di studio un po drastico senza consentire al bambino di avvicinarsi gradatamente al mondo della scuola, allo svolgimento dei compiti ed all'apprendimento. La lettura,...
Elementari e Medie

5 consigli per invogliare i bambini alla lettura

Per molti bambini dover leggere un libro sembrerebbe essere solo un obbligo scolastico, un compito dato da un insegnante che deve essere fatto per dovere e non per piacere. In realtà leggere dovrebbe essere un diletto e un passatempo, per questa ragione...
Elementari e Medie

5 strategie per migliorare la lettura

Leggere è una delle attività della nostra mente più importanti ed è fondamentale per l'apprendimento. Attraverso la lettura acquisiamo ogni sorta di informazione, nozione, concetto. Leggere è la base dello studio e del lavoro intellettuale. La lettura...
Elementari e Medie

Come far appassionare i bambini alla letteratura

Attualmente i bambini mostrano ben poco interesse verso i libri e la lettura. Questo perché dedicano il loro tempo ai videogiochi e, in alcuni casi, ai dispositivi di ultima generazione come smartphone e tablet. La lettura è molto importante per arricchire...
Elementari e Medie

5 tecniche di disegno per bambini facili da apprendere

I bambini, fin dalla più tenera età, dispongono di moltissima creatività, e hanno perciò bisogno di occasioni in cui poterla esercitare. I bambini sono estremamente attratti dall'arte e dal disegno, che rappresenta un mondo in cui possono creare...
Elementari e Medie

Come insegnare ai bambini la grammatica

Sappiamo tutti quanto sia importante avere delle buone basi per poterci esprimere e sapere scrivere in modo corretto la lingua italiana. È opportuno che si impari sin da piccoli l'uso corretto dei verbi, delle costruzioni delle frasi, della scrittura...
Elementari e Medie

Consigli di letture per bambini delle elementari

La formazione per un bambino è la parte più importante nel processo di crescita. Sapergli trasmettere la passione per la lettura fin da piccoli è fondamentale per un genitore, affinché il proprio bambino cresca con una curiosità smisurata e una voglia...
Elementari e Medie

5 modi per affrontare i compiti a casa

Andare a scuola non è di certo piacevole per tutti i bambini. La scuola infatti richiede impegno, serietà, studio, curiosità e richiede anche un po' di impegno per quanto riguarda lo svolgimento dei compiti a casa. Molti bambini detestano studiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.