5 metodi per valorizzare la tesina orale

Tramite: O2O 02/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Migliaia di ragazzi, me compresa, si trovano in questo periodo a dover affrontare i temutissimi esami di maturità. Superati gli scritti, si presenta ora la valutazione che molti temono più di tutte: l?orale. L?interrogazione orale inizierà con l?esposizione della tesina precedentemente preparata dai ragazzi. Questa partenza permette probabilmente di mettere per quanto possibile a loro agio gli alunni e fargli scaricare un po? di tensione. La tesina orale si può rivelare dunque un ottimo biglietto da visita se presentato correttamente. Vediamo dunque 5 metodi per valorizzare la propria tesina orale.

27

Parlare con sicurezza

Un oratore insicuro comporta incertezza anche in chi lo ascolta. È per tale motivo che risulta necessario, nell?esposizione della propria mappa concettuale, parlare con decisione, dimostrando ai commissari di essere convinti di ciò che si dice, di essersi documentati su tali fatti e soprattutto di essersi preparati nei giorni precedenti.

37

Tenere un tono di voce alto

Un tono di voce basso o monotono potrebbe indurre coloro che vi ascoltano a perdersi nei loro pensieri, a non seguirvi fino alla fine. La tesina rappresenta, per molti professori, uno spunto da cui partire per le domande che seguiranno, al fine anche di aiutare lo studente. È necessario quindi catturare l?attenzione dei commissari e dimostrarsi energici nell?esposizione, al fine di indirizzare il più possibile i quesiti a quanto si è studiato meglio.

Continua la lettura
47

Essere esaustivi

Accennare alcune cose, tralasciandone magari il significato, può indurre i professori a pensare che non vi siate documentati abbastanza o, peggio ancora, che vi siate dimenticati, magari per la tensione, di riportalo. Questi pensieri potrebbero quindi spingerli a chiedervi proprio quella piccolezza, pensando di aiutarvi e mettendovi invece in difficoltà. Leggete, dai documenti presi ad esame, anche i più piccoli capillari, al fine di risultare preparati ed informati.

57

Affrontare un argomento comprensibile

Un tema che riguarda solamente una materia, magari un?esposizione totalmente in inglese, rischia di escludere alcuni professori, che saranno costretti a farvi domande non riguardanti il vostro approfondimento. Portare un argomento universale, in qualche modo collegabile a più materie, potrebbe agevolarvi e consentirvi un orale più proficuo.

67

Non sforare il tempo massimo

Se vi hanno imposto di parlare per 8 minuti, non superate tale spazio temporale: rischiereste che vi interrompessero senza che voi concludiate la vostra tesina. Questo, oltre a rappresentare un senso di inconcludenzza, porta i professori a pensare che voi non abbiate una buona facoltà di sintesi e soprattutto che non abbiate aderito ai limiti imposti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Orale maturità: le domande sulla tesina

La tesina è uno dei compiti fondamentali che lo studente dovrà preparare in vista dell'esame di maturità. Solitamente il discorso sviluppato al suo interno è interdisciplinare e segue un filo costante dettato dal titolo della tesina stessa,titolo...
Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Maturità

Consigli per affrontare la prova orale

L'esame orale di maturità è ritenuta da molti la prova più impegnativa e più densa di difficoltà e timori tra quelle dei fatidici esami di stato. Costituisce la reale fine del percorso scolastico ed è una vera e propria prova da superare, in quanto...
Maturità

10 consigli per un orale di maturità da 100

L'esame di maturità ha sempre spaventato tutti, lo sappiamo bene, la sera prima sei in ansia e vorresti solo scappare via, oppure finire il prima possibile e non pensarci più. L' esame orale poi sembra essere tremendo: la paura prende il sopravvento...
Maturità

Come Esporre Nel Modo Migliore La Tesina Di Maturità

L'esame di maturità si conclude con l'interrogazione verbale. In questo frangente avviene anche l'esposizione della tesina. La preparazione di quest'ultima, da parte di ogni studente, ha sicuramente richiesto grande applicazione. Pertanto è importante...
Maturità

Tesina maturità: come trovare argomento e collegamenti

L'esame di maturità è sempre un momento di grande tensione per moltissimi studenti, che si apprestano a concludere il loro percorso scolastico. In particolare, la prova orale è quella più temuta in assoluto. Una buona parte della prova orale è destinata...
Maturità

Tesina d'esame: come impressionare la commissione

La tesina d'esame è uno degli elementi più importanti nella preparazione dell'esame di maturità, dal momento che è fondamentale per la riuscita complessiva dell'impresa. L'importante è partire con il piede giusto al colloquio. Presentando così,...
Maturità

5 errori da non fare nella stesura della tesina

La tesina scolastica è un lavoro molto importante, per dimostrare agli insegnanti la propria competenza e la propria capacità nel collegare tutti gli argomenti e le materie scolastiche tra loro. Per eseguire una buona tesina, bisogna impegnarsi molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.