5 metodi per essere preparato agli esami orali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Qualunque sia la materia da affrontare e il grado scolastico, è risaputo che gli esami orali, molto più di quelli scritti, ci mettano addosso un carico maggiore di ansia e tensione.
Ogni modalità d'esame ha i suoi pro e contro: gli esami orali, però, diversamente dai test scritti, permettono, grazie al dialogo, un confronto più esaustivo e "flessibile" fra lo studente e il professore. In ogni caso, per arrivare fiduciosi e sereni al giorno dell'interrogazione è bene dotarsi di una conoscenza solida dell'argomento.
Di seguito saranno illustrati i 5 metodi per poter essere preparato agli esami orali.

26

Creare una tabella di studio

Quando si va incontro ad un esame orale è bene iniziare stabilendo una tabella di marcia, sulla quale annotare oltre all'eventuale data del suddetto esame, il quantitativo di pagine o di capitoli e, naturalmente, il tempo a nostra disposizione.
In questo modo, fin da subito, stabiliremo un ordine gerarchico di priorità che ci aiuteranno a rispettare le nostre scadenze.

36

Studiare giorno per giorno

Potrà suonare scontato ma il miglior modo per portare a termine un piano di studi, al pari di ogni altra attività, è quello di non rimandare mai il da farsi.
Bandita ogni forma di procrastinazione non resta che seguire la nostra tabella di marcia e iniziare a studiare almeno una ventina di pagine ogni giorno: lo studio giornaliero ci consentirà di evitare accumuli di capitoli e, cosa più importante, di evitare le corse dell'ultimo minuto, insufficienti ad assicurarci un controllo saldo della materia.

Continua la lettura
46

Aiutarsi con riassunti e mappe concettuali

Dopo la prima lettura, al fine di memorizzare meglio ogni concetto, è utile stilare dei brevi riassunti o delle mappe concettuali, che oltre a darci una prima infarinatura dell'argomento, saranno in grado di farci fissare visivamente i vari passaggi del discorso che andremo a mettere insieme passo dopo passo.

56

Ripetere più volte ad alta voce

Dopo aver schematizzato a grandi linee il contenuto del nostro argomento, è importante procedere con la ripetizione a voce alta: leggere solo mentalmente non è sufficiente ad assicurarci una performance vincente.
Trattandosi di un esame orale bisogna affrontarlo come una "prova generale": la nostra preparazione diventerà più solida mano a mano che memorizzeremo il nostro discorso.

66

Simulare l'esame con domande e risposte

Infine, una volta portato a termine il nostro piano di studi, per testare la nostra preparazione effettiva non ci resta che simulare l'esame cercando di rispondere, in modo esaustivo, a quelle che potrebbero essere le domande più papabili del nostro esaminatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come arrivare preparati agli esami di maturità

Sei arrivato al quinto anno di liceo e gli esami di maturità ormai incombono? Non temere, gli esami di maturità sono impegnativi, è vero, ma niente di impossibile, e con un po' di impegno anche tu riuscirai ad assicurarti un buon voto. Vediamo quindi...
Maturità

10 modi per affrontare gli esami di stato

Al termine del percorso di studio ogni studente deve affrontare gli esami di Stato. È il primo traguardo fondamentale di chi persegue un obiettivo di vita, fatto di sacrifici, preparazione e conoscenza. Superare gli esami di Stato da accesso al mondo...
Maturità

Le 5 cose da fare dopo gli esami di maturità

Gli esami di maturità sono una grande passo da affrontare per ogni studente che termina il liceo o l'istituto che ha scelto per la sua formazione. Il periodo di maturità è davvero stressante e mette, forse per la prima volta, i ragazzi davanti ad un...
Maturità

Come fare bella figura agli esami di maturità

"Gli esami non finiscono mai..." e questo lo sappiamo bene tutti. Ma per uno studente affrontare gli esami di maturità è una bella impresa! Forse la prima vera, forte ed impegnativa prova prima dell'entrata nel "mondo degli adulti". Anni di preparazione,...
Maturità

Come aiutare i figli con gli esami di maturità

Gli esami di maturità rappresentano un dei primi veri e propri ostacoli che uno studente dovrà effettuare durante la sua carriera scolastica. Questi esami hanno la funzione di verificare se lo studente durante il suo percorso scolastico ha acquisto...
Maturità

10 trucchi per sopravvivere agli esami di maturità

Gli esami di maturità sono ormai arrivati e l'ansia comincia ad arrivare non solo per gli alunni, ma anche per i professori e per i commissari che dovranno giudicare la classe. Per evitare di farvi schiacciare completamente dalla paura e dallo stress,...
Maturità

Come vestirsi per gli esami di maturità

Gli esami di maturità sono e rimangono uno dei momenti più importanti nella vita di tutti gli studenti italiani. Questi segnano la fine di un lungo percorso di studi e l'inizio di una nuova era, che sia quella universitaria o che sia il mondo del lavoro....
Maturità

Come presentarsi da esterni agli esami di Stato

La guida di oggi vuole offrire, in modo semplice ed intuitivo, un valido punto di riferimento per coloro che non hanno ancora conseguito la maturità. Di fatti, diversamente da quanto ci si può aspettare, diversi sono coloro privi ancora di diploma....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.