5 letture per bambini con domande di comprensione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La tecnica della comprensione del testo è una delle tecniche più antiche del metodo di insegnamento perché consente al bambino di approcciarsi al testo cercando di comprenderne il più possibile. In tale maniera anche l'insegnante può avere un risultato istantaneo che dice quanto il bambino ha prestato attenzione, ovvero se fosse concentrato o meno quando leggeva il testo e cosa e in quale percentuale è riuscito a comprendere.
In generale il materiale reperibile è vario e lo si trova comodamente online o sui comuni libri di testo.
In questa guida vediamo 5 letture per bambini con domande di comprensione.

26

Il bruco Cesare

Forse, il testo più semplice proposto fra i cinque. Presenta diversi animali: un bruco, un uccellino e una formica. Per rapportarlo meglio all'età del lettore, i personaggi vengono animati avvicinandoli a dei comportamenti quasi umani, difatti gli vengono dati nomi comuni di persona.
La lunghezza del brano è piuttosto esigua e presenta solo due domande di comprensione, di cui una più a sfondo grammaticale.

36

Rosaspina

Questo racconto si potrebbe definire figlio d'arte perché nasce dalla mano dei fratelli Grimm, noti autori di favole.
Questo a differenza del precedente racconto si presenta leggermente più lungo e seconda dell'autore, essendo un livello leggermente più avanzato potrebbe essere più piacevole alla lettura.
Anche in questo caso due sole domande di comprensione.

Continua la lettura
46

Il pesciolino curioso

Ancora una volta i protagonisti sono gli animaletti che tanto piacciono ai bambini.
Anche in questo caso si ha un brano dalla facile lettura per un livello elementare e con una media lunghezza. Le domande di comprensione in questo caso sono a scelta multipla e quindi dovrebbero facilitare il lavoro del lettore.

56

L'orso, il leone e la volpe

Questo si presenta molto coinvolgente perché rende partecipe il bambino sin dalla prima lettura. La lunghezza del brano è davvero esigua ma sono interessanti le domande di comprensione, diverse dalla solita tipologia. Difatti, il testo si presenta spezzettato in tre parti e viene richiesto al lettore di rimettere in ordine queste tre parti dando un significato al brano.
Poi, seguono altre due domande di comprensione del testo.

66

Il drago Alberto

Anche questo come il testo precedente si pone subito in relazione con il lettore perché un testo che richiede capacità di comprensione sin dall'inizio.
Si presenta come un testo bucato e il lettore viene aiutato ad inserire la parola giusta tramite dei disegni che si trovano in basso, alla fine del brano.
Per quanto riguarda la lunghezza del brano: è piuttosto esiguo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 letture per bambini sull'amicizia

L’estate è il periodo migliore per i vostri bambini per fare nuove amicizie, ed è un ottimo periodo per dedicarsi alla lettura da fare insieme in spiaggia sotto l'ombrellone, o in campagna su un'amaca all'ombra di un albero. Se non sapete quali libri...
Elementari e Medie

Come fare la comprensione del testo

La guida che verrò sviluppata nei passi successivi si occuperà di scuola. L'obbiettivo che ci porremo sarà quello di spiegarvi come fare la comprensione del testo. La comprensione del testo è una delle capacità principali che gli studenti devono...
Elementari e Medie

5 dritte per migliorare la comprensione del testo

La lettura è fondamentale per i più piccoli, soprattutto durante un percorso scolastico piuttosto impegnativo. A volte, per esercitarsi e studiare al meglio un argomento occorre rileggerlo più volte fino a quando non vengono compresi tutti i concetti...
Elementari e Medie

Come far appassionare i bambini alla letteratura

Attualmente i bambini mostrano ben poco interesse verso i libri e la lettura. Questo perché dedicano il loro tempo ai videogiochi e, in alcuni casi, ai dispositivi di ultima generazione come smartphone e tablet. La lettura è molto importante per arricchire...
Elementari e Medie

Come insegnare ai bambini l'amore per la lettura

Nel contesto scolastico fin dalle elementari spesso ai bambini si propone un programma di studio un po drastico senza consentire al bambino di avvicinarsi gradatamente al mondo della scuola, allo svolgimento dei compiti ed all'apprendimento. La lettura,...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a memorizzare un testo

Bambini e adulti devono possedere una certa capacità di memorizzare. Si tratta di uno strumento molto importante, che dipende dal nostro cervello e dalla sua opportunità di immagazzinare informazioni. Si può utilizzare tale dote in tutti i momenti...
Elementari e Medie

Come insegnare la grammatica italiana ai bambini

Una delle materie più difficili e noiose per ogni bambino è certamente la grammatica. Impararla richiede molto tempo e molta pazienza, e bisogna essere particolarmente bravi ad insegnarla, altrimenti i bambini crescendo potrebbero avere difficoltà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.