5 idee per la cena di fine anno scolastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cena di fine anno scolastico rappresenta una delle situazioni più importanti e significative nella vita dei bambini e adolescenti, pertanto bisogna innanzitutto saper organizzare per bene la cena di fine anno scolastico. Genitori e insegnanti devono organizzare questa simpatica cena in modo accogliente e divertente. Qui, in seguito, vedremo quali sono le 5 idee per una cena di fine anno scolastica perfetta.

26

Festa all'aria aperta

Il primo passo fondamentale è di ricordarci che si tratta di una festa organizzata per i bambini e dobbiamo restare a tema, a ciò che piace a loro. Se si tratta di bambini piccoli (di età inferiore ai 6 anni), dobbiamo cercare di farli divertire all'aria aperta. Magari organizzare una piccola festa in un parco giochi dove possono giocare liberamente, con scivoli e giochini vari.

36

Festa in giardino

Un altro punto fondamentale si tratta di organizzare una cenetta nel giardino o a casa di uno dei genitori dei bambini. Un ottimo modo per risparmiare e i bambini si divertiranno liberamente e allegramente. Si può organizzare intorno alle 18, così i bambini non giocheranno al buio.

Continua la lettura
46

Gli inviti

Ricordiamoci che gli addobbi e gli inviti devono essere colorati o anche semplici e possono essere di carta o cartoncino. Dobbiamo scegliere la musica adatta ai bambini, anche le canzoni di cartoni animati vanno più che bene, anzi lo apprezzeranno di più. Una festa con l'animatore di intrattenimento farà divertire i bambini in modo simpatico tra una risata e l'altra. Le mamme, invece, si potranno organizzare tra loro per il cibo: chi prepara i dolci, chi i primi e chi i contorni.

56

Buffet

Un'altra idea fondamentale da apprezzare è saper organizzare un buffet. Si può fare sia all'aperto che al chiuso, dentro casa. Il buffet può essere composto da:
Panini di piccola dimensione, patatine a volontà, dolcetti mignon di vari tipi, panelle, pizze tagliate a piccoli tranci. Insomma ci possiamo sbizzarrire in qualunque modo che ai bambini più piace.
Da non trascurare il regalo per la maestra da dare a fine cena, prima che tutti gli invitati andranno via. Un'idea utile da regalare all'insegnante è un mazzo di fiori con un bigliettino colorato e scritto a mano dai bambini. Un'idea originale che la maestra apprezzerà sicuramente.

66

Ballo di fine anno

Per i più grandi (adolescenti) la festa migliore per la cena di fine anno scolastico, invece, è la festa di ballo, vestiti tutti in modo elegante. Si può organizzare a scuola, a casa o in una location affittata. Insomma, ogni luogo va bene purché gli adolescenti si divertono, ballano e scherzano tra loro.
Il buffet è un ottima idea per mangiare e a fine pasto una torta ci sta sempre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 lavoretti per l'inizio dell'anno scolastico

Tutti abbiamo bisogno di veder crescere il nostro portafoglio ma ancor di più sono propensi a farlo i giovani un po' per conquistare la fiducia dei propri genitori e per guadagnare il titolo di "figlio diligente e responsabile", un po' per sentirsi...
Elementari e Medie

Come organizzare la festa di fine anno scolastico

La festa di fine anno scolastico rappresenta un momento bellissimo per tutti i bambini. È giusto che i bambini che si sono impegnati tanto, durante l'anno scolastico, con compiti ed interrogazioni abbiano la loro festa di fine anno per potersi salutare...
Elementari e Medie

Come acquistare il materiale scolastico

Prima dell'inizio della scuola è importante procurarsi tutto il materiale necessario per affrontare l'anno scolastico. Oltre ai libri di testo indicati da maestri e professori, bisogna acquistare anche tutto il materiale di cancelleria. Quaderni grandi...
Elementari e Medie

Consigli per l'acquisto del materiale scolastico

L'acquisto del materiale scolastico incide molto sul budget familiare. Molti studenti rimangono affascinati dai prodotti pubblicizzati. Fra social e canali televisivi, assistiamo ad un vero e proprio bombardamento di consigli, per l'acquisto del materiale...
Superiori

Come risparmiare su libri e materiale scolastico

Quando sta per iniziare un nuovo anno scolastico, l'obiettivo principale della maggior parte delle famiglie è quello di risparmiare su libri di testo e tutto l'altro materiale scolastico. L'acquisto di libri, quaderni, penne e così via costituisce una...
Superiori

Come pubblicare un giornalino scolastico

All'interno della seguente guida andremo a occuparci del classico giornalino scolastico. Lo faremo, nello specifico, trattando il tema che avrete sicuramente letto nel titolo della guida: come si fa a pubblica un giornalino scolastico? Un tema davvero...
Elementari e Medie

Anticipo scolastico: pro e contro

L'anticipo scolastico è un grande aiuto per i genitori occupati nel mondo del lavoro. Recenti disposizioni legislative consentono la richiesta da parte dei genitori dell'ammissione anticipata. Così potranno accedere alla scuola primaria anche i bambini...
Superiori

5 oggetti fondamentali nello zaino scolastico

Al termine delle vacanze estive bisogna pensare a come organizzare il ritorno a scuola. Tra le tante cose a cui pensare, la preparazione dello zaino scolastico è una di quelle più importanti. Prima di tutto anche se sembra scontato dirlo, bisogna controllare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.