5 Differenze fra liceo classico e liceo scientifico

Tramite: O2O 14/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Terminata la scuola media il dubbio che attanaglia molti adolescenti è la scelta fra il liceo scientifico ed il liceo classico.
La decisione non è affatto semplice: la scuola superiore che si decide di frequentare, infatti, stabilisce le materie da studiare per i prossimi cinque anni e la tipologia di nozioni che arricchiranno il proprio bagaglio culturale.
Quali sono le principali differenze fra i due licei in questione?

26

Approcci diversi

Le due storiche istituzioni assecondano inclinazioni personali ed interessi culturali differenti.
Il liceo classico focalizza la sua offerta formativa sullo studio approfondito delle materie umanistiche, affinando l'esercizio di traduzione delle lettere classiche (latino e greco) ed incrementando lo studio di letteratura, storia e filosofia.
Il liceo scientifico incentra, invece, la sua didattica sullo studio delle materie come fisica, chimica e biologia, analizzate alla luce delle conoscenze fornite dalla matematica.

36

Problema o versione?

Un luogo comune da sfatare è che il liceo classico non sviluppi l'abilità del problem solving, al contrario del liceo scientifico.
Risolvere un problema complesso di matematica richiede elasticità mentale e concentrazione, dimostrate tramite la lucidità di calcolo e l' applicazione delle formule; alla stessa maniera, invece, la traduzione di una versione necessita competenza di analisi del periodo e di riconoscimento delle costruzione logiche e sintattiche.
In entrambi i casi giocano un ruolo chiave memoria e logica: capacità cognitive incrementate allo stesso modo dalle due scuole superiori, a patto che lo studio individuale risulti metodico, sistematico ed approfondito.

Continua la lettura
46

Newton contro Aristotele

Meglio non conoscere il teorema di Euclide o la trama dell'Iliade?
Fortunatamente la scelta non è così drastica. Nessuno dei due licei consente ai suoi studenti di essere dei matematici provetti impediti nello scrivere un tema, o dei perfetti filologi incapaci di calcolare il resto della spesa.
Le conoscenze di base apprese sono comuni ad entrambe le scuole: insegnamenti quali italiano, matematica, inglese, latino, storia e filosofia saranno il pane quotidiano di qualsiasi liceale, il dettaglio con cui si approfondiranno sarà invece il suo companatico, varierà evidentemente con la scelta dell'istituto.
Una variabile da non sottovalutare è che l'impegno profuso delle singole materie deriva, in buona misura, dalla pretesa del docente in cattedra: può accadere, infatti, che studenti di liceo scientifico siano molto preparati in letteratura italiana, a causa di un professore particolarmente esigente o, invece, che studenti di liceo classico conoscano a menadito la tavola periodica degli elementi, grazie ad un professore molto severo di chimica.

56

Ingegnere o avvocato?

Nella maggior parte dei casi, chi sceglie di iscriversi al liceo scientifico o al liceo classico, lo fa con la consapevolezza di voler proseguire gli studi al termine delle scuole superiori.
Questa considerazione nasce dal fatto che tali scuole non garantiscono l'insegnamento di alcuna abilità pratica, come gli istituti tecnici, né rilasciano attestati professionalizzanti come quello di perito, direttamente spendibile nel mondo del lavoro.
Una falsa convinzione è quella secondo cui facoltà come ingegneria o medicina siano esclusiva degli studenti del liceo scientifico, avvezzi al rigore della scienza, mentre gli atenei di giurisprudenza o lettere siano prerogativa degli ex ginnasiali, conoscitori delle lingue classiche e propensi all'arte oratoria.
Questa diceria non tiene conto del fatto che la scuola superiore è solo un trampolino di lancio per gli studi futuri: il suo compito, infatti, è quello di impartire al giovane un metodo di studio e modellarne la forma mentis.
Uno studente motivato ed istruito potrà scegliere senza remore il percorso accademico che più gli aggrada, sulla base degli interessi maturati nel corso dei cinque anni, senza precludersi nessuna strada.
Durante l'adolescenza le idee sul proprio futuro possono mutare radicalmente ed in fretta! Ciò che fa la differenza sono l'impegno e la dedizione profusi nel quotidiano, esistono numerosi esempi di grandi ingegneri che hanno frequentato il liceo classico, o di prestigiosi avvocati provenienti dal liceo scientifico.

66

Comodità o passione?

Esistono altri importanti fattori che possono incidere sulla scelta di una scuola o di un'altra.
La vicinanza dell'istituto alla propria casa è un elemento molto importante da tenere in considerazione: chi abita vicino scuola risparmia tempo ed energie, rispetto a chi si trova a parecchi minuti di distanza, ma nel caso in cui il desiderio di frequentare la scuola a sé congeniale superi il capriccio della comodità, questo fattore diventa irrilevante.
Valutare il prestigio e la qualità dei licei nella propria città può fornire un prezioso aiuto per decidere quale strada intraprendere
Chiedere consiglio ai propri familiari servirà a sciogliere i dubbi ed essere più sicuri delle proprie scelte: nessuno conosce un figlio meglio dei propri genitori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 motivi per iscriversi al Liceo Scientifico

La scelta del Liceo dopo le scuole medie, è molto difficile. Molti ragazzi si trovano spaesati, disorientati, confusi e non riescono a prendere una decisione ad un'età così infantile che può trasformare la via del loro futuro culturale e lavorativo....
Superiori

5 motivi per iscriversi al Liceo Artistico

Quando si arriva al termine dei tre anni di Scuole Medie si giunge alla difficile scelta di un Liceo adatto alle proprie competenze e alle proprie capacità. Il Liceo, deve essere sempre adatto alle caratteristiche caratteriali, alle voglie e alle volontà...
Superiori

I 5 principali tipi di Liceo

La scuola è un luogo formativo che si porta dietro una grandissima responsabilità, ovvero quella di preparare milioni di giovani alla vita accademica e lavorativa. Le scuole superiori si suddividono in varie tipologie, tra licei ed istituti professionali....
Superiori

10 cose da fare durante il liceo

La scelta della scuola superiore è fondamentale per la propria formazione. Chi arriva al liceo ha scartato i vari istituti tecnici, professionali ed artistici. Il liceo offre, comunque diversi indirizzi molto stimolanti. Ogni liceo propone un'offerta...
Superiori

5 motivi per iscriversi al Liceo Linguistico

Scegliere la scuola da frequentare non è facile perché si è ancora troppo piccoli e perché spesso si tende più a seguire gli amici anziché le proprie passioni questo anche perché si ha paura di affrontare un nuovo mondo. Scegliere un istituto o...
Superiori

10 consigli per scegliere la scuola superiore

Durante l'ultimo anno delle scuole medie, è importante aiutare i ragazzi a orientarsi verso la giusta scelta del liceo. È fondamentale valutare determinate situazioni che possono incoraggiare gli alunni a iscriversi in determinate sezioni scolastiche...
Superiori

Come scrivere un saggio scientifico

Un saggio scientifico è un genere letterario a tutti gli effetti poiché la sua stesura è deve rispettare delle regole formali che sono state codificate già da tempo. Lo scopo di questo particolare saggio consiste nel divulgare la propria scoperta...
Superiori

Come Affrontare Lo Studio Della Grammatica Latina

Il Latino rappresenta l'origine della maggior parte delle lingue europee. Fin dall'antichità era la lingua più usata per comunicare e ancora oggi viene studiata nei licei, per insegnare ai giovani a parlare correttamente la lingua italiana. Ma per apprenderla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.