5 cose da sapere sulle prove Invalsi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Stanno per partire le prove invalsi 2018 con delle novità in merito ed ecco le 5 cose da sapere. La prova d'inglese per la V primaria comprende le verifiche delle competenze ricettive
(comprensione e b) riferita al livello A1 del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) in coerenza con le indicazioni nazionali prove d'italiano, matematica e lingua straniera somministrate CBT, via computer.
Per la prima volta infatti i test avranno il supporto della tecnologia e verrà utilizzata una piattaforma online, in questo modo la compilazione e le correzioni saranno semplici e veloci.
Le domande saranno uguali per tutti gli studenti italiani.

27

Occorrente

  • Righello
  • Squadra
  • Compasso
  • Goniometro
37

Prove invalsi medie

Per quanto riguarda la terza media lo svolgimento delle prove invalsi 2018 avviene nel mese di aprile nell'arco temporale indicato entro il ventotto febbraio 2018. Ogni Istituto dovrà organizzare autonomamente la somministrazione della prova - eccezione fatta per le classi campione, in cui le prove si svolgono secondo un calendario deciso dagli Invalsi.
Una delle caratteristiche delle prove e che non si svolgeranno più nello stesso giorno e alla stessa ora per tutti gli alunni delle scuole italiane. I browser da avere nei Computer sono: (Chrome, Firefox, Safari) nelle versioni aggiornate. Servirà il " Diagnosti Tool ", una verifica che serve ai docenti per controllare quanti studenti potranno seguire la prova in contemporanea.

47

Prove invalsi: come sono cambiati

Lo svolgimento dei test si collocano all'interno dell'attività ordinaria degli istituti coinvolti, ad ogni istituto infatti è stata fornita una misura dell' "effetto scuola ".

Ciò permette di osservare i risultati conseguiti dagli alunni nelle prove in modo da correggerle e per evidenziare i fattori che non dipendono dall'azione didattica della scuola, (preparazione degli alunni prima di entrare a scuola, livello socio - economico delle famiglie).
Il test avrà una durata maggiore, novanta minuti per questionario e le domande saranno il 10% in meno rispetto a quegli degli anni precedenti.

Continua la lettura
57

Prove invalsi primaria

Entro i primi mesi del 2018 vengono restituite descrizioni precise dei livelli di competenza degli allievi secondo i risultati delle prove invalsi delle classi V e III secondaria.
Per quanto riguarda le scuole primarie lo svolgimento delle prove 2018 saranno:

3 maggio: prova d' Inglese
9 maggio: Italiano e prove preliminari di lettura (svolta quest'anno solo nelle classi campione
della II primaria)
11 maggio: prova di matematica per II e V primaria.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non accendere il telefono e non fatelo vedere perché vi toglieranno tutto il materiale che vi serve restando penalizzati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come prepararsi alla prova Invalsi

Nel corso della propria carriera scolastica gli studenti vengono spesso sottoposti a prove e test di verifica dell'apprendimento sponsorizzati dal Ministero dell'istruzione e da enti annessi al fine, per l'appunto, di confrontare il reale stato di salute...
Elementari e Medie

Come affrontare la prova invalsi di matematica per la seconda classe della scuola primaria

Dall'anno accademico 2008-2009, l'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione ha sottoposto a dei test di valutazione nazionale gli studenti di terza media. Essa consiste in una test suddiviso in due parti: una prima prova di italiano...
Elementari e Medie

Come Sapere Se Un Numero è Divisibile Per Due

A partire dalle scuole dell'infanzia fino ad arrivare all'università e alla vita quotidiana (compreso il lavoro, le piccole mansioni domestiche, fare la spesa e comprare ciò che ci piace) ci hanno abituato a imparare mnemonicamente quali sono i criteri...
Elementari e Medie

Come sapere se un numero è divisibile per 5 o per 6

Potrà capitare a tutti quanti di andare verso divisioni di matematica piccole nella vita quotidiana, come per esempio quando si è davanti alla cassa per fare la spesa, o quando volete provare a calcolare una percentuale di sconto per l'ultimo capo che...
Elementari e Medie

7 cose assolutamente da sapere su Foscolo

Ugo Foscolo è stato un poeta e uno scrittore italiano vissuto tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento. Considerato tra gli esponenti più significativi della letteratura italiana nonché un grande rappresentante dell'epoca in cui visse,...
Elementari e Medie

Come sapere se un numero è divisibile per tre o per quattro

La matematica è una scienza ben precisa, con le sue regole, dove nulla è lasciato al caso. Fare delle operazioni a mente non sempre è facile, in particolare se ci troviamo di fronte a numeri di una certa entità. Esistono però delle regole che, se...
Elementari e Medie

Come scomporre un cubo di binomio

Nella materia della matematica, non tutto è facile ed immediato come potrebbe sembrare: trattasi infatti di una materia che è basata su rigide regole che dovranno essere rispettate nei casi vari. A questo proposito, in tale articolo, vi vogliamo spiegare...
Elementari e Medie

Esame terza media: come si fanno i collegamenti tra le materie

L'esame di terza media è una delle prove scolastiche che comprova se gli studi conferiti durante i tre anni scolastici hanno raggiunto buoni risultati. L'esame va fatto in sede e guidato da una commissione. Questa vi ascolterà e valuterà la prova....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.