5 cose da imparare dopo una bocciatura

Tramite: O2O 17/04/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Può capitare a chiunque, durante il proprio percorso di studi, di essere bocciato. Questo comporta sicuramente delusione e smarrimento, ma può essere anche di grande insegnamento per il futuro. Perciò non bisogna farsi scoraggiare da questo momento di difficoltà ma bisogna sapersi rialzare e imparare dai propri errori. In questa guida dunque vedremo cinque cose da imparare dopo una bocciatura.

26

Per prima cosa, se siamo stati bocciati, non dobbiamo farci prendere dal panico ma dobbiamo restare calmi. A mente lucida, facciamoci un esame di coscienza e cerchiamo di capire dove abbiamo sbagliato e quali sono state le nostre colpe per non ripeterle in seguito.

36

La seconda cosa che non dobbiamo assolutamente sottovalutare è quella di mantenere un buon rapporto con gli insegnanti. Se ci sono delle difficoltà e dei fraintendimenti, è importante parlarne per cercare di eliminare le difficoltà. I professori vedranno il nostro impegno e lo ripagheranno.

Continua la lettura
46

La terza cosa che dobbiamo fare, per non incorrere mai più in una bocciatura, è rivedere il nostro metodo di studio. Dobbiamo cambiare senza dubbio qualcosa nel nostro approccio ai libri. Probabilmente con un po' più d'impegno e responsabilità possiamo superare brillantemente anche le materie più ostiche e spinose. Qualora, nonostante tutto questo, non riuscissimo a fare nostri determinati argomenti, possiamo chiedere semplicemente aiuto. I professori possono aiutarci a chiarire dei concetti a noi astrusi, semplicemente rispiegandoceli. Oppure anche, nei casi più estremi, possiamo pensare di prendere delle lezioni private.

56

Il quarto aspetto che dobbiamo tenere in considerazione è quello di non farci trascinare troppo dai nostri compagni. La scuola è senza dubbio l'esperienza di vita che più ci forma. Prenderla con troppa goliardia è controproducente. Cerchiamo, con i nostri compagni di classe, di fare delle riunioni di studio di tanto in tanto, per aiutarci a vicenda. Confrontandoci con le conoscenze dei nostri compagni possiamo addirittura colmare qualche nostra lacuna.

66

La quinta e ultima cosa che dobbiamo imparare dopo una bocciatura, è quella relativa i compiti a casa. Non c'è cosa migliore di tenerci al passo con gli argomenti studiati in classe attraverso l'esecuzione dei compiti assegnati giornalmente dal proprio professore. Fare i nostri compiti a casa ci permetterà di farci trovare sufficientemente pronti a un eventuale compito in classe o a un'interrogazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come reagire ai voti di maturità

Una delle prime vere prove importanti che un ragazzo si trova ad affrontare nella sua vita, è costituita dagli esami di maturità. È il momento in cui si è valutati per tutto l'arco di studi delle superiori, durato cinque anni e non sempre si è soddisfatti...
Maturità

Come memorizzare tutte le capitali

La geografia è una delle materie più belle e affascinanti, per chi va ancora a scuola, per chi frequenta un corso universitario, ma anche per tutti gli appassionati di viaggi e culture diverse. Attraverso la geografia, infatti, si possono conoscere...
Maturità

Come calcolare il perimetro di un quadrato

Quando si frequenta la scuola media superiore, ciascun alunno ha le sue materie preferite e quelle che non rientrano tra le proprie favorite. Generalmente tutti adorano dedicare qualche ora settimanale ad educazione fisica e numerosi studenti hanno difficoltà...
Maturità

Psicologia dell'età evolutiva: appunti

La psicologia dell'età evolutiva rappresenta la branca della più vasta area della psicologia che si occupa dello sviluppo dell'essere umano. Per convenzione si fa terminare lo studio all'età adolescenziale. Numerosi sono stati gli psicologi che si...
Maturità

Come memorizzare velocemente la tesina

La stesura e la memorizzazione di una tesina sono compiti che ripetutamente si presenteranno ad ogni studente un po' in tutti i gradi scolastici fino all'università. La stesura di una tesina, oltre a testare e sviluppare le sue capacità di sintesi e...
Maturità

Come calcolare la derivata di una funzione integrale

La matematica è sicuramente la materia più difficile e meno amata dagli studenti di tutte le età, a partire dalle scuole elementari fino alle superiori e all'università. Ad ogni modo, c'è chi portato per la matematica e c'è, invece, chi non lo è...
Maturità

Come scrivere la configurazione elettronica di un elemento

In chimica, una delle questioni più ostiche da capire è la scrittura della configurazione elettronica di un elemento.Cosa si intende per configurazione elettronica?Ogni elemento è caratterizzato da un certo numero di protoni, e da un certo numero di...
Maturità

Orale maturità: le domande sulla tesina

La tesina è uno dei compiti fondamentali che lo studente dovrà preparare in vista dell'esame di maturità. Solitamente il discorso sviluppato al suo interno è interdisciplinare e segue un filo costante dettato dal titolo della tesina stessa,titolo...