5 consigli per non fare tardi a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Alzarsi presto per andare a scuola. Essere puntuali. Che incubo! Quanti di voi non vorrebbero iniziare la scuola a mezzogiorno? E quanti invece hanno dovuto inventarsi mille scuse per giustificare i continui ritardi? Ecco allora che questa lista vi viene in soccorso. Oggi, infatti, scoprirete 5 utili consigli per non fare tardi a scuola.

26

Impostare il suono della sveglia

La sveglia sicuramente non è uno dei suoni che vorreste ascoltare la mattina. Per ovviare a questo problema, esiste la possibilità di poter personalizzare il suono della sveglia. Per svegliarsi senza traumi, utilizzate una melodia o una canzone che abbia un'introduzione molto graduale. Evitate anche di puntare troppe sveglie continuate. In questo modo vi abituerete a spegnerle e non capirete realmente a che ora svegliarvi. La sveglia inoltre non dovrà essere troppo distante dal letto perché dovrete sentirla. Ma comunque abbastanza distante da obbligarvi ad alzarvi completamente per spegnerla.

36

Preparare la cartella il giorno prima

Potrebbe sembrare una sciocchezza, ma preparare la cartella la sera, piuttosto che la mattina potrebbe farvi risparmiare molto tempo. Se riuscite preparate anche i vestiti che indosserete il giorno dopo. Per non arrivare tardi a scuola cercate di anticipare tutti questi gesti quotidiani alla sera; in questo modo avrete molto più tempo la mattina per potervi svegliare con calma.

Continua la lettura
46

Fare la doccia il giorno prima

Anche il rito della doccia al mattino porta via del tempo utile da dedicare alla puntualità a scuola. Per questo motivo, per non arrivare tardi a scuola, lavatevi completamente la sera prima. La mattina, invece, dedicate le attenzioni maggiori a lavarvi i denti e sciacquare velocemente il resto del corpo. In questo modo risparmierete almeno 20 minuti che potrete dedicare ad una sana ed abbondante colazione.

56

Spegnere il cellulare

Andare a dormire presto, significa anche non utilizzare il cellulare mentre si è a letto. Capisco che oramai vivete costantemente con la tecnologia a portata di mano, ma la luce del telefono di notte sforza gli occhi e non permette al vostro cervello di rilassarsi e prepararsi al sonno. Per questo motivo salutate tutti i vostri amici prima di andare a letto, ma una volta che avrete la testa sul cuscino, luce e cellulari spenti.

66

Utilizzare i mezzi di trasporto

Se sapete che i pullman per andare a scuola sono piedi di studenti e pendolari, perché continuare ad ostinarsi a prenderli per arrivare in ritardo? Esistono dei validi mezzi alternativi ai classici mezzi di trasporto. Uno fra tutti la bicicletta. Con questo mezzo di trasporto non solo eviterete il traffico cittadino, ma impiegherete anche meno tempo, riuscendo a non fare tardi a scuola. Andando in bicicletta inoltre arriverete più rilassati e in forma. Se le strade da percorrere per arrivare a scuola sono a scorrimento veloce, e quindi abbastanza pericolose in bici, allora l'alternativa potrebbe essere l'utilizzo di un motorino. In questo caso, si dovrà fare molta più attenzione, ma risparmierete comunque molto tempo evitando il traffico mattutino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Consigli per non annoiarsi a scuola

L'istruzione fornisce le conoscenze e la cultura sfruttabili durante il percorso di vita. Non tutti i bambini e ragazzi apprezzano l'importanza rappresentata dall'istruzione. Essi considerano pesante mostrare attenzione all'insegnamento e restare seduti...
Superiori

5 consigli per affrontare la scuola al meglio

Per tanti bambini e tanti ragazzi, la scuola rappresenta una vera e propria tortura! L'affrontano con scarso entusiasmo, come una forzatura. Molti bambini e ragazzi appaiono demotivati e disinteressati allo studio, alle attività curricolari e a tutte...
Superiori

10 consigli per scegliere la scuola superiore

Durante l'ultimo anno delle scuole medie, è importante aiutare i ragazzi a orientarsi verso la giusta scelta del liceo. È fondamentale valutare determinate situazioni che possono incoraggiare gli alunni a iscriversi in determinate sezioni scolastiche...
Superiori

5 consigli per integrarsi in una nuova scuola

Integrarsi in una nuova scuola non è mai un passo facile, ma con un po' di lungimiranza e pazienza potete adattarvi molto in fretta nel nuovo ambiente scolastico. In questa guida vi offro 5 consigli per integrarsi in una nuova scuola. Seguiteli e vi...
Superiori

5 consigli per un rientro sereno a scuola

Per tutti gli studenti il periodo delle vacanze estive è come un'oasi di felicità. Al sicuro da compiti a sorpresa e interrogazioni, lo studente si gode la libertà e la spensieratezza dell'estate. Giugno vola in un attimo e Luglio tra mare, feste e...
Superiori

Consigli per organizzarsi per il rientro a scuola

Dopo le vacanze inizia nuovamente il periodo scolastico in cui diventa difficile organizzare la vita dei propri figli, per poter avere ogni cosa al proprio posto. Il periodo scolastico comprende diverse cose da dover organizzare in maniera precisa e perfetta,...
Superiori

10 consigli per aiutare i figli a scegliere la scuola superiore

Quello della scelta della scuola superiore è un momento particolarmente delicato sia per i ragazzi, che si trovano di fronte ad un bivio che offre diverse possibilità di scelta, che per i genitori che non hanno sempre ben chiaro quale ruolo assumere...
Superiori

Come prepararsi per il ritorno a scuola

Quando arriva il mese di Settembre, terminano le vacanze estive e la stagione più amata dagli italiani. Di conseguenza bisogna purtroppo ritornare alla vita di tutti i giorni. Soprattutto per i ragazzi questo rappresenta un periodo particolare da affrontare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.