5 consigli per migliorare la calligrafia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

"Calligrafia" deriva dal greco καλòς (si legge calòs e significa "bello") e γραφία (si legge graphìa e significa "scrittura"), ed è quella disciplina che insegna a scrivere in modo elegante e regolare. Non è semplice avere una grafia chiara; molto spesso, infatti, la scrittura appare disordinata, con alcune lettere più grandi di altre, con parole che risultano essere tutto fuorché allineate. Tuttavia, anche se può sembrare difficile, è possibile migliorare la propria grafia: a tal fine ti darò 5 semplici consigli per migliorare la tua grafia.

26

Analizza la tua scrittura

Il primo consiglio è quello di analizzare la tua grafia. Scrivi una serie di lettere, maiuscole e minuscole, in corsivo ed in stampatello. Analizzale tutte, una per una: in questo modo potrai renderti conto di quali sono gli aspetti che vanno migliorati. Il cambiamento può coinvolgere, indistintamente, l'inclinazione delle parole, la forma delle lettere (più o meno curve), la spaziatura (troppa o troppo poca), l'allineamento delle parole o più semplicemente delle lettere, la dimensione e la qualità del tratto (troppo marcato o troppo leggero).

36

Osserva i movimenti del braccio quando scrivi

Talvolta la cacografia (dal greco κακòς, "brutto", e γραφία, "grafia") non è altro che il risultato di cattive abitudini assunte nel corso del tempo. Per questo motivo può esserti utile osservare i movimenti del tuo braccio quando scrivi: se a muoversi è soltanto la mano, allora è assai probabile che il risultato sia una grafia disordinata, irregolare e poco elegante. Ciò deriva dal fatto che la mano è probabilmente la parte del corpo meno coinvolta nell'azione della scrittura; si scrive, infatti, muovendo la spalla, il gomito ed il braccio.

Continua la lettura
46

Presta attenzione a come impugni la penna

È opportuno che tu presti attenzione a come impugni la penna: la penna deve essere impugnata tra le prime due falangi del pollice, dell'indice e del dito medio. Se usi il pollice e ad esempio il dito medio oppure il pollice e più di un dito, allora il risultato sarà una grafia molto poco elegante. La penna (o la matita) deve essere impugnata con leggerezza: regola bene la forza nel tenere la penna; ne deriva una grafia più rilassata e quindi regolare.

56

Allenati con le forme base

Il metodo più facile per migliorare la propria grafia è quello di ripartire da zero. Per questo motivo è necessario che ti alleni con le forme base delle lettere: l'obiettivo è quello di imparare di nuovo a scrivere l'alfabeto, in maiuscolo e in minuscolo, in stampatello e in corsivo, questa volta in maniera impeccabile. Scegli un modello di ispirazione, che puoi trovare tranquillamente in rete: una volta scelto come vuoi che sia la tua nuova grafia, comincia a copiare le lettere, concentrandoti principalmente sui difetti che devi migliorare.

66

Esercitati con grande costanza

Ricorda, però, che per modificare la tua grafia è necessario, prima di ogni altra cosa, che ti alleni con costanza e regolarità, e soprattutto senza fretta. Non ha senso cercare di ottenere miglioramenti il prima possibile: i risultati in questo modo saranno nulli. È molto più produttivo scrivere un piccolo paragrafo ogni giorno, ritagliando dagli impegni quotidiani una ventina di minuti per dedicarsi al perfezionamento della propria grafia. Modificare la propria grafia è un processo che richiede tempo e impegno: i risultati inizialmente saranno quasi impercettibili, ma alla fine, esercitandoti con costanza, avrai una grafia pulita, regolare e ordinata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come migliorare e usare il tuo vocabolario personale

Conoscere la propria lingua e saperla sfruttare al meglio durante una conversazione è senza ombra di dubbio una delle strategia migliori per farci apprezzare dagli altri. Inoltre avere una buona padronanza del proprio vocabolario ci farà sembrare molto...
Elementari e Medie

5 dritte per migliorare la comprensione del testo

La lettura è fondamentale per i più piccoli, soprattutto durante un percorso scolastico piuttosto impegnativo. A volte, per esercitarsi e studiare al meglio un argomento occorre rileggerlo più volte fino a quando non vengono compresi tutti i concetti...
Elementari e Medie

5 strategie per migliorare la lettura

Leggere è una delle attività della nostra mente più importanti ed è fondamentale per l'apprendimento. Attraverso la lettura acquisiamo ogni sorta di informazione, nozione, concetto. Leggere è la base dello studio e del lavoro intellettuale. La lettura...
Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Elementari e Medie

10 consigli per prepararsi alla prima elementare

L'inizio della scuola elementare rappresenta un passo importante nella crescita emotiva dei nostri figli. Le mamme, sempre più impegnate tra lavoro e cura della casa, non possono farsi trovare impreparate e si mobilitano chiedendo consigli e informazioni...
Elementari e Medie

Come evitare di scarabocchiare i quaderni

Quando inizi un quaderno nuovo vorresti mantenerlo in ordine fino all'ultima pagina ma spesso è difficile riuscirci. Come evitare di scarabbocchiare i tuoi quaderni? Questo fastidioso problema è molto comune ma seguendo questi semplici consigli avrai...
Elementari e Medie

Consigli per l'acquisto del materiale scolastico

L'acquisto del materiale scolastico incide molto sul budget familiare. Molti studenti rimangono affascinati dai prodotti pubblicizzati. Fra social e canali televisivi, assistiamo ad un vero e proprio bombardamento di consigli, per l'acquisto del materiale...
Elementari e Medie

5 consigli su come gestire al meglio il rapporto con le maestre

Oggi il rapporto tra genitori, alunni e maestre è diventato un vero e proprio problema in molte scuole. Spesso succede che un genitore non riesce a sposare il punto di vista delle maestre e cerca di imporre il proprio, a prescindere dal contesto scolastico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.