5 consigli per lo studente fuori sede

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si sceglie la facoltà universitaria a cui iscriversi, non sempre si ha la fortuna di trovare il corso giusto dietro casa. Ormai l'offerta delle università italiane è davvero molto ampia, ma se si vuole puntare al meglio è opportuno scegliere atenei di spicco, soprattutto quelli più accreditati per il corso di studi prescelto. Tutto questo comporta viaggi e spostamenti continui, che molti giovani cercano di evitare trasferendosi direttamente nella città con la sede universitaria più idonea ai propri obiettivi. Ed ecco che si assume la condizione di "studente fuori sede". Ma come ci si comporta all'arrivo in una nuova città? Ecco 5 utili consigli per lo studente fuori sede.  

26

Scegliere una casa adeguata

Il primo consiglio è quello di scegliere una casa adeguata. Occorre valutare bene il prezzo finale, incluse tutte le spese extra di condominio e bollette. Inoltre, è preferibile non avere troppi coinquilini e quindi optare per una cosa di dimensioni ridotte: la convivenza può essere molto difficile, quindi meglio essere in pochi che in troppi. Inoltre, ciò che conta veramente è la posizione della casa: più è vicina alla sede universitaria, più la vita sarà agevole.

36

Sfruttare gli annunci delle bacheche universitarie

Appena si arriva in una nuova città, per la scelta della casa sono molto utili gli annunci sulle bacheche universitarie. Tramite questi annunci si possono anche trovare libri a buon mercato, nonchè decidere di iscriversi a corsi ed iniziare a creare una rete di rapporti sociali con gli altri studenti.

Continua la lettura
46

Porsi degli obiettivi

L'esperienza lontana da casa può essere davvero molto divertente: la vita in solitaria, i nuovi coinquilini, i nuovi amici. Bisogna però cercare di porsi degli obiettivi e capire che la priorità deve essere sempre lo studio. Occorre programmare bene il calendario degli esami e fissarne date e scadenze. Altrimenti si rischia di fare una festa ogni sera e dimenticarsi del vero motivo per cui ci si è trasferiti.

56

Esplorare la città

Il quarto consiglio per uno studente fuori sede è quello di cominciare quanto prima ad esplorare la nuova città. Capirne le possibilità di spostamento, informarsi su autobus e metropolitane, conoscere negozi e supermercati utili per la spesa è fondamentale per iniziare a capire come funzionano le cose.

66

Imparare a risparmiare

Tra i consigli per uno studente fuori sede c'è anche quello di imparare a risparmiare. La vita lontana da casa può essere davvero cara, tra affitto, libri, spesa e divertimenti. È importante sfruttare tutti i servizi messi a disposizione dall'università, come ad esempio la mensa, oppure portarsi il pranzo da casa. Mangiare sempre fuori comporterebbe spese troppo esose. Inoltre, fare la spesa in modo intelligente è quello che ci vuole: no agli sprechi e sì al risparmio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Studenti fuori sede: come risparmiare

Tutti gli studenti fuori sede affrontano quotidianamente lo stesso problema: fare in modo che i soldi provenienti da casa o quelli guadagnati duramente in orario extracurricolare bastino fino a fine mese. La parte più difficile di tutto questo riguarda...
Università e Master

Studenti fuori sede: 5 errori da evitare

L'età di affrontare tutto da soli, di iniziare gli studi universitari e di cambiare città, è finalmente arrivata e di sicuro vi sentirete un po' spaesati ad affrontare nuove avventure, nuovi posti e nuova gente. Gli studenti fuori sede, devono sempre...
Università e Master

10 cose da fare se sei fuori sede

Quando si va a vivere lontano dalla famiglia si diventa improvvisamente indipendenti e si desidera fare esperienze legate non solo allo studio ma anche alla formazione personale. Lo studente fuori sede deve munirsi di un adeguato spirito di adattamento,...
Università e Master

Studenti fuori sede: vantaggi e svantaggi

Essendo veramente tanti gli studenti universitari, che sono lontani dalla propria casa, abbiamo pensato bene, di proporvi una guida concreta, proprio a questi studenti che sono fuori sede, in modo tale da farli capire per bene quali siano i vantaggi ed...
Università e Master

5 comportamenti da evitare in sede di esame

Che siano di maturità o universitari, gli esami rappresentano, per ogni studente, il momento in cui vengono messe alla prova le proprie conoscenze su una materia.Per questo, si tende a dare molta importanza alla preparazione, cercando di organizzare...
Università e Master

5 tipi di coinquilino che nessuno studente vorrebbe

L'università ai giorni nostri è ormai diventata indispensabile per poter trovare un lavoro, ma è anche un modo per poter fare ciò che realmente si desidera nella vita. Purtroppo non tutte le città sono provviste di tutte le università, e questo...
Università e Master

5 consigli per integrarsi all'Università

Dopo aver sostenuto l'esame di maturità scegliere di iscriversi all'università comporta la frequentazione di nuovi ambienti, a volte di cambiare città e, inevitabilmente, di aver a che fare con persone nuove. Tutto ciò può creare parecchio disorientamento,...
Università e Master

Come organizzare lo studio al primo anno di giurisprudenza

L' università è il luogo in cui si entra veramente nell'età adulta per questo organizzare il primo anno di giurisprudenza è ostico quasi per tutti. I professori non sono costretti ad inseguirti per interrogarti, le assenze non sono calcolate e attività...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.