5 consigli per integrarsi in una nuova scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Integrarsi in una nuova scuola non è mai un passo facile, ma con un po' di lungimiranza e pazienza potete adattarvi molto in fretta nel nuovo ambiente scolastico. In questa guida vi offro 5 consigli per integrarsi in una nuova scuola. Seguiteli e vi accorgerete di quanto può essere fantastico conoscere nuovi amici e fare nuove esperienze che vi facciano maturare.

26

Mostrarsi per come si è

La prima regola per integrarsi in una nuova scuola è mostrarsi per come si è, senza voler cercare di apparire diversi o migliori di quanto si è. Cercate di essere sempre voi stessi, con schiettezza e semplicità. I vostri nuovi compagni apprezzeranno senza dubbio il vostro essere alla mano e vi ricambieranno offrendovi la loro amicizia.

36

Abbassare la guardia

Quando arrivate in una nuova scuola, cercate sempre di non essere prevenuti con i vostri compagni di classe, e non mettetevi mai sulla difensiva. Cercate di rilassarvi e tutto andrà nel migliore dei modi. Spesso integrarsi in un nuovo ambiente è molto più semplice di quello che può sembrare. Se innalzate un muro tra voi e gli altri, rallenterete il processo di conoscenza reciproca. Partite fiduciosi e senza pregiudizi di sorta; ricordatevi che non siete gli unici a sentirvi a disagio, ma anche i vostri compagni possono sentirsi intimiditi al vostro cospetto, poiché non vi conoscono.

Continua la lettura
46

Fare domande

Appena arrivati nella vostra nuova scuola, cercate di informarvi su quale è il programma di studi, i titoli dei libri di testo adottati, il carattere dei vari professori. Fare domande ai vostri nuovi compagni è un ottimo modo per rompere il ghiaccio ed iniziare a conoscere quelli che diverranno i vostri compagni di studio per i prossimi anni. Gli allievi della classe saranno felici di rispondere ai vostri interrogativi e probabilmente oltre a darvi le informazioni che avete chiesto, completeranno il tutto raccontandovi qualche aneddoto divertente accaduto a loro stessi, un compagno o un professore. Anche ridere insieme è un buon sistema per fare amicizia e conoscersi reciprocamente.

56

Trovare i lati positivi

È del tutto normale che il fatto di trovarvi in una nuova scuola, in un ambiente diverso e con compagni nuovi possa innervosirvi, ma prima di farvi prendere dallo sconforto cercate di vedere i lati positivi del vostro trasferimento. Forse nella nuova scuola vi troverete ancora meglio della precedente, e sicuramente vi farete tanti nuovi amici, farete nuove esperienze molto interessanti, ecc.

66

Mostrare apertura

Ai fini della vostra migliore integrazione nella nuova scuola, è molto importante che siate di larghe vedute. Questo contempla che siate in grado di adattarvi alle piccole contrarietà che si possono presentare nel corso della vostra permanenza nella nuova scuola, e che facciate qualche sforzo per passare oltre ogni qualvolta vi capiti di sentirvi fuori posto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Consigli per non annoiarsi a scuola

L'istruzione fornisce le conoscenze e la cultura sfruttabili durante il percorso di vita. Non tutti i bambini e ragazzi apprezzano l'importanza rappresentata dall'istruzione. Essi considerano pesante mostrare attenzione all'insegnamento e restare seduti...
Superiori

5 consigli per affrontare la scuola al meglio

Per tanti bambini e tanti ragazzi, la scuola rappresenta una vera e propria tortura! L'affrontano con scarso entusiasmo, come una forzatura. Molti bambini e ragazzi appaiono demotivati e disinteressati allo studio, alle attività curricolari e a tutte...
Superiori

5 consigli per non fare tardi a scuola

Alzarsi presto per andare a scuola. Essere puntuali. Che incubo! Quanti di voi non vorrebbero iniziare la scuola a mezzogiorno? E quanti invece hanno dovuto inventarsi mille scuse per giustificare i continui ritardi? Ecco allora che questa lista vi viene...
Superiori

10 consigli per scegliere la scuola superiore

Durante l'ultimo anno delle scuole medie, è importante aiutare i ragazzi a orientarsi verso la giusta scelta del liceo. È fondamentale valutare determinate situazioni che possono incoraggiare gli alunni a iscriversi in determinate sezioni scolastiche...
Superiori

5 consigli per un rientro sereno a scuola

Per tutti gli studenti il periodo delle vacanze estive è come un'oasi di felicità. Al sicuro da compiti a sorpresa e interrogazioni, lo studente si gode la libertà e la spensieratezza dell'estate. Giugno vola in un attimo e Luglio tra mare, feste e...
Superiori

Consigli per organizzarsi per il rientro a scuola

Dopo le vacanze inizia nuovamente il periodo scolastico in cui diventa difficile organizzare la vita dei propri figli, per poter avere ogni cosa al proprio posto. Il periodo scolastico comprende diverse cose da dover organizzare in maniera precisa e perfetta,...
Superiori

10 consigli per aiutare i figli a scegliere la scuola superiore

Quello della scelta della scuola superiore è un momento particolarmente delicato sia per i ragazzi, che si trovano di fronte ad un bivio che offre diverse possibilità di scelta, che per i genitori che non hanno sempre ben chiaro quale ruolo assumere...
Superiori

Come cambiare scuola durante il corso dell'anno

Capita molto spesso, che i nostri figli siano costretti a cambiare scuola durante la sessione normale. Questo infatti potrà capitare quando si fa un trasloco da una città ad un'altra, oppure perché ci possono essere delle incomprensioni con gli insegnanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.