5 consigli per fare la squadratura in tecnica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Educazione tecnica è una disciplina insegnata in tutte le scuole secondarie, in parte perché si tratta di una scienza alla base della nostra modernità e in parte perché è opportuno avere delle conoscenze tecniche che possono poi essere utili in vari campi di ricerca. Uno degli esercizi più richiesti nelle scuole è la realizzazione di una squadratura su un foglio. Ecco dunque cinque utili consigli per fare la squadratura in tecnica in modo preciso e corretto.

26

Utilizzare differenti tipi di matita

Per realizzare al meglio una squadratura, è necessario avere almeno due tipi di matita, da utilizzare nei momenti opportuni. Per le linee iniziali si può usare una matita H, che traccia un segno sottile, leggero, facile da cancellare ma che potete comunque vedere senza alcun problema. Invece, una volta finita la squadratura, è consigliabile ripassare le linee principali del disegno con una matita più morbida, possibilmente una HB, al fine di garantire dei contorni netti e ben visibili.

36

Munirsi di una buona gomma da cancellare

Iniziare con l'obiettivo di non fare errori è un'ottima cosa, ma non si deve per alcuna ragione cominciare una squadratura senza essere in possesso di una buona gomma da cancellare. Infatti, anche non facendo alcun errore, una volta completata la squadratura, bisognerà cancellare le diagonali e i segni lasciati dal compasso con una gomma da cancellare, preferibilmente una gomma bianca, che permetta di cancellare le righe senza lasciare segni di matita o sbavature sul foglio.

Continua la lettura
46

Fissare il foglio con lo scotch

Se si vuole ottenere una squadratura corretta e ordinata, è altamente consigliabile fissare i quattro angoli del foglio al tavolo con dello scotch. Meglio ancora sarebbe munirsi del classico nastro carta, che permette di fissare il foglio al tavolo, senza lasciare segni né sul legno né sulla carta una volta rimosso. Infatti, la realizzazione di una squadratura comporta l'uso di un compasso, di un righello e delle squadre, strumenti estremamente utili, ma che, se il foglio non è giustamente fissato al tavolo, rischiano di contribuire a muoverlo nel corso del lavoro, rappresentando così la causa degli errori più banali e semplici da evitare.

56

Essere il più precisi possibile nell'uso del righello

Educazione tecnica richiede precisione, soprattutto se, come in questo caso, si vuole ottenere una squadratura ordinata. È pertanto necessario cercare di essere il più precisi possibile senza avere fretta. Giunto il momento in cui si devono ripassare le linee tracciate dalla matita H con la matita HB, lo si deve fare con calma e precisione, posizionando il righello nel punto adatto, soprattutto per evitare di creare doppie linee.

66

Controllare la punta delle matite e del compasso

Ancora prima di iniziare, quando cioè ci si sta assicurando di avere il materiale necessario per la squadratura, bisogna controllare che la punta degli strumenti come matite e compasso che verranno usati sia appuntita e affilata. Una matita o un compasso dalla punta arrotondata a causa dell'uso, infatti, tracceranno delle linee troppo spesse, difficili da cancellare e sgradevoli da vedere in un disegno tecnico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Consigli per l'acquisto del materiale scolastico

L'acquisto del materiale scolastico incide molto sul budget familiare. Molti studenti rimangono affascinati dai prodotti pubblicizzati. Fra social e canali televisivi, assistiamo ad un vero e proprio bombardamento di consigli, per l'acquisto del materiale...
Elementari e Medie

5 consigli su come gestire al meglio il rapporto con le maestre

Oggi il rapporto tra genitori, alunni e maestre è diventato un vero e proprio problema in molte scuole. Spesso succede che un genitore non riesce a sposare il punto di vista delle maestre e cerca di imporre il proprio, a prescindere dal contesto scolastico....
Elementari e Medie

5 consigli per scegliere il miglior metodo di studio

Quando ci si iscrive ad una facoltà universitaria o si deve comunque affrontare una sessione di studio intensa per superare degli esami che porteranno, ad esempio, ad un miglioramento della condizione lavorativa, è bene organizzarsi al meglio per far...
Elementari e Medie

5 consigli per scegliere la scuola primaria

È tempo di iscrizioni scolastiche e tutti gli studenti con i loro rispettivi genitori sono alle prese con la compilazione delle varie domande. Tra tutti gli alunni c'è chi è già iscritto presso un edificio scolastico e quindi dovrà solo rinnovare...
Elementari e Medie

Consigli di letture per bambini delle elementari

La formazione per un bambino è la parte più importante nel processo di crescita. Sapergli trasmettere la passione per la lettura fin da piccoli è fondamentale per un genitore, affinché il proprio bambino cresca con una curiosità smisurata e una voglia...
Elementari e Medie

Consigli per dare efficaci ripetizioni a un bambino

Con l'inizio della scuola molti bambini si ritrovano ad avere difficoltà nello svolgimento dei compiti a casa, ritenendo ostiche alcune materie, come in particolare la matematica e l'italiano. Spesso diventa difficile per un genitore stare dietro alle...
Elementari e Medie

Consigli per imparare velocemente una poesia

Quante volte da piccoli ci hanno costretto ad imparare una poesia a memoria, o un ritornello, oppure una canzoncina. Se si tratta di poche righe le difficoltà non sono tante, ma il problema nasce quando occorre memorizzare più versi. Il metodo è molto...
Elementari e Medie

10 consigli per affrontare il rientro a scuola

È certo che un po' tutti aspettiamo con ansia l'inizio delle vacanze estive per vivere momenti e situazioni indimenticabili tanto che dopo diverrà difficile ritornare a quel che prima facevamo. Tramite questo stacco importantissimo che si verifica una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.