5 buoni motivi per imparare il giapponese

Tramite: O2O 20/07/2018
Difficoltà: media
16
Introduzione

Il giapponese è una lingua dall'origine antica e...piuttosto misteriosa. Fortemente influenzato dal cinese, con l'introduzione (con tanto di importazione della pronuncia) dei celebri caratteri cinesi come metodo di scrittura principale, le origini della lingua del Sol levante non sono del tutto note. Le cause, ovviamente, coincidono con la mancanza di fonti certe. Con tutta probabilità il giapponese antico era parlato da tempi remoti dalla popolazione autoctona del territorio che corrisponde all'attuale Giappone; verso l'VIII secolo, però, il giapponese antico assunse la forma del giapponese medio iniziale, ma le cause sono del tutto incerte. In ogni caso, nel corso dei secoli la lingua giapponese è stata tramandata di generazione in generazione al punto da essere parlata, al giorno d'oggi, da più di 120 milioni di persone in tutto il mondo, coinvolgendo un numero notevole di ambienti differenti e realtà sociali. A tal proposito, vediamo 5 buoni motivi per imparare il giapponese.

26

Economia consolidata

È chiaro come, al giorno d'oggi, il Giappone sia molto più di una semplice nazione in ascesa. Il paese del Sol levante, infatti, viene considerato una vera e propria potenza economica consolidata alla pari delle due superpotenze Cina e Stati Uniti d'America. La chiave della forza economica giapponese va individuata nello sforzo straordinario, sia dal punto di vista politico che dal punto di vista sociale, prodotto dal popolo a partire dagli anni '70. In quegli anni il Giappone fece registrare la più alta crescita economica e sociale del mondo intero, con un sistema strategico-produttivo persino più funzionale rispetto a quello americano. Alla base della crescita vi erano concetti fondanti come il toyotismo e il familismo, con quest'ultimo, in particolare, che ebbe il merito di permettere l'esportazione dei valori famigliari della condivisione e della fratellanza all'interno dell'ambito sociale e lavorativo. Una potenza economica pienamente consolidata, dunque, e che permette a chiunque di tentare fortuna. Purché si sappia parlare la lingua.

36

Opportunità lavorative e scolastiche

Ricollegandosi al discorso precedente, la straordinaria potenza economica del Giappone dà a chiunque la possibilità di approdare sul suolo giapponese per nuove opportunità di lavoro. E, perché no, fare carriera. Ancora una volta, alla base di tutto ciò vi è la lingua. Ad un primo impatto il giapponese può essere considerato un vero e proprio ostacolo, ma col tempo si potrà prendere maggior dimestichezza grazie ad uno studio attento e costante. Inoltre, da non tralasciare le importanti opportunità in ambito scolastico e universitario: conoscere il giapponese significa avere la possibilità di frequentare gli istituti nazionali del Giappone, purché si abbiano le giuste credenziali. Una laurea conseguita all'estero è uno straordinario biglietto da visita per la propria carriera lavorativa.

Continua la lettura
46

Difficoltà relativa

A dispetto delle credenze popolari, l'apprendimento del giapponese presenta difficoltà assolutamente relative. Il più grande scoglio da superare è senza dubbio la memorizzazione di un numero elevato di kanji, ovvero i caratteri giapponesi (originari della lingua cinese) che rappresentano la più piccola unità di base della scrittura. Tuttavia, il giapponese presenta diversi vantaggi come la mancanza di articoli e pronomi, senza tralasciare la mancanza di distinzione che viene fatta dal punto di vista del genere e del numero per i sostantivi. A confronto, la grammatica italiana risulta assai più complessa di quella giapponese.

56

Grande diffusione nell'intrattenimento

Il giapponese ha un enorme diffusione nell'ambito dell'intrattenimento. Il merito, in questo caso, va demandato alla straordinaria varietà di prodotti come i manga e gli anime, spesso dirette trasposizioni dei tipici fumetti del Sol levante. Ma se si pensa all'eccezionale indotto economico dell'intrattenimento giapponese, vale a dire l'influenza economica che il settore in questione esercita su uno o più ambiti commerciali, ci si accorge ancora una volta di essere di fronte a grandi opportunità in termini lavorativi.

66

Grande connessione con l'Oriente

Infine, il giapponese può aprire più facilmente le porte dell'Oriente (e in particolar modo dell'Estremo Oriente). La lingua in questione, infatti, è parlata da più di 120 milioni di persone in tutto il mondo, il che significa avere la possibilità di entrare in contatto con una realtà linguistica e sociale di enormi dimensioni. Apprendere il giapponese significa avere maggiori chance di cambiare vita, senza tralasciare le opportunità in termini di comunicazione e contatto. Alla fin fine, il discorso portato avanti sin qui può essere riassunto in un solo ed unico concetto: l'apprendimento di una lingua straniera è finalizzato a fare nuove conoscenze.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

7 motivi per imparare il cinese

Studiare le lingue, impararle e relazionarsi al meglio con persone di nazionalità differente dalla nostra può regalare importanti soddisfazioni. Le lingue parlate nel mondo sono davvero moltissime ma ce ne è una in particolare che si differenzia fortemente...
Lingue

Come leggere in giapponese

La lingua giapponese è la lingua ufficiale del Giappone e, così come il cinese, il suo apprendimento appare molto difficoltoso sia nello scritto che nell'orale. La lingua giapponese è scritta con dei segni specifici. Conoscerli è fondamentale al fine...
Lingue

Storia della lingua giapponese

こんにちは! Sapete cosa significa? È il “ciao” generico in giapponese. Questa lingua è tra le più affascinanti del mondo. Come quella cinese, la sua scrittura è fondata sugli ideogrammi (i Kanji), quindi è molto diversa dalle lingue del...
Lingue

Differenze fra cinese e giapponese

Sia il cinese (attualmente il "mandarino") che il giapponese, sono due lingue molto complesse. Entrambe di origine asiatica, possono creare confusione a chi non risulta particolarmente pratico. Tra i due idiomi, però, ci sono moltissime diversità, legate...
Lingue

Come distinguere il cinese dal giapponese

La lingua cinese e quella giapponese possono sembrare, a noi occidentali, due lingue molto simili tra loro, se non praticamente identiche. La ragione principale di questa falsa convinzione sta nel fatto che, sia nell'una che nell'altra lingua, vengono...
Lingue

Come imparare il cinese da autodidatta

Molte sono le lingue del mondo che possono essere imparate recandosi in vari paesi o seguendo dei corsi online a pagamento seguendo le lezioni di professionisti madrelingua. Imparare le lingue è sempre qualcosa di allettante e di importante. Molti sono...
Lingue

Giapponese: grammatica di base

Se siamo amanti delle lingue e ci piacerebbe riuscire ad imparare a parlarne diverse, sicuramente uno dei metodi più utilizzati è quello di rivolgersi ad apposite associazioni che organizzano dei corsi per l'apprendimento della lingua desiderata. Tuttavia...
Lingue

Lingua giapponese: espressioni da usare in dogana

Il Giappone è uno tra i paesi più belli e misteriosi di sempre, soprattutto in ambito linguistico! Infatti, la loro lingua, totalmente differente dalla nostra sia per la scrittura che per la pronuncia, può causare ad un visitatore problemi di comunicazione....