5 buoni consigli per iniziare lo studio della fisica quantistica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La fisica quantistica, detta più precisamente meccanica quantistica, è la branca della fisica che studia il comportamento della materia, dell'energia e delle interazioni tra loro. Questa teoria è stata il punto di svolta principale dalla fisica classica. Quest'ultima, infatti, studia unicamente il mondo macroscopico, approssimandolo molto bene, ma non riesce a descrivere precisamente il mondo atomico. La fisica quantistica, invece, descrive molto bene il comportamento delle particelle subatomiche, considerando l'energia sia come onda che come materia. In questa guida troverai 5 buoni consigli per poter iniziare lo studio della fisica quantistica, e magari troverai anche qualche spunto per studiare fisica moderna.

26

Non prendere le cose sottogamba

Molto spesso, quando ci approcciamo a un nuovo argomento di studio, pensiamo di potercela fare facilmente da soli, senza aiuti e senza conoscenze pregresse. Nello studio della fisica, e quindi anche per la fisica quantistica, questo non è pensabile. Ogni ramo della fisica è connesso in qualche modo agli altri rami. Isolare un solo argomento, quindi, rischia solo di complicarti la vita piuttosto che alleggerire il carico di lavoro.

36

Essere ben intenzionati e appassionati

La fisica quantistica è una delle branche della fisica più complicate da studiare. Ti può capitare perciò facilmente di fermarsi alle prime incomprensioni o ai primi esercizi falliti. Un buon consiglio è per questo essere ben intenzionati: non è facile studiare la fisica, ma se la ami non puoi rinunciarci facilmente, e la fisica quantistica è una materia veramente appassionante!

Continua la lettura
46

Partire da una solida base matematica

Il consiglio forse più importante è questo: la matematica è estremamente importante. Infatti, come per le materie umanistiche (in Italia) l'italiano è la naturale forma di espressione e senza di esso non si potrebbe comunicare niente, per la fisica il linguaggio naturale è la matematica. Tutti i fenomeni fisici, osservabili e non, vengono descritti per mezzo di formule, e molti concetti vengono derivati matematicamente proprio da queste formule. È quindi consigliabile che tu abbia delle solide basi di analisi matematica (anche avanzata), di algebra lineare, di geometria e di geometria differenziale.
Anche nozioni di calcolo numerico e di teoria degli insiemi potrebbero risultare utili.

56

Iscriversi a un corso di fisica

Sembrerà banale, ma non lo è: purtroppo non si può pensare di studiare un argomento vasto come questo da soli, senza nessuno che spieghi o aiuti nel comprendere i concetti più difficili. Se non sei un genio alla Albert Einstein, quindi, la cosa più consigliabile da fare è iscriversi a un Corso di Laurea in Fisica.
In Italia ce ne sono molti di autorevoli, tra cui a Trieste e a Padova (entrambe sedi dell'INFN, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare).

66

Ripetere più volte gli esercizi

Per quanto una solida base teorica sia sempre necessaria, uno dei modi migliori per comprendere a fondo dei concetti è applicarli a dei casi reali. Nel caso della fisica quantistica, i casi reali sono generalmente degli esercizi molto teorici, ma che se svolti possono aiutare a comprendere il significato delle formule.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come preparare l'esame di fisica generale

Gli esami, sono degli ostacoli a volte difficili e complessi da superare. L'ansia, lo stress e la paura di non riuscire a superare una materia specifica, rende ancora meno sicuri e preparati. Se avete il timore di non superare l'esame di fisica generale...
Università e Master

5 buoni motivi per proseguire l'università

In un periodo di crisi economica e disoccupazione giovanile elevata, lo studio diventa per molti giovani, una perdita tempo. Supportati dalla consapevolezza che la carriera universitaria, non è più una garanzia lavorativa, tanti studenti propendono...
Università e Master

Come preparare l'esame di chimica-fisica

Dover preparare un esame ha sempre avuto il suo aspetto molto impegnativo, anche perché si tenta di affrontare a testa alta questo tipo di verifiche cercando di rendere nel miglior modo e sopratutto con il più alto rendimento possibile. Eppure può...
Università e Master

Come preparare l'esame di fisica tecnica

Ci sarà sicuramente capitato, durante il nostro percorso scolastico, di dovere preparare alcuni particolari esami ma di non sapere da dove incominciare. Su internet potremo trovare tantissime guide che ci mostreranno alcuni semplici tecniche per riuscire...
Università e Master

Guida pratica sulla teoria delle stringhe

La teoria delle stringhe è uno studio riguardante la fisica: si tratta di una teoria ancora in fase di sviluppo, la quale si basa su due fondamentali principi che andremo ad enunciare nel prossimo passo. Iniziamo col dire che la teoria delle stringhe...
Università e Master

Come risolvere un problema di fisica sul moto di un proiettile

La fisica è una delle materie più ostiche, ma anche più importanti, per tutti quegli studenti che intraprendono gli studi scientifici e che quindi decidono di frequentare l'istituto tecnico industriale oppure il liceo scientifico. La fisica comprende...
Università e Master

5 buoni motivi per partecipare all'Erasmus

L'Erasmus, acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, è un programma di mobilità studentesca nato nel 1987. Esso permette agli studenti universitari di andare a vivere e studiare all'estero per un periodo che...
Università e Master

Metodi di studio per superare l'esame di algebra

L'esame di algebra rappresenta indubbiamente uno degli scogli più ardui e impegnativi che uno studente universitario, che frequenta facoltà basate sulla matematica, quale ingegneria, è costretto ad affrontare durante il primo anno. Non si tratta decisamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.