3 esperimenti da fare con l'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Qualche volta, durante il tempo libero, si può decidere di fare con l'acqua degli esperimenti abbastanza semplici. In questo modo si crea un momento ludico ed al tempo stesso istruttivo. Quando si sceglie di fare questi esperimenti è consigliabile far partecipare anche i bambini per farli appassionare e quindi dar loro la possibilità di poter comprendere più facilmente le cose sconosciute. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile fare 3 esperimenti con l'acqua.

24

Tensione superficiale

Il primo esperimento riguarda la '' tensione superficiale ''. In questo caso occorrono: un bicchiere, una graffetta e l'acqua; quest'ultima deve essere versata nel bicchiere fino all'orlo. Successivamente si mette la graffetta sull'acqua; a questo punto si può notare che anche se essa ha una densità maggiore di quella dell'acqua resta in superficie. Questa situazione si verifica grazie alla coesione tra le molecole d'acqua che è resa possibile da legami di idrogeno. Un altro esempio è il comportamento di alcuni insetti; essi si appoggiano sulla superficie dell'acqua e non affondano. Questo effetto si ha per idrometria, ossia è come se l'acqua fosse solida.

34

Vasi comunicanti

Un secondo esempio si può basare su ciò che sosteneva Archimede: l'acqua non ha una forma propria, ma prende quella del recipiente in cui è contenuta. Questo esperimento è meglio conosciuto come principio dei ''vasi comunicanti''. In questo caso occorrono 2 bottiglie in cui bisogna versare dell'acqua; poi, si collegano con un tubo e del nastro l'una all'altra. In seguito si capovolgono le bottiglie e si dispongono alla stessa altezza; a questo punto l'acqua raggiunge in entrambe lo stesso livello. Se si solleva una delle 2 bottiglie per effetto della gravità l'acqua aumenta nella bottiglia che si trova in basso e diminuisce nell'altra. Ciò succede per la gravità che crea pressione all'interno del tubo.

Continua la lettura
44

Densità dell'acqua

Il terzo esempio riguarda la ''densità'' dei liquidi per unità di volume. Occorrono: 1 cilindro, miele, acqua, olio e alcol. I liquidi si devono versare nell'ordine elencato e tutti della stessa quantità. Con questo procedimento i fluidi si distribuiscono in modo differente lungo il cilindro e non si mescolano a causa della loro diversa massa. È opportuno immettere le sostanze lentamente con un imbuto oppure un contagocce. Logicamente questi sono solo alcuni degli esperimenti che si possono fare con l'acqua per comprendere le dinamiche scientifiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

3 esperimenti sull'aria

Gli esperimenti, piccoli o grandi che siano, servono a far capire il funzionamento di molti grandi apparecchi. Infatti, gli stessi principi che mantengono gli aerei nel cielo e che hanno portato al progresso della civiltà umana, si possono applicare...
Elementari e Medie

Esperimenti di Geofisica da fare in classe

Nella guida che segue vi sarà spiegato come svolgere alcuni semplici Esperimenti di Geofisica in classe. Per poter comprendere al meglio tale materia, soprattutto nelle scuole, è molto importante associare alla teoria letta sui libri anche degli utili,...
Elementari e Medie

3 esperimenti scientifici da fare con i bambini

Volete meravigliare i vostri bambini con giochi utili e accattivanti? Niente di più semplice! Vi basterà organizzare degli esperimenti scientifici da fare insieme a loro. Per raggiungere il vostro scopo non bisogna acquistare materiali costosi. Sarà...
Elementari e Medie

5 esperimenti scientifici da fare in classe

Le scienze sono una delle materie più interessanti in tutto l'arco degli studi, ma tendono a diventare noiose se non se ne vedono applicazioni dirette. Ci sono moltissimi esperimenti scientifici semplici e sicuri che si possono fare in classe per ravvivare...
Elementari e Medie

Esperimenti: come fare le nuvole

Quando agli studenti delle scuole elementari vengono lasciati dei compiti e degli esperimenti per casa è importante che questi li facciano da soli, ma sotto l'osservazione di un genitore che possa indirizzarlo nella giusta via quando il bambino non comprende...
Elementari e Medie

Come Separare Il Sale Dall'Acqua

Separare il sale dall'acqua è uno dei primi esperimenti che si preparano, sia alla scuola secondaria di primo grado, che alle superiori. Il processo di rimozione e quindi di distinzione del sale dall'acqua salata si chiama distillazione. Questa procedura...
Elementari e Medie

Come funziona il ciclo dell'acqua

Il ciclo dell'acqua, chiamato anche idrologico, identifica il processo continuo grazie al quale avviene lo scambio di acqua tra la terra e l'atmosfera. Circa i 2/3 del pianeta sono costituiti da acqua ed essa è indispensabile per la sopravvivenza di...
Elementari e Medie

Come Osservare La Composizione Dell'Acqua

L'acqua è uno degli elementi chimici più diffusi in tutta il nostro globo terrestre. Esso è unito fisicamente da due atomi di idrogeno ed uno di ossigeno. L'idrogeno è l'elemento chimico più diffuso in tutto l'universo. Difatti è presente addirittura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.