10 suggerimenti per essere felici a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

L'esperienza scolastica è fondamentale per ogni individuo, un momento irrinunciabile di crescita durante il quale il positivo e il negativo incidono il carattere determinando l'uomo o la donna che si affacceranno alla vita adulta. Rendere il momento della scuola positivo è quindi importante, per questo vi offriamo 10 suggerimenti per essere felici a scuola.

211

Seguire orari regolari

La vita quotidiana è scandita dall'impegno scolastico e rendere regolare questa attività consente di rispettare consegne e vivere serenamente senza dover sviluppare ansie o stress da prestazione. Una timetable per la gestione degli impegni renderà efficiente lo studio e non eccessivo il carico di lavoro.

311

Procurarsi il miglior materiale scolastico

Come per un lavoratore, anche per uno studente sono fondamentali i ferri del mestiere: libri, penne, pennarelli e accessori vari. Studiare è più divertente con i giusti supporti, sottolineare con colori diversi, segnare le pagine più importanti con segnalibri o organizzare mappe concettuali su quaderni ben ordinati offrirà una marcia in più al vostro apprendimento.

Continua la lettura
411

Familiarizzare con gli studenti più diligenti

Sopravvivere ai compiti e alle interrogazioni sarà uno scherzo se invece che perder tempo con chi fa confusione e si lascia distrarre vorrete legarvi agli studenti più diligenti. Studiare è il vostro dovere, farlo in buona compagnia è una scelta opportuna, perché possiate ottenere supporto quando avete bisogno o concentrazione quando vi lasciate tentare dalle distrazioni. Il lavoro di squadra, quello che viene definito apprendimento cooperativo, è un ottimo ingrediente per il successo scolastico.

511

Ristorarsi con prelibati spuntini

La merenda è il momento in cui ricaricare le batterie, uscite in cortile se potete e soprattutto fate in modo che la merenda sia un alimento che vi ricarichi per le ore successive. Zuccheri in forma di cioccolato o del dolce fatto dalla mamma saranno un incoraggiamento alla concentrazione per le ore rimanenti della giornata scolastica.

611

Programmare le interrogazioni

Non lasciatevi trascinare fino all'ultimo del quadrimestre, affrontate se possibile le interrogazioni per poter distribuire l'impegno e non soffocare della pressione di tante interrogazioni su argomenti vasti tutte a ridosso della pagella. Andate volontari, renderete di più e darete l'impressione di tenerci alla materia.

711

Sdrammatizzare gli insuccessi

In caso di fallimenti, per un voto non sufficiente o un'interrogazione andata male c'è sempre una soluzione. Non scoraggiatevi ma sdrammatizzate e partite subito all'attacco chiedendo consigli al docente sugli errori, pianificando un'interrogazione di recupero.

811

Studiare col cuore

Niente è più noioso di ciò che facciamo per obbligo. Cercate nello l'interesse, la curiosità di conoscere nuovi argomenti, il senso della novità vi aiuterà ad affrontare anche gli argomenti più difficili. La memoria non si attiva se leggiamo con noia e distratti.

911

Fidarsi dei docenti

Sulla via dell'apprendimento l'alleato migliore, con cui dovete costruire un rapporto di fiducia e stima, è il docente. È lui che delinea il percorso che può sapere come condurvi alla meta, perciò un rapporto positivo con esso è fondamentale: se siete in difficoltà chiedete aiuto!

1011

Studiare con mappe concettuali

Un trucco per lo studio è aiutarsi con mappe concettuali, anche se richiedono inizialmente un po' di tempo risultano utilissime per il ripasso e consentono di velocizzare lo studio. Ci sono anche programmi e app che possono aiutarvi ad organizzare gli argomenti... Un mondo da scoprire!

1111

Studiare per comprendere

Studiare per comprendere è il consiglio più importante: non importa il voto, quanto avete memorizzato, quanto avete dimenticato ma quanto avete compreso perché la comprensione rende gli argomenti un possesso per l'eternità, la memorizzazione rischia di cancellare nel tempo i contenuti e rendere inutile le energie spese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come preparare un buon esame di maturità

Non esiste una formula magica in grado di assicurarti automaticamente un buon voto all'esame di maturità. Tuttavia, ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti consentono di preparare con calma la tua prova finale, senza ridurti a studiare la mattina stessa,...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare le ultime interrogazioni

Gli ultimi giorni dell'anno scolastico sono sempre molto difficili da affrontare: da una parte mentalmente si è già in vacanza, proiettati verso un'estate di svago e divertimenti e soprattutto senza compiti da fare! Dall'altra però ci sono le ultime...
Elementari e Medie

10 regole per un buon rendimento scolastico

È risaputo. Chi ha buoni voti a scuola è favorito sia all'università che nel mondo del lavoro. Non di rado infatti gli annunci di lavoro prediligono persone con una media di voti abbastanza buoni.C'è chi è portato ad ottenere a scuola ottimi risultati,...
Superiori

Come ottimizzare il metodo di studio

Avere un buon metodo di studio è fondamentale per memorizzare quanto si è studiato e riuscire a superare interrogazioni, esami universitari, concorsi pubblici e ogni altra situazione che richiede l'apprendimento di molte nozioni, spesso in un tempo...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Superiori

Come realizzare mappe concettuali

Le mappe concettuali danno un aiuto importante allo studente, facilitando lo studio: essi sono la rappresentazione, attraverso un grafico, di concetti collegati tra loro. La frase Studio mnemonico, confusionario e scarsamente approfondito è quella che...
Elementari e Medie

Come prepararsi alle ultime interrogazioni dell'anno

Oddio, ci siamo. Quando ormai è questione di giorni, quando il termine della scuola è vicino, scattano le fatidiche interrogazioni finali. Quelle più temute dagli studenti. Quelle che non bisogna assolutamente sbagliare. È infatti molto spesso dall'esito...
Superiori

Come affrontare brillantemente un'interrogazione

Il momento dell'interrogazione è sempre vissuto dagli studenti come un esame che va' ben oltre la normale vita scolastica. A molti di loro, anche se preparati, nel momento dell'interrogazione prevale l'insicurezza con conseguente ansia per la prestazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.