10 regole per essere un buon rappresentante di classe

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Fare il rappresentante di classe implica delle responsabilità e una discreta quantità di tempo e d'impegno, oltre ad un cera dose di pazienza, utile e necessaria per riuscire ad interagire con tutti i ruoli e le persone che inevitabilmente si incontrano quando si decide di sottoporsi a questo incarico. Generalmente il rappresentante di classe si auto propone o viene scelto e consigliato dagli altri genitori. Nelle classi non sono molte le persone che si candidano per rivestire questo ruolo, sia per timore che per mancanza di tempo, spesso la scelta si orienta solo verso due o tre persone. Riuscire a svolgere questo ruolo non è sempre facile ma comunque la volontà di provarci pone il genitore sempre e comunque ad un ottimo livello. Vediamo insieme 10 regole di base per essere un buon rappresentante di classe.

211

Non avere spirito di protagonismo

Sebbene il ruolo stesso imponga una certa dose di impegno e costringa a svolgere numerose mansioni all'interno e all'esterno della scuola, il rappresentante d classe deve evitare di assume un ruolo da protagonista e, cercando di coinvolgere altri genitori, farsi aiutare e consigliare in maniera aperta e spontanea.

311

Essere sempre informato

Un buon rappresentante di classe deve tenersi informato su tutto ciò che concerne la classe: gite, recite, iniziative interne, feste e problematiche interne, facendosi portavoce della classe presso il Consiglio di Circolo creando un collegamento diretto ed un filo invisibile ed efficace.

Continua la lettura
411

Saper dialogare con le altre persone

Saper dialogare è un compito non semplice, specie quando si deve farlo con tutti. Ovviamente ci saranno persone elastiche gentili ed educate ma talvolta, capiteranno anche persone meno facili da trattare. Saper dialogare con tutti dimostrando empatia e spirito da "PR" è sicuramente una dote che un rappresentante di classe deve avere.

511

Tutelare la privacy delle altre persone

Svolgendo questo ruolo, ed entrando in confidenza con genitori ed insegnati, si viene spesso a conoscenza di fatti, problemi, vita privata e non delle persone e della struttura scuola. È buona norma saper mantenere la privacy rispettando le regole di base di una condotta discreta e riservata.

611

Essere empatici e psicologi

Per riuscire ad entrare in sintonia con genitori, insegnati e bambini, quindi con tutta la compagine umana legata alla scuola e alla classe, è necessario munirsi di una buona dose di comprensione e diventare degli psicologi, sfoderando una buona dose di comprensione ed empatia.

711

Rendere partecipi i genitori

Spesso le scuole italiane versano in uno stato di difficoltà sia a livello strutturale che di altro tipo. È necessario ed estremamente utile, riuscire a coinvolgere i genitori in ogni iniziativa che riguardi la scuola, rendendo le persone partecipi sia in operazioni di utilità che ricreative e sociali.

811

Convocare l'assemblea di classe

Qualora il rappresentante di classe lo ritenga utile, o su richiesta dei genitori, potrà periodicamente convocare un'assemblea di classe per discutere problematiche, organizzare gite o interagire con le insegnati. Durante l'assemblea ed al termine di questa, dovrà redigere un verbale dove annotare gli argomenti discussi.

911

Raccogliere i soldi per il fondo cassa

Nota dolente la raccolte dei soldi è diventata ormai indispensabile. Talvolta serve per acquistare beni di prima necessità come sapone e carta igienica che nelle strutture scolastiche spesso sono assenti o carenti. Inoltre, la raccolta dovrà avvenire in maniera rapida e con determinazione, onde scoraggiare ritardatari ed avari. È necessario saper gestire bene i fondi e saper far bene i conti.

1011

Informare gli altri genitori

Il rappresentante di classe non è solo il portavoce tra genitori e Consiglio di Circolo ma anche il relatore che informa i genitori stessi su novità, avvisi e modalità, previa richiesta d'autorizzazione rivolta e concordata dal Dirigente Scolastico.

1111

Avere pazienza

Un rappresentante di classe per svolgere tutte le mansioni ed i ruoli citati, dovrà avere tempo a disposizione ma soprattutto, tantissima pazienza, utile per conciliare, idee, persone, far quadrare i conti e risolver situazioni più o meno impegnative.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 regole da rispettare in classe

Se siete alle prime armi con l'insegnamento e non sapete bene come gestire una classe di alunni scatenati, mantenete la calma e fate attenzione a non lasciarli troppo liberi di fare.Le regole in una classe, sono importanti per mantenere una certa calma...
Elementari e Medie

10 regole da adottare in classe

Come ben sappiamo, gran parte delle ore quotidiane di ogni bambino o ragazzo vengono passate in classe a contatto di compagni e dei vari insegnanti. A tal proposito diventa necessario conoscere alcune regole fondamentali di comportamento da adottare in...
Elementari e Medie

10 consigli utili per gestire una classe

Fare l'insegnante non è assolutamente facile per chi si trova alle prime armi con questa esperienza. Insegnare in una classe certe volte può essere davvero difficoltoso, soprattutto quando la classe è davvero composta da alunni ingestibili. Eccovi...
Elementari e Medie

Come evitare che i bambini parlino in classe

I bambini sono rumorosi, questo è poco ma sicuro: lo sanno bene le maestre che, soprattutto nelle classi molto numerose, faticano non poco ad ottenere il silenzio. Che i bimbi, specie quelli più piccoli, siano chiacchieroni è un dato di fatto e di...
Elementari e Medie

Come affrontare la prova invalsi di matematica per la seconda classe della scuola primaria

Dall'anno accademico 2008-2009, l'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione ha sottoposto a dei test di valutazione nazionale gli studenti di terza media. Essa consiste in una test suddiviso in due parti: una prima prova di italiano...
Elementari e Medie

Le funzioni del coordinatore di classe

All'interno della scuola c'è un'organizzazione gerarchica ben determinata. In particolare c'è il consiglio di classe che si presenta come un organo collegiale costituito dal Dirigente scolastico, due rappresentanti dei genitori e il corpo docente, tra...
Elementari e Medie

Come gestire una classe ribelle

Tantissimi insegnanti sono alle prese con ragazzi difficili; spesso sono proprio gli insegnanti ad essere le vittime designate dai ribelli. Comunque bambini e ragazzi difficili sono gestibili in quanto tali. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni...
Elementari e Medie

Come stare attento in classe

La scuola sta per finire e le vacanze estive si avvicinano. Dopo mesi e mesi trascorsi tra compiti in classe e interrogazioni, ci si può prendere qualche settimana di sano relax. I compiti delle vacanze si devono comunque svolgere, ma coloro che hanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.