10 modi per sopravvivere alla maturità

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si avvicina il momento più impegnativo (e forse il più temuto) per migliaia di studenti: l'esame di Stato, ovvero di maturità, a conclusione del percorso di istruzione secondaria. Come dice il nome, non sono solo le nozioni apprese ad essere valutate, entra in gioco la maturità sviluppata dal ragazzo, che dovrà dimostrare di possedere, oltre al giusto grado di conoscenza delle materie previste, anche un certo livello di equilibrio e, in un certo senso, saggezza. Si può sopravvivere a tale tensione? Certamente, vediamo allora insieme 10 modi per poterne uscire vivi e, possibilmente, portando a casa un risultato soddisfacente.

25

Il primo punto fondamentale è sentirsi a posto con sé stessi, in un momento così cruciale per la propria autostima: prepariamo per tempo i vestiti da indossare, e la mattina dell'esame sistemiamoci per bene, laviamoci, profumiamoci, insomma, prendiamoci lo spazio per fare tutto ciò che ci può far sentire in ordine e sicuri di noi e del nostro aspetto. Avremo una preoccupazione in meno quando saremo intenti al lavoro. Ora che abbiamo programmato la parte "di rappresentanza", dedichiamoci all'organizzazione, prima inizieremo a stilare un programma definito di cosa e quanto studiare ogni giorno meglio sarà, ci risparmieremo l'ansia dell'ultimo minuto e potremo sfruttare al meglio le nostre competenze.

35

Dedichiamoci con passione all'argomento scelto per la tesina, approfondiamolo e cerchiamo di intrecciarlo sapientemente alle altre materie; sarà la nostra presentazione ufficiale, quella in cui dare il meglio, dimostrando, appunto, capacità e maturità. Cerchiamo di non essere scontati, per quanto l'argomento che abbiamo scelto possa essere un classico, quello che conta, e che impressionerà la commissione, è il modo in cui lo esporremo, il linguaggio che useremo e il taglio che daremo all'esposizione.

Continua la lettura
45

Sia prima che durante l'esame, siamo sinceri. Se proprio non ricordiamo qualcosa, e abbiamo il tempo per recuperare, rassegnamoci ad un ripasso supplementare, davanti ai professori ammettiamo la nostra piccola insicurezza, ci renderà più credibili in tutto il resto dell'esame, e i docenti apprezzeranno; dopotutto, chi può asserire di sapere sempre tutto? Prendiamoci cura di noi in questo periodo di potenziale stress, certamente la preoccupazione principale riguarderà lo studio, ma cerchiamo di fare anche qualcosa che ci piaccia e ci rilassi almeno ogni giorno (o quasi), stiamo con gli amici o guardiamo quel film che non ci annoia mai, va bene tutto quello che ci aiuta a stare bene e recuperare energie.

55

Si, invece, ad una vita salutare, è più importante di quanto pensiamo, mangiamo bene, non togliamo tempo al riposo notturno, camminiamo spesso, tutto questo libera endorfine, sostanze che aiutano il benessere, fisico e psichico. Infine, non vergogniamoci di chiedere aiuto a famigliari ed amici, sicuramente saranno propensi ad ascoltare la nostra esposizione e sapranno consigliarci al meglio per migliorarne i punti deboli, il loro sostegno sarà prezioso e non ci sentiremo soli nell'affrontare una prova così impegnativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

Ciò che andremo a sviluppare nei passi che comporranno questa guida, che per la precisione saranno tre, si dedicherà all'esame di maturità. Questo è un periodo perfetto per trattare questo tema, dato che ci sono stati gli esami scritti pochi giorni...
Maturità

Come studiare per l'esame di maturità

Per tutti gli studenti, l'esame di maturità rappresenta una dura prova. Molti di loro non hanno mai affrontato un vero e proprio esame, per questo vengono assillati da innumerevoli dubbi su come studiare e come rendere al massimo. A tal proposito, nei...
Maturità

Come prepararsi al meglio per l'esame di maturità

L'esame di maturità è la fase finale di un percorso che si svolge per 5 anni all'interno delle scuole superiori. In un certo senso rappresenta una sorta di transizione. Difatti con la maturità si chiude un cerchio (quello degli studi scolastici) e...
Maturità

Come calcolare il voto dell'esame di maturità

Il conseguimento del diploma di maturità rappresenta, per molti studenti delle scuole superiori, uno dei primi traguardi da raggiungere nello studio. Inoltre, sapere come calcolare il voto dell'esame finale, è nell'interesse di tutti i candidati. Il...
Maturità

Come iniziare la tesina di maturità

Tutti quanti prima o poi abbiamo a che fare con il tanto temuto esame di maturita', che decreta la fine di un periodo di studi forzato, e non sempre amato dagli studenti. Infatti molti non vedono l'ora di finire per poter iniziare qualcosa che piace di...
Maturità

Tesina Maturità. '1948'

Il 1948 può considerarsi un anno di svolta per le sorti mondiali, una svolta degli equilibri internazionali, quindi, è più che evidente che è un tema molto proficuo e pieno di collegamenti, adatto ad una tesina per la maturità, senza dover faticare...
Maturità

Maturità: come affrontare la terza prova

La terza prova o "quizzone" dell'esame di maturità è, forse, la prova che più di tutte spaventa gli studenti che ogni anno si trovano ad affrontare questo appuntamento. La prima prova riguarda l'elaborato scritto di italiano, uguale per tutte le scuole...
Maturità

Come vestirsi per la maturità

Solitamente la maturità (tradizionalmente chiamata esame di stato), è uno di quegli eventi che non si dimenticano facilmente. La preparazione si rileva sempre impegnativa e difficile per gli studenti ma è un passaggio che determina l'ingresso nel mondo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.