10 curiosità sulla lingua giapponese

Tramite: O2O 09/08/2017
Difficoltà: media
112

Introduzione

La lingua giapponese è davvero una delle più affascinanti e apprezzate nel mondo. Ciò è dovuto non solo alla millenaria storia della civiltà giapponese, quanto più che altro sull'influsso che la sua cultura continua ad apportare ancora d'oggi. Moltissimi infatti sono coloro che si avvicinano alla studio di tale lingua o cultura perché attirati dall'arte pittorica o dai manga. Vi sono moltissime ed interessanti caratteristiche di tale lingua che la rendo assolutamente interessante. Vediamo quindi insieme quali sono le 10 curiosità sulla lingua giapponese da conoscere.

212

Origini antichissime

La lingua giapponese è una delle più antiche al mondo. Non tutti sanno però che, così come il cinese e altre lingue orientali, la sua origine era prettamente orale e dalle molteplici varietà dialettali. Solo due millenni fa si è deciso di dotarsi anche di un sistema simboli di rappresentazione dei suoni.

312

Scrittura bidirezionale

Molti credono che cinese e giapponese siano lingue molto simili, ma in realtà sia le regole grammaticali che i vocaboli sono molto diversi. Basti pensare alla possibilità di scrittura sia in orizzontale che verticale per accorgersene, in quanto è una caratteristica prettamente giapponese.

Continua la lettura
412

La posizione dei vocaboli

Nella lingua giapponese il posizionamento dei vocaboli non è univoco, ma può cambiare e denotare diversi significati. Esistono infatti due diverse modalità di lettura: la lettura ON e la lettura KUN, così dal posizionamento gli stessi simboli in realtà prendono diversa vita.

512

Lingua tonica

Il giapponese, come la maggior parte delle lingue orientali, è una lingua tonica. Ciò significa che l'intonazione è parte dell'apprendimento perché ne modifica il significato. I vocaboli giapponesi infatti cambiano significato a seconda della diversa intonazione conferita.

612

Vocaboli maschili e femminili

Una delle curiosità che più colpisce studiosi o semplici cultori della lingua giapponese è la sua separazione tra mondo maschile e femminile. Esiste infatti nella linguistica giapponese un diverso dizionario a seconda che ci si riferisca ad un uomo o ad una donna.

712

Contatori numerici

Imparare la lingua giapponese non significa solo dover studiare vocaboli e verbi, ma entrare nel vivo della grammatica e dell'utilizzo delle componenti sintattiche e nominali. Un esempio sono i contatori che si adoperano per indicare il numero di alcuni oggetti.

812

Utilizzo de classificatori

Una caratteristica molto interessante della lingua giapponese, ma anche molto difficoltosa da elaborare ed assimilare da parte di noi occidentali, è l'utilizzo dei classificatori. Questi servono per chiarire il significato di un vocabolo o di caratterizzarlo.

912

Varietà dei vocaboli

La lingua giapponese è famosa anche per la sua varietà e spesso estrosità dei vocaboli. Uno degli esempi più comuni e spesso divertenti per i nuovi apprendisti è l'espressione per rispondere al telefono al posto del nostro "Pronto", si tratta di Moshi moshi.

1012

Suffissi e significato

Nella lingua giapponese una parola può cambiare accezione e significato anche per mezzo di un semplice suffisso. Ve ne sono alcuni che ad esempio trasformano vocaboli di oggetti o animali per adattarli alle persone, così come ve ne esistono altri da aggiungere al nome per esprimere il grado di parentela.

1112

Numeri e complicazioni

Di solito si è abituati a cominciare l'apprendimento di una nuova lingua con argomenti quali i numeri e l'alfabeto. Nel caso della lingua giapponese però bisogna dimenticarsi tale ordine, in quanto i numeri sono molto complicati. Ciò perché cambiano molto a seconda del nome a cui si riferiscono e del metodo di scrittura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Lingua giapponese: gli aggettivi

Generalmente l'aggettivo in giapponese va a qualificare il nome a cui è preposto, ha un uso ben diverso dalla lingua italiana e può costruire un predicato, senza l'aiuto di un verbo. Vi sono ben sei forme di coniugazione che vengono utilizzate, ciascuna...
Lingue

Lingua giapponese: i verbi

Una delle difficoltà più grandi che si possono incontrare nello studio della lingua giapponese sono i verbi. Questi infatti non prevedono né genere, né numero. I modi e i tempi, si ottengono aggiungendo particelle ausiliarie a radici verbali invariabili....
Lingue

Lingua giapponese: espressioni da usare in dogana

Il Giappone è uno tra i paesi più belli e misteriosi di sempre, soprattutto in ambito linguistico! Infatti, la loro lingua, totalmente differente dalla nostra sia per la scrittura che per la pronuncia, può causare ad un visitatore problemi di comunicazione....
Lingue

10 curiosità sulla lingua russa

Una delle lingue più difficili da studiare o anche solo capire è il russo. Innanzitutto l'alfabeto cirillico è differente dal nostro e anche la grammatica è piuttosto complicata. Queste difficoltà, però, sono relative solo al mondo occidentale....
Lingue

Lingua giapponese: come memorizzare il katakana

La lingua giapponese è veramente interessante da imparare, in quanto non assomiglia alle altre. A prima vista può sembrare difficile da imparare e memorizzare, ma in realtà con un po’ di impegno si riesce ad imparare. Non ci sono plurali, articoli...
Lingue

Lingua giapponese: come studiare l'hiragana

Il giapponese è senza dubbio una lingua piuttosto complessa. Essa adopera tre diversi tipi di scrittura: katakana, kanji e hiragana. Quest'ultimo insieme al katakana costituisce la scrittura autoctona fonetica detta kana. L'hiragana si distingue facilmente...
Lingue

Lingua giapponese: come memorizzare i kanji

I kanji sono dei caratteri ideografici originari della Cina ed impiegati nella lingua giapponese: essi vengono utilizzati per rappresentare le parti invariabili delle espressioni linguistiche, dal punto di vista morfologico. Ciascuno di questi caratteri...
Lingue

Come leggere in giapponese

La lingua giapponese è la lingua ufficiale del Giappone e, così come il cinese, il suo apprendimento appare molto difficoltoso sia nello scritto che nell'orale. La lingua giapponese è scritta con dei segni specifici. Conoscerli è fondamentale al fine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.