10 consigli per un orale di maturità da 100

Tramite: O2O
Difficoltà: media
113

Introduzione

L'esame di maturità ha sempre spaventato tutti, lo sappiamo bene, la sera prima sei in ansia e vorresti solo scappare via, oppure finire il prima possibile e non pensarci più. L' esame orale poi sembra essere tremendo: la paura prende il sopravvento e la bocciatura sembra aspettarti dietro l'angolo. Tuttavia non è poi un'esperienza così terribile, alla fine ce l'hanno fatta quasi tutti. Cercherò quindi di darvi 10 consigli per fare un orale da 100!

213

Preparare bene la tesina

La tesina ragazzi, è il vostro biglietto da visita: con quella andate sul sicuro perché è un lavoro vostro, farina del vostro sacco e avete l'opportunità di parlare di qualcosa che vi interessa davvero! Dunque puntate molto su quella, non siate pigri e superficiali nel prepararla, potrebbe alzarvi di molto il voto finale.

313

Ripetere più volte la tesina

Come ho già detto presentarsi con una buona tesina è molto importante e altrettanto importante è saperla esporre con sicurezza e con una buona proprietà di linguaggio. Non saper parlare di un argomento che si è scelto è sintomo di trascuratezza e menefreghismo, cosa che sicuramente darà fastidio agli insegnati che vi ascoltano.

Continua la lettura
413

Evitare i problemi tecnici

Un altro aspetto molto importante, assolutamente da non trascurare se portate assieme al testo della tesina una presentazione al pc, è controllare che tutto sia a posto più volte e che il giorno dell'esame non ci sia alcun tipo di problema tecnico. Se qualcosa dovesse andare storto contribuirà ad accrescere la vostra ansia, per cui meglio chiedere l'aiuto del tecnico della scuola con largo anticipo!

513

Essere sorridenti

Nonostante la vostra ansia, più che normale il giorno dell'orale, cercate di sembrare rilassati e tranquilli. I professori non sono lì per bocciarvi, devono solo cercare di farvi terminare le superiori, quindi inutile presentarsi con la faccia da cane bastonato. Siate sicuri di voi o almeno cercate di sembrare a vostro agio: questo contribuirà a creare un clima più rilassato.

613

Come presentarsi

L'esame di maturità come dice la parola stessa è un esame. Dunque è importante presentarsi in un certo modo, ordinati e puliti. L'abbigliamento è un aspetto importante, è la prima impressione che diamo di noi, soprattutto agli insegnanti esterni. Dunque è importante vestirsi in maniera accurata ma semplice, senza gambe nude, canotte, jeans strappati eccetera: un pantalone lungo e una camicia sia per le ragazze che per i ragazzi saranno perfetti.

713

No alla scena muta

Dopo aver esposto la vostra tesina si passerà alle domande che vi faranno i professori. Partite dal presupposto che non sono lì per mettervi in difficoltà, dunque se l'ansia dovesse bloccarvi non fate scena muta! Se non ricordate qualcosa subito non vi preoccupate, fermatevi a riflettere e raccogliete le idee, magari coinvolgendo i professori nei ragionamenti che state facendo per arrivare alla risposta esatta. Stare in silenzio a fissare il vuoto è la peggior cosa che si possa fare!

813

Non inventate

"Non fare scena muta" non vuol dire nemmeno inventare stupidaggini. Se non sapete cosa rispondere a una domanda è giusto fermarsi a riflettere e cercare di rispondere, ma inventare una risposta giusto per rispondere è sbagliato, l'insegnante capirà subito che non sapete rispondere e si sentirà preso in giro.

913

Portate il materiale!

Probabilmente i professori avranno tutti i libri che servono per interrogarvi, tuttavia se viene richiesto di portare il materiale utilizzato durante l'anno all'esame di maturità, fatelo. Potrebbe essere scomodo e faticoso, ma non avere con sé il materiale necessario vi farà apparire persone svogliate e sicuramente non farete una bella impressione.

1013

Dormire

La sera prima del vostro orale di maturità provate e rilassarvi un po' e soprattutto, dormite! Stare svegli tutta la notte a ripassare è inutile perché vi sembrerà di non ricordare nulla e il panico prenderà il sopravvento. È importante invece che la vostra mente e il vostro corpo si riposino per essere freschi il giorno dopo.

1113

Educazione al primo posto

Ricordatevi sia quando entrate che quando uscite di salutare i docenti, magari stringendo la mano a ognuno di loro. In fondo sono lì per voi, dunque è giusto mostrare loro il vostro rispetto, salutandoli e ringraziandoli, anche perché se seguite al meglio questi consigli potreste non vederli più!

1213

Tranquillità

A prescindere da come vi sembrerà stia andato il vostro orale non fatevi paranoie. Durante l'esame non pensate alle risposte che avete dato, ma pensate solo a quelle che dovete ancora dare. Ogni risposta data e un passo in meno verso la libertà e senza neanche accorgervene vivrete l'estate che meritate!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Esame orale maturità: i consigli per superarlo bene

Chi di noi non ha mai affrontato qualcosa che gli causasse un incredibile ansia seguita da forte agitazione? Affrontare un esame orale di maturità equivale alla stessa descrizione! Tuttavia, in questo articolo, scopriremo insieme i consigli per superarlo...
Maturità

Maturità: 5 consigli per affrontare la prova orale

La maturità è uno dei primi traguardi importanti che una persona raggiunge nell'ambito della propria formazione culturale: con in tasca l'ambìto diploma, si aprono le porte alla società e si acquisisce la possibilità di iniziare a lavorare oppure...
Maturità

Come affrontare l'esame orale della maturità

Sei ad un passo dall'agognato traguardo... La maturità! Hai già superato indenne (o quasi) i cinque lunghi anni delle scuole superiori, ed hai oramai voltato le spalle anche alle prove scritte. Hai solo un ultimo ostacolo da superare: il fatidico l'esame...
Maturità

Consigli per affrontare la prova orale

L'esame orale di maturità è ritenuta da molti la prova più impegnativa e più densa di difficoltà e timori tra quelle dei fatidici esami di stato. Costituisce la reale fine del percorso scolastico ed è una vera e propria prova da superare, in quanto...
Maturità

Maturità: consigli per studiare meglio

Finalmente sei giunto ad una delle tappe più importanti della tua vita: l'esame di maturità! È il primo vero e proprio banco di prova che quasi tutti devono affrontare. I dubbi e le domande sono tante e l'ansia sale sempre più. Il pensiero di dover...
Maturità

Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

Ciò che andremo a sviluppare nei passi che comporranno questa guida, che per la precisione saranno tre, si dedicherà all'esame di maturità. Questo è un periodo perfetto per trattare questo tema, dato che ci sono stati gli esami scritti pochi giorni...
Maturità

Consigli per tesina di maturità scientifica

La maturità scientifica rappresenta una pietra miliare per ogni ragazzo che si accinga a diventare adulto. L'esame di quinta superiore è il primo vero esame che uno studente deve sostenere prima di cominciare il lavoro o gli studi universitari. Questo...
Maturità

Maturità: 5 consigli per affrontarla con serenità

L'esame di maturità è un traguardo cruciale, e importante, che lo studente si trova ad affrontare dopo un lungo percorso scolastico. Si tratta di una delle prove più "difficili" per entrare a far parte del mondo degli adulti, che sia esso l'università...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.