Vita e opere di Platone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Platone (dal greco "platùs", che significa "spalla") è il soprannome che venne dato ad Aristocle a causa della sua natura corpulenta e che ha avuto decisamente più fortuna del nome proprio. Al di là di questo curioso aneddoto, di cui non tutti sono a conoscenza, in questa guida tratterò in generale della vita e delle opere di Platone, uno dei maggiori filosofi dell'antichità, con l'aggiunta di una breve appendice stilistica.

27

Occorrente

  • Libri
  • Documentari
  • Internet
37

Platone: I suoi interessi letterari

Platone nacque ad Atene, nel 428/7 a. C., da una famiglia nobile. I suoi interessi letterari si indirizzarono dapprima alla poesia, ma l'incontro determinante con Socrate lo spinse a dedicarsi esclusivamente alla filosofia. Dopo la condanna di Socrate (399), riparò qualche tempo a Megara, e poi viaggiò molto, visitando l'Egitto e l'Italia. Nel 388, conobbe a Siracusa Dione, con cui strinse un'amicizia fedele. Tornato ad Atene, l'anno successivo aprì, presso il giardino dell'eroe Acadèmo, la sua scuola (l'Accademia, appunto), dove esercitò il suo magistero fino alla morte. Si allontanò altre due volte, per tornare in Sicilia (367-365 e poi 361-360), nella speranza di realizzare tramite Dione e Dionigi II l'ideale di un governante filosofo. Morì ad Atene nel 348/7.

47

Le opere Platoniche tetralogia

Divise in nove tetralogie, anche se la tradizione antica indica in Trasillo (I secolo d. C.) l'autore della raccolta. Dialoghi socratici (scritti all'incirca tra il 395 e il 386), in cui si risente maggiormente dell'influsso di Socrate. Caratterizzati da una dialettica negativa e dedicati al problema di una definizione universale dei concetti. (Apologia di Socrate, Eutifrone, Ione, Critone, Lachete, Liside, Protagora, Gorgia, primo libro della Repubblica). Dialoghi della maturità, in cui viene elaborata la dottrina delle idee. (Menone, Eutidemo, Cratilo, Simposio, Fedone, Repubblica, Fedro). Dialoghi tardi, in cui vengono discusse, alla luce del metodo dialettico, problematiche della dottrina delle idee, ma anche etico-politiche. (Parmenide, Teeteto, Sofista, Politico, Filebo, Timeo, Crizia).

Continua la lettura
57

La filosofia platonica

Alcune testimonianze antiche sulle dottrine non scritte sembrano avvalorare la tesi, sostenuta negli ultimi anni, dell'importanza dell'insegnamento orale nella filosofia platonica. In questa prospettiva si comprende anche la scelta della forma letteraria del dialogo. Portata al sommo grado di elaborazione da Platone. Il dialogo, cercando di riprodurre il linguaggio socratico, si avvicina più di tutte le altre forme scritte all'oralità. Funzionale all'insegnamento filosofico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondite il discorso Platone con documentari e libri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Analogie e differenze tra Aristotele e Platone

Aristotele fu influenzato da Platone e questi a sua volta da Socrate. Questi sono considerati come i padri del pensiero filosofico occidentale e proprio per questo le loro opere sono di una straordinaria importanza.Ma il pensiero di ognuno di essi si...
Superiori

Appunti sul Timeo di Platone

Il Timeo di Platone è uno dei dialoghi più importanti della filosofia greca antica, infatti ha influenzato non solo i suoi contemporanei ma anche tutta una generazione successiva di filosofi. Fondato su temi legati all'ambito cosmologico, escatologico...
Superiori

Appunti di filosofia: Platone

La filosofia è una particolare disciplina che si occupa di riflettere sull'essere umano e sul mondo, ponendosi domande sull'esistenza, sul senso dell'essere, cercando di definire quali siano i limiti della conoscenza. Sono molti i filosofi importanti...
Superiori

Platone: la teoria delle idee

Platone, nato ad Atene nel 428 a. C/ 427 a. C e morto nel 348 a. C/ 347 a. C., è uno dei filosofi greci più importanti ed insieme al suo maestro Socrate ed al suo allievo Aristotele hanno gettato le basi del pensiero filosofico dell’Occidente. Le...
Superiori

Filosofia greca in pillole

Studiare la storia e la filosofia è il modo migliore per capire come il pensiero dell'essere umano sia cambiato ed evoluto in base agli eventi che ne hanno segnato i momenti più importanti, e le svolte epocali che ci hanno portato fino ad oggi. La filosofia...
Superiori

Confronto tra Platone e Aristotele

La contrapposizione tra questi due immensi filosofi è mirabilmente rappresentata nel dipinto "La scuola di Atene" (1509-10) di Raffaello Sanzio. Platone è raffigurato con il braccio sollevato mentre punta il dito al cielo, indicando quel mondo delle...
Superiori

Principali tematiche della filosofia platonica

Il Platonismo è il nome dei principi esposti dal filosofo Platone. La sua essenza è la convinzione che la filosofia è un modo di vita: il suo aspetto contemplativo percepisce i principi eterni e le forme divine che compongono la realtà dietro gli...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Aristotele

La filosofia è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo interessante, che per essere compresa richiede un po' di tempo e molto studio. Durante i secoli molte sono le scuole che si sono susseguite e che hanno rappresentato una rivoluzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.