Vita e opere di Dante

di Maria Liccardo tramite: O2O difficoltà: media

Dante Alighieri è sicuramente il poeta italiano per eccellenza. Le sue opere sono conosciute sia in Italia che all'estero dove trovano sempre un grande accoglimento da parte della critica. Dante ha scritto delle opere di straordinaria importanza che tutt'ora sono soggette a delle vere e proprie rappresentazioni ed a spettacoli teatrali, nonché a recitazioni della sua poesia in piazza a Firenze. Considerato anche il padre della lingua italiana. Molti dicono che la sua opera più famosa ovvero la Divina Commedia sia, oltre che la più grande opera in italiano, anche un vero e proprio capolavoro riconosciuto a livello mondiale. Sicuramente oltre alla poesia ed alle sue opere, questo poeta ha vissuto una vita molto movimentata e mossa da forti ideali politici che merita sicuramente di essere raccontata.

1 Dante è nato intorno all'anno 1265. Anche la sua nascita fu oggetto di poesia si racconta infatti che la madre di Dante, poco prima di partorire, ebbe una sorta di visione in cui vedeva sé stessa sotto un albero di alloro con il piccolo Dante, appena partorito, mangiare delle bacche e trasformarsi in un pavone. I genitori di Dante erano come appunto Dante dello schieramento dei guelfi. All'età di soli vent'anni si sposò ed ebbe tre figli con una ragazza figlia di una delle più importanti famiglie di Firenze.

2 Per molti, le opere di Dante sono meravigliose e indimenticabili, delle vere e proprie pietre miliari. Importantissima è la figura di Beatrice che nelle sue opere Dante fa apparire con le sembianze di un angelo. Sicuramente le opere più significative di Dante sono "Vita nova", un vero e proprio romanzo autobiografico consacrato oltre che dalla vita del poeta anche dall'amore per Beatrice. "Il convivio" ovvero il banchetto del sapere dove Dante presenta i saperi più importanti per coloro che vogliono avvicinarsi, anche senza aver fatto studi superiori all'attività pubblica e civile. Scrisse in seguito il "De vulgari eloquentia" che affronta il tema della lingua volgare e successivamente altre opere importanti come "De monarchia" e "Commedia".

Continua la lettura

3 Dante è sicuramente il padre della lingua italiana.  Un poeta straordinario che ha scritto delle opere valutate in tutto il mondo come dei veri e propri capolavori inimitabili.  Approfondimento Confronto fra Dante, Petrarca e Boccaccio (clicca qui) Sicuramente questo poeta straordinario ha affascinato e continua ad affascinare in molti per la sua grande capacità che ha avuto di creare attraverso la poesia, dei veri e propri capolavori.

Dante Alighieri: vita e opere Dante Alighieri è una delle figure piú importanti del panorama culturale ... continua » Letteratura del XIV secolo “Umanesimo” è un termine che deriva dal latino “studia humanitatis”. Fin ... continua » Giovanni Boccaccio: vita e opere Giovanni Boccaccio è certamente uno dei maggiori esponenti della letteratura italiana ... continua » "De vulgari eloquentia di Dante": analisi Conosciamo Dante Alighieri grazie alla sua opera immortale "La Divina Commedia ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Lord Alfred Tennyson: Ulisse

Lord Alfred Tennyson, primo Barone della famiglia Tennyson, è stato uno dei più famosi poeti inglesi. Nacque a Somersby il 6 Agosto 1809, si laureò ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.