Trasformata di Fourier. Calcolo e proprietà

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
110

Introduzione

La matematica è una delle materie più difficile da comprendere all'interno del panorama scolastico, e sono moltissimi gli studenti che hanno difficoltà ad apprendere fino in fondo alcuni concetti fondamentali appartenenti a tale disciplina. Al giorno d'oggi, per fortuna, internet viene incontro a tutti quelli studenti con difficoltà nell'apprendimento matematico mettendo a loro disposizione guide teoriche e tutorial pratici sulle generalità e sulla risoluzione dei quesiti matematici più ostici, proprio come in questo caso. Nello specifico, vediamo un'analisi della Trasformata di Fourier alternando calcolo e proprietà.

210

Occorrente

  • Carta e penna
  • Un buon libro di testo di analisi matematica
  • Formulario di analisi matematica
310

Generalità sulla trasformata di Fourier

La "trasformata di Fourier" è un operatore invertibile applicabile ad alcune funzioni, segnali e distribuzioni. È invertibile in quanto prevede anche un'anti-trasformata, ovvero l'operazione inversa. Il calcolo della trasformata genera funzioni più semplici e regolari, e per indicare la trasformata della funzione si scrive "FT" ("Fourier Transform"). Al contrario, per indicare l'anti-trasformata si scrive "iFT" ("inverse Fourier Transform"). Proseguiamo con l'enunciato del teorema.

410

L'enunciato del teorema

Vediamo l'enunciato del teorema. Sia x (t) un segnale sommabile nell'intervallo [a, b] contenuto in R (campo reale) e con valore in C (campo complesso); la trasformata del segnale sarà data da: "FT (x (t)) = int -/+inf di (x (t) * e^(-j w t)) dt = X (w)", dove per "int -/+inf" intendiamo l'integrale da meno a più infinito. "j" sarà la parte immaginaria.

Continua la lettura
510

L'enunciato del teorema nel caso dell'anti-trasformata

Vediamo ora l'enunciato nel caso dell'anti-trasformata. Sia X (w) un segnale contenuto in R e che abbia valore in C; iFT (X (w)) = 1/(2*pigreco) * int -/+inf di (X (w) * e^(j w t)) dw = x (t). Ma attenzione: l'anti-trasformata ha senso solo se X (w) è sommabile. Vediamo ora alcuni esempi notevoli che vi permetteranno di capire meglio l'argomento.

610

Esempi pratici

Vediamo alcuni esempi. La trasformata di Fourier di: Delta (t) = 1; Gradino unitario centrato in 0 = 1/(j w) + pigreco * delta (w);
Porta di periodo T centrata in 0 ossia P_T (t) = T * sin (wT/2) / (wT/2);
1 = 2 pigreco * delta (w);1/t = - pigreco * j * sign (w) (dove con sign indichiamo il "signum");
1/(1+t^2) = pigreco * e^(meno il modulo di w);
sin (t) = j pigreco (delta (w+1) - delta (w-1));
cos (t) = pigreco (delta (w+1) - delta (w-1)).

710

Le proprietà della trasformata di Fourier

Vediamo ora le proprietà della trasformata di Fourier.
La "linearità" afferma che "FT [a x (t)] = a FT (x (t))"; la "traslazione in frequenza" afferma che "FT [ x (t) * e^(-j a t) ] = FT x (t) con w = w-a"; la "traslazione nel tempo" afferma che "FT x (t-a) = e^(-j a t) * FT x (t)";
il "riscalamento" afferma che "FT x (at) = 1/a * FT x (t) con w = w/a"; la "derivata 1" afferma che "FT [ t^p * x (t) ] = j^p * Derivata p-esima [ FT x (t) ]"; la "derivata 2" afferma che "FT [ Derivata p-esima x (t) ] = (j * w)^p FT x (t)";
il "coniugato" afferma che "FT x*(t) = FT x (t) con w = -w", dove con x*(t) intendiamo il coniugato di x (t); il "prodotto" afferma che "FT [ x (t) * y (t) ] = 1/(2 pigreco) [ FT x (t) ** FT y (t) ]", dove con ** intendiamo il prodotto di "convoluzione";
la "convoluzione" afferma che "FT [ x (t) ** y (t) ] = FT x (t) * FT y (t)".

810

Conclusioni

A questo punto la guida è giunta al termine. Tutto quello che dovrete fare per capire al meglio la corretta esecuzione del calcolo della trasformata di Fourier, con relative proprietà, è illustrato nei passi precedenti. Per comprendere ancor meglio l'argomento, potreste eseguire alcuni esercizi facilmente reperibili su internet riguardanti l'applicazione della trasformata di Fourier o svolgere le esercitazioni presenti all'interno dei link segnalati nella nostra guida. Abbiamo terminato la nostra guida sulla trasformata di Fourier. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://www.mat.uniroma3.it/didattica_interattiva/aa_11_12/am310/10.fourier.pdf.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui non foste particolarmente pratici con la matematica, rivolgetevi ad una persona con più esperienza di voi o ad un professore specializzato nella materia in questione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un sistema di equazioni non lineari

Presto o tardi tutti noi ci troviamo a fare i conti con i sistemi di equazioni non lineari. I sistemi non lineari sono dei sistemi di equazioni che contengono delle incognite non lineari, ovvero che non possono essere espresse mediante somma e moltiplicazione...
Superiori

Il piano euclideo e le sue trasformazioni geometriche

La geometria euclidea è la geometria che si basa sui cinque postulati di Euclide e in particolar modo sul postulato delle parallele che afferma che date due rette parallele e tagliate da una trasversale: la somma degli angoli è pari a 180°. Sul piano...
Superiori

Come calcolare la funzione inversa di una parabola

In ambito matematico viene spesso richiesto di calcolare la funzione inversa di una parabola. Ciò che è in grado di mettere in difficoltà qualsiasi studente delle scuole superiori, è in realtà un'operazione semplicissima che può essere svolta agevolmente,...
Università e Master

Come Ricavare La Formula Dei Battimenti

I battimenti sono un fenomeno fisico che caratterizza le onde. In particolare questo fenomeno si verifica principalmente nelle onde sonore e non è altro che la sovrapposizione di due onde con frequenze diverse ma molto simili tra loro che danno vita...
Università e Master

Come risolvere un'equazione monomia in C

La matematica fa parte delle scienze in cui vengono studiate determinate materie, come ad esempio l'algebra (operazioni, espressioni ecc.) e la geometria (studio delle figure geometriche piane e solide, delle rette, dei segmenti, elle linee aperte, chiuse...
Superiori

Teorema di Fermat: dimostrazione

Il "Teorema di Fermat" appartiene alla categoria dei teoremi fondamentali del calcolo differenziale. Tale teorema non va confuso con "l'ultimo teorema di Fermat", il "piccolo teorema" o il "teorema sulle somme di due quadrati". Esso fa parte dell'analisi...
Superiori

I principi della termodinamica

In parallelo con lo sviluppo industriale, all'inizio del 800 nasce una nuova scienza: la termodinamica. Con la termodinamica, calore ed energia meccanica assumono il ruolo di forme diverse di una stessa entità. Il primo principio della termodinamica...
Superiori

Come calcolare il logaritmo negativo

Molto spesso, studiando una materia complessa come la matematica, ci sarà sicuramente capitato di non riuscire a comprendere un particolare argomento trattato da questa disciplina. In generale, in questi casi cerchiamo di consultare altri libri di testo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.