Sturm und Drang in breve

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

In questo articolo ci occuperemo di affrontare un argomento molto interessante. Si tratta dello Sturm und Drang. Spieghiamo in breve di cosa si tratta. Esso è un movimento del preromanticismo tedesco, ed è anche uno dei più importanti movimenti letterari tedeschi convenzionalmente collocato nel periodo che va tra il 1770 e il 1785. Bisogna specificare che non è un movimento opposto all'Illuminismo, bensì è una vera e propria evoluzione di questo, difatti viene visto praticamente come ponte tra l'Illuminismo tedesco e il Romanticismo. Se desiderate conoscere le caratteristiche principali di questo movimento letterale, che ha segnato in maniera molto forte la storia della letteratura tedesca, leggete la seguente guida che ne riporta, in breve, le fasi e i protagonisti più importanti.

24

Caratteristiche principali

Prima di tutto dobbiamo specificare che, il motivo dominante dello Sturm und Drang era la vera e propria passionalità primitiva e selvaggia. Veniva trasmessa un'ansia di libertà praticamente assoluta, che infrangesse ogni limite segnato dalle leggi oppure dalle classiche convenzioni sociali. Esaltando, al tempo stesso, la spontaneità tipica della stessa creazione poetica. Una corrente particolarmente innovativa e al tempo stesso estremamente travolgente.

34

La libera espressione contro le regole

Sul piano letterario da questo movimento ne scaturiva il rifiuto di ogni classicismo, l'insofferenza di ogni regola, ritenuta mortificante, l'idea dell'arte come libera espressione senza freni della genialità individuale. Per questo, in contrapposizione al classicismo francese che aveva a lungo dominato il gusto europeo, dagli Sturmer veniva omaggiato Shakespeare, visto come una sorta di forza della natura che crea istintivamente (dao qui deriva anche il culto del genio delle grandi individualità, insofferenti di ogni costrizione. A lui guardavano Goethe con la tragedia Goetz von Berlichingen e Schiller con I masnadieri).

Continua la lettura
44

Rappresentanti più significativi

I rappresentanti dello Sturm und Drang erano un cenacolo di giovani intellettuali inquieti e ribelli, quasi tutti amici del giovane Goethe; il manifesto del gruppo furono i saggi Intorno al carattere e all'arte dei tedeschi. Goethe è senza dubbio la personalità più significativa del gruppo. Vicino agli Sturmer fu anche il giovane Schiller. Le opere più significative scaturite da quel clima culturale furono appunto il Werther e la prima redazione del Faust di Goethe, I masnadieri di Schiller. Un altro rappresentante fu Friedrich Maximilian Klinger, autore del dramma Sturm und Drang, da cui trasse la sua denominazione il movimento. Era influenzato dal filosofo Johann Gottfried HerderSe desiderate sapere di più su questo argomento di letteratura, leggete l'articolo riportato qui di seguito, in cui lo Sturm und drang è descritto in pochi e semplici passi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Breve guida al romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario sviluppatosi al termine del XVIII secolo in Germania. Preannunciato in alcuni dei suoi temi dal movimento preromantico dello Sturm und Drang, si diffuse poi in tutta Europa...
Superiori

Appunti di letteratura: Le principali correnti dell'800

Sono otto le correnti letterarie principali che si sono susseguite nel corso dell'800 in Europa, continente che era a tutti gli effetti il principale snodo culturale del mondo. Per integrare i vostri appunti di letteratura procederemo ad una carrellata...
Superiori

Riassunto del Romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario che si sviluppò in Germania verso la fine del diciottesimo secolo. Il termine "Romanticismo" deriva dall'inglese "romantic", che nella metà del XVII secolo indicava quei...
Superiori

L'espressionismo tedesco

Con il termine espressionismo, si definisce oggi un movimento artistico e letterario, diffusosi in Germania tra il 1910 e il 1925, che rappresenta la variante tedesca della grande rivoluzione dell'avanguardia europea. Coniato in Francia nel 1901 dal pittore...
Lingue

Guida agli esami del Goethe Institut

Il tedesco è la lingua parlata in Germania, Austria, alcune zone della Svizzera e seconda lingua di altri Paesi come il Lussemburgo. Se avete sempre desiderato imparare il tedesco, ma non sapete da che parte cominciare, la soluzione giusta per voi è...
Lingue

Tedesco: le preposizioni che reggono il dativo

Le preposizioni in tedesco hanno un utilizzo differente dall'italiano, a partire dalla presenza di tre casi. Queste infatti vengono divise in gruppi in base al caso che reggono, cioè con cosa si abbinano. Le principali preposizioni che reggono solo...
Superiori

Letteratura del XVIII secolo

La letteratura del 1700 si caratterizza per un approccio moderno ai problemi della scrittura; almeno nella prima metà del secolo i poeti e i romanzieri cercano di liberare la produzione letteraria dal marchio di disciplina non fondata scientificamente...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua tedesca

Imparare le lingue può essere, oltre che culturalmente interessante, lavorativamente parlando necessario. L'inglese ed il tedesco sono le due lingue che maggiormente dovrebbero conoscersi. Ecco che in questa semplice e breve guida vedremo come ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.