Studiare con la tecnica dei loci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Studiare non è mai semplice ne tantomeno divertente, per questo sviluppare un buon metodo che possa facilitare il compito potrebbe essere una soluzione piuttosto efficace per risolvere questo piccolo problema. In questa guida vedremo una delle tecniche usate da Cicerone, in modo da poterla adattare alle proprie esigenze ed apprendere più velocemente. Cicerone era un avvocato, filosofo e politico, ma è celebre sopratutto per essere stato il più grande oratore della Roma antica. Sono famose le sue orazioni in Senato e quelle pronunciate in qualità di avvocato, come le famosissime Catilinarie o le Verrine. Lunghi discorsi, ricchi di particolari, che dovevano essere ricordati a memoria e convincere i presenti, era necessario quindi che l'esposizione fosse fluida e sistematica. Nel De oratore Cicerone svela quali siano le qualità di un buon oratore e le astuzie per studiare e ricordare lunghi passi di un discorso. La tecnica dei loci (luoghi) permette infatti all'oratore e, allo studente moderno, di toccare tutti i punti del discorso e di ricordarli nell'ordine stabilito. È un metodo che risale al I secolo a. C. Ma ancora oggi non perde la sua originalità e utilità. Vediamo quindi come studiare e applicare la tecnica dei loci, attraverso pochi e pratici consigli.

25

La strategia

La strategia consiste nel tracciare mentalmente un percorso nel quale le informazioni che intendiamo ricordare nell'ordine corretto siano collegate a dei punti di riferimento. Cicerone era solito fare riferimento al suo giardino o alle strade della sua città. Anche tu puoi visualizzare e ripercorrere una strada della tua città che conosci molto bene, la strada che fai per tornare a casa ad esempio.

35

Il percorso

Una volta deciso il percorso individua dei punti di riferimento, possono essere dei negozi, un ospedale, una scuola o una semplice panchina. Ora stabilisci quali sono i passi che devi approfondire nel tuo discorso. Supponiamo che debba sostenere un'interrogazione di storia e l'argomento sia la rivoluzione industriale. I punti principali potrebbero essere: l'Inghilterra, la nascita delle fabbriche, l'aumento demografico.

Continua la lettura
45

La storia

Sul tuo percorso mentale ti imbatti per prima cosa in un negozio, potresti collegarlo all'Inghilterra immaginando che alla cassa ci sia la Regina Elisabetta. Prosegui nella tua passeggiata e trovi una scuola, può essere associata alla nascita delle fabbriche visualizzando degli sbuffi di vapore che escono dal tetto o gli alunni vestiti come gli operai dell'epoca. Continui a camminare e vedi una panchina, la puoi ricollegare all'aumento demografico immaginando che sia occupata da troppe persone, alcune stanno in piedi e altre cercano di sedersi.

55

La tecnica

Questa tecnica è infallibile se le associazioni mentali sono buffe o inusuali, infatti tendiamo a ricordare meglio situazioni che creano in noi un'emozione forte. La tecnica dei loci mettendo in comunicazione i due emisferi permette di ricorrere simultaneamente alla logica e alla creatività.
Anche se inizialmente la tecnica potrebbe rivelarsi piuttosto complessa, con l'esercizio e la pratica si potranno raggiungere ottimi risultati. Non mi resta quindi che augurarvi buono studio e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Proposizione interrogativa in latino

La proposizione interrogativa può terminare anche in lingua latina con il segno di punteggiatura? (punto di domanda). La proposizione interrogativa latina può essere diretta, se svolge il ruolo di proposizione principale, o indiretta, se invece occupa...
Superiori

Analisi del "De rerum natura" di Lucrezio

Lucrezio è una dei più famosi ed importanti poeti della letteratura latina. Oggi è universalmente riconosciuto come il primo poeta laico della nostra civiltà. Una delle sue opere più conosciute è il De rerum natura, trattato epico-filosofico nel...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Lisia

Durante i nostri percorsi di studio ci è sicuramente capitato di imbatterci in una materia complessa e difficile. Tra le tante materie di questo genere, troviamo senza ombra di dubbio la letteratura greca. Prendete sempre molti appunti durante le lezioni...
Superiori

Appunti di letteratura latina: la figura di Catone

In questi appunti di letteratura latina analizzeremo uno dei personaggi più importanti della fase repubblicana di Roma: stiamo parlando della figura di Marco Porcio Catone, esponente di spicco dei cosiddetti "conservatori" romani, che fu molto attivo...
Superiori

Le opere di Catone il Censore

Marco Porcio Catone, detto "Il censore", è stato un importantissimo personaggio della Roma repubblicana del 200 a. C. Fu cresciuto secondo le tradizioni agricole latine, ma in seguito ad alcuni servizi militari riuscì a portare avanti il suo "cursus...
Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Come Individuare Un Anacoluto

L'anacoluto è una figura retorica che nasce dall'esigenza di conferire un particolare effetto stilistico ad una frase. Consente di esprimere un pensiero, collegare idee e concetti, in maniera spedita e piú diretta, dando maggiore spontaneitá al parlato...
Superiori

Il Liber di Catullo

Gaio Valerio Catullo, uno dei più amati poeti dell'antica Roma, era originario della Gallia Cisalpina e nacque a Verona probabilmente nell'84 a. C e morì nella Capitale trent'anni dopo, nel 54. Proveniva da una famiglia agiata ed ebbe modo di frequentare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.