Sei personaggi in cerca d'autore: riassunto

di C. B. tramite: O2O difficoltà: facile

L'opera "Sei personaggi in cerca d'autore" di Luigi Pirandello nasce alla fine del 1920. La sua prima rappresentazione teatrale si ebbe per la prima volta il 9 maggio 1921 al Teatro Valle di Roma, ad opera della compagnia di Dario Niccodemi. Inizialmente l'esito non fu quello sperato: la commedia non trovò l'appoggio del pubblico il quale, durante lo spettacolo, gridò "manicomio!!". Diversamente, ebbe un esito sorprendentemente positivo la terza edizione del dramma, sviluppata nel 1925, in cui l'autore aggiunse una prefazione nella quale esplicava gli intenti e le tematiche fondamentali del dramma. Il teatro nel teatro è un artificio teatrale secondo il quale, all'interno di una rappresentazione, viene messa in scena un'altra commedia spesso definita come una "realtà fittizia". Il riassunto seguente cerca di evidenziare le parti più importanti del dramma.

1 È in atto la prova mattutina del Gioco ("Giuoco" nel titolo originale) delle parti di Pirandello. Durante la rappresentazione viene annunciato l'arrivo dei sei personaggi, il Padre, la Madre, la Figliastra, un Giovinetto di quattordici anni, una Bambina e ll Figlio, lasciando allibito il pubblico che assiste incredulo a quanto sta avvenendo. A questo punto il Padre afferma che la famiglia si trova coinvolta in un dramma. Essi sono personaggi in cerca d'autore. Rifiutati dall'autore, i personaggi propongono al Capocomico una commedia da fare. Con un testo da sviluppare in concomitanza sul dramma che urge dentro di loro.

2 La trama presentata dal Padre suscita la curiosità del Capocomico che propone di stilare una prima bozza della scenografia. Per le prove degli attori scelti tempestivamente. I Personaggi però non si riconoscono negli Attori che dovranno interpretarli in quanto non si riconoscono in quelle figure. Al contempo sorge un problema: l'assenza di Madama Pace non consente di girare la scena dell'atelier in quanto personaggio principale. Ma grazie alla soluzione proposta dal Padre, ovvero di appendere agli attaccapanni di scena i cappellini e i mantelli delle attrici, Madama Pace appare come "attratta dagli oggetti stessi del suo commercio".

Continua la lettura

3 Nel giardino allestito per simulare quello in cui si svolge la scena originale dell'opera.  Il Capocomico vorrebbe inserire una scena di un litigio fra la Madre e il Figlio ventiduenne.  Approfondimento Il teatro di Pirandello (clicca qui) Ma questi non accettano in quanto la scena non rispecchierebbe quanto realmente accaduto nella realtà.  Secondo la storia, la Madre era andata in camera del ragazzo per poter affrontare un discorso.  Ma il giovane per sfuggirle era uscito in giardino dove aveva visto nella vasca la bambina annegata.  E mentre si precipitava per ripescarla, aveva scorto il Giovinotto nascosto dietro un arbusto.  Che osservava con occhi sbarrati il corpo galleggiante della bambina.  A questo punto sul palcoscenico, verosimilmente a quanto accaduto nella realtà, rintrona un colpo di rivoltella che segna il suicidio del Giovinetto.  A cui segue il grido straziante della Madre.  La scena, ben architettata, getta confusione fra gli attori.  I quali non riescono a distinguere se i fatti sono realmente accaduti o sono parte della commedia.

Non dimenticare mai: Cercare di cogliere il più possibile le citazioni dell'opera: hanno un grande effetto se usate per descrivere la trama.

La tragedia greca: caratteristiche ed esponenti La tragedia greca è un genere teatrale sviluppatosi nell'Antica Grecia ... continua » Antologia: il teatro La parola "teatro" deriva dal greco theàomai, che sta a significare ... continua » Vita e opere di Guy de Maupassant Guy de Maupassant è uno dei più celebri scrittori francesi di ... continua » Appunti sulle tragedie di Sofocle Uno dei tre grandi della tragedia greca, Sofocle visse tra il ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Luigi Pirandello: vita e opere

Nel periodo del Decadentismo, Luigi Pirandello occupa un posto di rilievo. Il movimento culturale si sviluppò a fine Ottocento e in Francia ebbe come massimo ... continua »

Giovanni Boccaccio: vita e opere

Giovanni Boccaccio è certamente uno dei maggiori esponenti della letteratura italiana del 14° secolo. Per molti aspetti figura innovativa rispetto alla cultura medievale, viene in ... continua »

L'innovazione di Carlo Goldoni

Carlo Goldoni è stato uno dei più grandi commediografi e drammaturgi, quello che sicuramente ha modificato ed influenzato maggiormente il teatro in generale e soprattutto ... continua »

Appunti di letterature comparate

Lo studio delle letterature comparate ci dà la possibilità di analizzare vari testi di natura principalmente letteraria confrontando ognuno con un altro attraverso studi di ... continua »

Appunti su Carlo Emilio Gadda

Carlo Emilio Gadda ha portato uno stile linguistico innovativo e originale nella narrativa italiana. Laureato in ingegneria ma fine umanista e appassionato filosofo, ha dato ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.