Scienze: la stratificazione delle rocce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La scienza della Terra è una disciplina che si occupa della morfologia, struttura interna e atmosfera del nostro bellissimo pianeta. Tuttavia succede di trovare qualche difficoltà nella comprensione di alcuni particolari argomenti. In questi casi sarà utile provare a ricercare su internet alcune guide, in grado di spiegarci con termini molto semplici tutti gli argomenti di scienze della Terra. Intanto, attraverso i passi di questa esauriente guida cercheremo di capire per quanto riguarda il programma di scienze qual è il processo che porta alla stratificazione delle rocce.

26

Come poter definire l'età di una roccia

Innanzitutto ricordiamo che ogni strato di roccia è caratterizzato da elementi che ci permettono di ricavare l'originale ordine di sovrapposizione dei sedimenti e, definirne l'età: la potenza, che è lo spessore dello strato, cioè la distanza fra letto e tetto; se lo spessore è inferiore a un centimetro, lo strato è detto lamina, mentre se è superiore a un metro si parla di banco; la giacitura, che è la disposizione dello strato nello spazio e, viene definita in funzione della direzione, dell'immersione e dell'inclinazione o della pendenza; i caratteri litologici che riguardano la componente mineralogica; la presenza di fossili, cioè di resti di organismi vegetali e animali rimasti imprigionati nella roccia.

36

Ha particolare importanza lo strato chiave

L'insieme degli strati che compongono la massa rocciosa prende il nome di formazione geologica; formazioni originate in ambienti diversi presentano differenze significative nella composizione. Per lo studio delle formazioni geologiche sedimentarie ha particolare importanza lo strato chiave, che ha una limitata potenza ma caratteristiche litologiche particolari, per esempio un colore che lo rende distinguibile dagli altri strati. Quando questo strato è presente permette di studiare la successione degli strati (o successione litologica), anche in ammassi molto distanti fra loro ma appartenenti alla stessa formazione.

Continua la lettura
46

Potrebbe succedere di trovare una serie di strati antichi

A volte capita che, gli strati non si susseguano in perfetto ordine cronologico crescente, cioè può succedere che sotto una serie di strati abbastanza recenti se ne trovino di molto più antichi, senza che ci siano strati intermedi. Questo fenomeno prende il nome di lacuna stratigrafica che, generalmente si verifica quando nel fondale oceanico avviene la sedimentazione, la quale si solleva fino a emergere o se il livello marino si abbassa e il mare si ritira. In termini geologici a questo fenomeno viene dato il nome di regressione marina: il fondale emerso viene esposto all'erosione e non vi si depositano più strati sedimentari marini.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di archeologia

L'archeologia è lo studio della cultura materiale del passato. In tale disciplina sono strettamente connessi sia il lavoro sul campo, attraverso gli scavi e le ricognizioni, sia il lavoro interpretativo che si svolge in laboratorio e che permette di...
Superiori

Scienze: la vita di un vulcano

L'attività vulcanica si verifica per tre fenomeni. Le placche con margini divergenti in cui la crosta si frattura diventando sempre meno spessa. Si apre una fessura e tramite una decompressione si ha la formazione del magma. La fessura continua ad allargarsi...
Superiori

Scienze: la struttura interna della Terra

Il mondo delle scienze è affascinante e ricco di tante cose tutte da scoprire! Molte cose che diamo per scontato, in realtà, sono piene di sorprese. Ad esempio, la struttura interna del nostro pianeta, è molto interessante da conoscere in quanto non...
Superiori

Scienze: guida sui pianeti

I pianeti (dal greco planetes cioè errante, vagante) sono corpi celesti di forma sferica che non brillano di luce propria ma riflettono la luce del Sole che li illumina e intorno al quale ruotano. Il moto dei pianeti intorno al Sole è detto moto di...
Superiori

Scienze: il degrado del suolo

Io suolo come ben si sa è costituito dalla sedimentazione di diversi tipi di materiali di cui hanno origine dalle montagne, meglio dalla tipologia di rocce che le conpongono. Ne esistono di diversi tipi e queste a loro volta variano in base alla circolazione...
Elementari e Medie

Appunti di scienze: le nuvole

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di una materia che ritengo essere fondamentale, specialmente nel momento in cui essa viene introdotta a livello scolastico, in quanto comincia ad appassionare i bambini. Mi sto riferendo, come avrete...
Superiori

Scienze: gli ecosistemi in Italia

L' Italia è un Paese che si affaccia sul mare, allungandosi per molti chilometri nel Mediterraneo. È protetto a Nord dalla catena delle Alpi che la dividono dal resto del continente. Ciò genera grande variabilità nelle condizioni climatiche a cui...
Superiori

Scienze: le maree

Le scienze sono un settore molto ampio: si occupano, infatti, di studiare moltissimi fenomeni che riguardano sia il funzionamento del corpo umano e degli organismi viventi, sia dei diversi eventi naturali che se verificano quotidianamente. Tra i diversi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.