Scienze: differenze tra cellula procariote ed eucariote

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le cellule sono quelle piccole componenti che vanno a conformare la struttura di molti organismi viventi. Grazie alla citologia, una branca della biologia che studia la cellula ed il suo processo biologico, è possibile classificare diverse tipologie di cellule. Quando si analizza la complessità strutturale, si ritrovano due categorie della cellula. Avremo dunque cellule procariote e cellule eucariote. Questa distinzione permette di classificare facilmente i tre domini degli esseri viventi. I batteri presentano un assetto strutturale molto semplice e si definiscono procarioti. Il resto degli esseri viventi rientra invece nella casistica degli eucarioti. Nella seguente pratica guida di scienze, andrò ad esaminare le principali differenze tra cellule procariote e cellule eucariote.

24

Alcuni concetti generali

Prima di vedere le differenze fra la cellula procariote e la cellula eucariote, è necessario spiegare i concetti generali. Tutte le cellule si caratterizzano per l'esistenza di una membrana plasmatica semipermeabile, che ha il compito di circoscriverle e separarle dall'ambiente esterno. Questa è composta da un duplice livello di molecole fosfolipidiche, le quale consentono alle cellule di mantenere costante l’habitat interno e di comunicare con le altre. La membrana plasmatica semipermeabile può anche contenere proteine che gestiscono il contatto tra cellule attigue.

34

Cellule procariote

Le cellule procariote si trovano negli organismi monocellulari e presentano una struttura piuttosto semplice. Le loro dimensioni sono abbastanza ridotte e contengono una piccola quantità di acido desossiribonucleico (DNA). Oltre alla membrana plasmatica, le cellule procariote hanno anche una resistente parete di molecole peptidiche e zuccheri. Il DNA si raggruppa nel nucleoide ed è libero di muoversi all'interno del citoplasma, dove si verificano le diverse reazioni cellulari. Qui troviamo due componenti, il citosol ed i ribosomi. La riproduzione delle cellule procariote avviene tramite la cosiddetta scissione binaria. In sostanza, il nucleoide duplica il suo DNA e la cellula madre si divide in due piccole cellule figlie.

Continua la lettura
44

Struttura di una cellula eucariot

La struttura di una cellula eucariote è abbastanza più complessa. Una prima differenza con la cellula procariote riguarda la presenza di un nucleo ben definito che mantiene separato il DNA dal resto della cellula. Una cellula eucariote si divide anche in numerosi organuli, dove si verificano le reazioni chimiche. Nel suo nucleo ha luogo la duplicazione del DNA e nell'apparato di Golgi vengono sintetizzate le molecole fosfolipidiche. Quest'ultime risultano idrolizzate ed accumulate da vacuoli e lisosomi. I mitocondri sono degli organuli che permettono la respirazione cellulare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come eseguire una trasformazione batterica mediante shock termico

Studiare e sperimentare i concetti centrali della biologia è davvero molto interessante quanto utile. La biologia è infatti una delle discipline più affascinanti per capire così il mondo che ci circonda. Per tale motivo in questa guida affronteremo...
Superiori

Appunti di scienze: il dna

Il termine dna ricorre spesso durante le lezioni e gli appunti di scienze in ogni classe di ogni grado scolastico. Il dna è un argomento che affascina molti studenti. È inoltre al centro di ogni ricerca scientifica di biologi, medici, infermieri, genetisti,...
Superiori

Appunti di scienze: la meiosi

La meiosi è un processo di divisione cellulare che dimezza il numero dei cromosomi e con cui si formano i gameti o cellule germinali mature. Si tratta di un meccanismo complesso mediante il quale da una cellula madre diploide si formano quattro cellule...
Superiori

Differenze tra cellula animale e vegetale

Quando si intraprende un percorso di studi in generale o per cultura personale, ci si può benissimo imbattere nello studio biologico delle cellule. La prima cosa da sapere circa questo argomento è che, senza dubbio, la cellula si presenza come un'unità...
Superiori

Appunti di scienze

Attraverso l’articolo “appunti di scienza” cercherò di darvi delle buone informazioni connesse ad uno dei capitoli più importanti del programma di scienza indicato in tutte le scuole.Parlerò della principale unità funzionale degli esseri viventi,...
Università e Master

Come Riconoscere La Struttura Di Una Cellula Animale Al Microscopio Ottico

La cellula animale è alla base della biologia. Si tratta dell'unità funzionale di tutti i tessuti viventi e può assolvere individualmente tutte le funzioni vitali essenziali. Le cellule che costituiscono i diversi tessuti del corpo mostrano un'ampia...
Superiori

Chimica: i carboidrati

I carboidrati sono una classe di macromolecole nota anche con il nome di glucidi o glicidi. Sono composti di tipo organico quindi contengono carbonio, ossigeno ed idrogeno.I carboidrati hanno diverse funzioni: si osserva una funzione di riserva, come...
Università e Master

Appunti di fisiologia : le sinapsi

Ognuno di noi sa che l'unità funzionale del nostro cervello sono i neuroni. Spesso ignoriamo però i meccanismi attraverso i quali essi comunicano e funzionano. Nei seguenti appunti di fisiologia ricorderemo velocemente il ruolo essenziale delle sinapsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.