Scienze: classificazione vulcanica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo amanti della scienza della Terra, sicuramente ci piacerebbe poter approfondire i vari argomenti trattati da questa particolare e bellissima disciplina. Su internet potremo facilmente trovare tantissime guide che ci illustreranno in maniera molto approfondita ma allo stesso tempo con termini molto semplici, tutti i vari argomenti di nostro interesse. In questo modo potremo ottenere moltissime informazioni, effettuando una semplice ricerca, utilizzando un computer connesso ad internet ed un browser. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad effettuare una classificazione vulcanica. I vulcani secondo le scienze geologiche, sono strutture da cui può fuoriuscire materiale proveniente dalla crosta terrestre, oppure dalla parte più superficiale del mantello terrestre.

25

Occorrente

  • Leggere con attenzione la guida.
35

L'attività

I vulcani possono essere suddivisi in diverse tipologie in funzione di 3 categorie, ossia del tipo di attività, di eruzione o della struttura dell’apparato del vulcano. In base all'attività possiamo distinguere i vulcani: attivi se sono attualmente in eruzione, o se hanno avuto eruzioni in tempi recenti e potrebbero eruttare in un momento qualunque (Etna in Sicilia); quiescenti se non danno alcun segno di attività da un lungo periodo, tanto lungo da non essere considerati a rischio di eruzione: da questi vulcani però possono fuoriuscire vapori o gas (Vesuvio in Campania).

45

Eruzione

Quando classifichiamo i vulcani sulla base del tipo di eruzione, possiamo trovare i vulcani: lineari, se il magma proviene da alcune fessure nella crosta terrestre, ad esempio su una dorsale oceanica, che è la zona in cui i bordi delle placche terrestri si toccano; e centrali, se esiste un camino centrale, anche se è ramificato e si trovano su aree che sono attive dal punto di vista dell’orogenesi. Se l'eruzione invece è lineare si formano dei plateau, ossia dei tavolati formati dalla sovrapposizione di strati eruttivi, che possono essere basaltici, se gli strati sono costituiti da colate laviche, o ignimbritici se tratta di strati di piroclasti derivanti da esplosioni.

Continua la lettura
55

Struttura

In base al tipo di struttura, i vulcani possono essere classificati come: a scudo se presenta dei fianchi caratterizzati da pendenza moderata e lava basaltica fluida; a cono quando le lave sono di tipo acide e il magma è talmente viscoso da trovare difficoltà durante la risalita e solidificandosi velocemente quando fuoriesce dal vulcano; sottomarini quando si formano da semplici spaccature nella crosta di tipo oceanica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Guida ai vulcani d'Italia

L'Italia è un paese ricco di bellezze naturali, luoghi da visitare che suscitano l'invidia di tante altre nazioni. Uno dei segni distintivi della nostra terra sono senza dubbio i vulcani, alcuni attivi altri no, che caratterizzano alcuni paesaggi italiani....
Elementari e Medie

I 5 vulcani più pericolosi al mondo

In passato si credeva che le eruzioni vulcaniche fossero delle manifestazioni divine. Si hanno testimonianze di eventi catastrofici riguardanti intere città andate distrutte a causa di eruzioni vulcaniche. Al giorno d'oggi vi sono vulcani attivi che...
Superiori

Scienze: la teoria della tettonica a zolle

Nel 1967 venne formulata la teoria della tettonica a zolle e perfezionata l'anno successivo a opera di D. P. Mckanzie, R. L. Parker e J. Morgan. Si suppone l'esistenza di otto placche principali e di altre secondarie (microplacche) che si muovono con...
Superiori

Scienze: i fondali oceanici

Durante la seconda guerra mondiale, alcuni scienziati studiarono gli oceani al fine di cercare rotte sicure per i sottomarini americani. Durante le ricerche vennero fatte importanti scoperte: i fondali oceanici non avevano superfici piatte come si pensava,...
Superiori

Appunti di geografia astronomica

La geografia astronomica studia il movimento della terra in relazione agli altri corpi del sistema solare. In questi appunti troverete un ripasso MOLTO generale, sia per chi è solo curioso, sia per gli studenti che hanno qualche lacuna in proposito!...
Superiori

Scienze della Terra: la tettonica a zolle

Se siete appassionati di geografia astronomica, di scienze o di geologia, e siete degli studenti delle scuole superiori che si avvicinano per la prima volta a queste materie, la guida presente nei passi successivi è sicuramente adatta per voi. In riferimento...
Elementari e Medie

Come costruire e far eruttare un vulcano

Può capitare di dover costruire un vulcano. Che sia per un progetto scolastico o per semplice curiosità, un vulcano che cacci fumo ed erutti non è semplice da costruire. Tuttavia se siete un po' abili col fai da te e avete i giusti consigli potreste...
Superiori

Come capire la Classificazione Decimale Deway

Il sistema di Classificazione Decimale Dewey (DDC) è uno strumento di organizzazione della conoscenza generale, che viene continuamente rivisto per tenere il passo con la conoscenza. Il sistema è stato concepito da Melvil Dewey nel 1873 ed è stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.